Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Escursioni invernali

    Non serve essere amanti dello sport e lanciarsi in ripide discese con gli sci ai piedi per vivere l’inverno in Alto Adige in tutto il suo fascino. Ti basta passeggiare nei sentieri immersi nella natura o avventurarti nella morbida neve fresca, per scopre la bellezza dell’inverno e dimenticare all’istante la frenetica vita quotidiana. Scegli l’escursione a piedi o con le ciaspole che fa per te! Vivi l'inverno in Alto Adige dalla Val di Funes alla Val Venosta, alla Val Pusteria, alle Dolomiti. 

     

    Risultati
    Escursioni
    Escursione invernale nei prati di Armentarola/Saré
    Badia, Regione dolomitica Alta Badia
    La panoramica escursione parte dalla località Armentarola/San Cassiano e passando tra boschi e prati innevati arrivi alla Malga Valparola. La zona del Valparola, nel XVI secolo era luogo di fusione e trasformazione del ferro, estratto dalla miniera del Frusil a Livinallongo. 

    Oggi, il nome della malga "Eisenöfen - Alm" (Malga dei Forni del Ferro), ricorda ancora i trascorsi di questo luogo.
    Difficoltà: facile
    545 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Sentiero del sole-sentiero panoramico
    Funes, Regione dolomitica Val di Funes

    Un bel percorso circolare tra i paesi S. Pietro e S. Maddalena con piloni votivi storici e una vista meravigliosa delle Odle. Anche ideale per fare jogging!

    Difficoltà: facile
    322 altitudine
    2h:01 min durata
    Escursioni
    Escursione circolare Val di Mezzo - Val di Sopra
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Si parte da Val di Mezzo su una piccola strada in direzione dell’hotel Jaufentalerhof (seguire la segnaletica). Si passa affianco all’albergo e si prosegue su una strada asfaltata fino al paesino di Fontanafredda. Si prosegue a destra su una strada forestale fino a prendere una strada verso destra che porta alla Val di Sopra. Proseguire sempre sulla stessa strada, passare il primo tornante e si arriva al maso Steinhof. Da qui si intraprende la via di ritorno attraverso il bosco fino a tornare al punto di partenza.

    Difficoltà: intermedio
    331 altitudine
    1h:52 min durata
    Escursioni
    Ranui - Zannes
    Funes, Regione dolomitica Val di Funes
    Facile escursione su sentiero sterrato attraverso il bosco fino a Zannes.
    Difficoltà: intermedio
    295 altitudine
    1h:11 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale alla malga Stadlalm nella Val Ridanna
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Dal Museo delle minierie si segue sempre l’indicazione “Stadlalm” (segnavia 28A) passando accanto agli impianti e risalendo il bosco della bassa valletta di Lazzach. Si oltrepassa la radura della malga Kohlboden (chiusa); al bivio davanti al ponte sul rio si gira a destra, per giungere alla malga (1620 m circa) in un’ora scarsa. Si torna sul percorso dell’andata.

    Difficoltà: facile
    205 altitudine
    1h:11 min durata
    Escursioni
    Sentiero della farmacia
    Lasa, Val Venosta

    Il Sentiero della farmacia al Monte Sole dell’anno 2017 è un dono speciale della farmacista di Lasa Sigrid Haller in occasione del trentesimo anniversario dell'apertura.

    Difficoltà: facile
    132 altitudine
    0h:49 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale: Da Sesto a San Candido
    San Candido, Regione dolomitica 3 Cime

    Non c’è dislivello da fare e non è impegnativo. Un sentiero per prati e boschi passando il famoso cimitero di Sesto ed il paese di Sesto sempre sulla destra della valle. Sopra il lago artificiale di Sesto per il bosco fino a San Candido. Una passeggiata d’avvero carina.

    Consigli ed indicazioni utili: Un sentiero comodo e non molto faticoso. Merita visitare il cimitero di Sesto ed il duomo di San Candido.
    Riepilogo: una camminata tranquilla con possibilità di abbinare cultura e shopping a San Candido.

    Difficoltà: facile
    150 altitudine
    1h:45 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale da Colle alla stazione a monte di Racines
    Racines, Vipiteno e dintorni

    L'escursione invernale parte dalla stazione a valle di Racines e passa prima per il maso Reaserhof, proseguendo in direzione di Blosegg fino all'incrocio con il sentiero appena tracciato. Il sentiero prosegue sotto la funivia attraverso il bosco fino alla stazione a monte della cabinovia di Racines.

    Difficoltà: intermedio
    570 altitudine
    3h:15 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale alla malga Wurzeralm
    Racines, Vipiteno e dintorni

    La malga Wurzeralm (senza servizio di ristorazione) dista nella Val Ridanna in mezzo a un bosco di abeti. La malga è raggiungibile partendo dall’abitato “Gasse”.

    Dall’abitato Gasse a Ridanna si percorre in macchina la strada asfaltata in direzione sud fino ai masi di Ento/Entholz. Parcheggiata la macchina, ci si addentra nel bosco seguendo il sentiero 25 in direzione della Malga Wurzeralm. Si torna sul percorso dell’andata.

    Difficoltà: facile
    395 altitudine
    1h:30 min durata
    Escursioni
    Sentiero natura Zannes
    Funes, Regione dolomitica Val di Funes

    Il Sentiero Natura è un percorso circolare che è adatto anche alle persone disabili con sedia a rotelle. Diverse tappe raccontano della flora e fauna del Parco Naturale Puez-Odle.

    Tempo di percorrenza: 1 h 

    Difficoltà: facile
    90 altitudine
    0h:51 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale: Malga Gasser - Malga Stöffl
    Sarentino, Bressanone e dintorni
    Lontano dalle piste, camminare e lasciarsi sfiorare dalla natura innevata attraverso il paesaggio invernale.
    I migliori sentieri escursionistici invernali conducono a piste preparate attraverso un paesaggio punteggiato di vette e boschi ricoperti di neve. Durante il cammino si può sperimentare il meglio dell’inverno e una volta giunti alla meta o lungo il percorso ci si può riscaldare in una Stube con specialità altoatesine.
    Difficoltà: intermedio
    344 altitudine
    1h:37 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale: Fiè allo Sciliar - Presule
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    La meta dell’escursione è il Castel Prösels, che risale all‘inizio del XIII secolo, quando fu costruito dai Signori di Fiè. All‘inizio del XVI secolo l‘allora Capitano del Tirolo Leonhard von Völs lo ampliò, trasformandolo in un castello rinascimentale, che può essere visitato durante una visita guidata (orari: www.schloss-proesels.seiseralm.it)

    Difficoltà: intermedio
    122 altitudine
    1h:11 min durata
    Escursioni
    Sentiero del contadino di montagna
    Martello, Val Venosta

    Il percorso condurre attraverso il variegato paesaggio naturale e culturale della frazione Waldberg, porta alle aziende agricole e terreni privati dove gli abitanti danno un'impressione della vita e del lavoro.

    La passeggiata inizia al "Niederhof", da lì seguendo la strada forestale al "Oberhof", dove il sentiero n.26 conduce in salita attraverso il bosco. Questo sentiero conduce fino al incrocio n.24A, dove l'escursione per famiglie continua alla sinistra fino al "Suachbichl". Proseguendo il sentiero n.15A arrivate al sentiero n.15, che porta su un sentiero non marcato, ma ben visibile e di nuovo fino al sentiero n.15. Passando il "Stallwies- e Greithof" arriva al sentiero n.15A. Appena il percorso conduce fuori dalla foresta, l'escursione continua alla sinistra e porta sulla strada forestale di nuovo al "Niederhof".

    Difficoltà: facile
    430 altitudine
    3h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale alla Malga Calice
    Racines, Vipiteno e dintorni

    L'escursione invernale parte sotto la stazione a monte della cabinovia Racines-Giovo presso la stazione a valle della seggiovia Rinneralm (3 min. di camminata). Si va in direzione della malga Calice, dapprima attraverso prati e poi sulla strada forestale. Proseguire sempre fino alla malga Calice. Si ritorna sulla via dell'andata. 

    Difficoltà: facile
    161 altitudine
    1h:13 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale panoramica al Monte Piatto a Racines
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Partenza di questo semplice itinerario è la stazione a monte della cabinovia Racines-Giovo. Il percorso conduce con facili saliscendi fino alla Malga Calice (possibilità di sosta). Da li si prosegue fino alla via Passo Giovo, che si attraversa per camminare fino al Monte Piatto. Si ritorna sulla via d’andata al punto di partenza.

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    3h:00 min durata
    Escursioni
    Zannes - Kirchwiesl - Malga Kaserill
    Funes, Regione dolomitica Val di Funes

    Una breve escursione lungo il ruscello Kaserill ideale per famiglie. Alla fine si è ricompensati dalla vista meravigliosa e dal formaggio fresco fatto in casa.

    Difficoltà: facile
    247 altitudine
    1h:22 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale da Telves alla malga Freundalm
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Dalla fontana del paese di Obertelfes si segue a piedi l’indicazione “Freundalm”, salendo verso sinistra al maso Kappeler (1353 m). Si continua attraversando a lungo in diagonale con pendenza moderata il versante boscoso e prativo, per giungere alla Freundalm (1720 m). Si torna sul percorso dell’andata o con lo slittino.

    Difficoltà: intermedio
    488 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione Invernale sul Monte Cavone e sul Monte Balzo
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    In inverno, il Monte Cavone, la cima di Tires, è perfetto per un’escursione inervnale ricca di panorami e affacciata sul leggendario Catinaccio. Chi lo desidera, può prolungare l’itinerario e conquistare il vicino Monte Balzo, che schiude una meravigliosa vista sull’altipiano dell’area vacanze Alpe di Siusi, sul principale crinale alpino e sulla conca bolzanina.
    Difficoltà: intermedio
    636 altitudine
    3h:15 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale da Masseria alla malga Untere Gewingesalm
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Da Masseria (1400 m) dietro all’hotel Schneeberg si trova l’indicazione “Untere Gewingesalm” e si procede verso sud fino al bosco ed alla strada forestale. Restando sempre su questa e salendo nel bosco fino al confine del bosco, dove si trova la malga Untere Gewingesalm (1782 m).

    Difficoltà: intermedio
    403 altitudine
    1h:34 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale a Sasso
    Brennero, Vipiteno e dintorni

    Escursione invernale nel paesaggio invernale quieto della Val di Vizze da S. Giacomo a Sasso.

    Difficoltà: facile
    123 altitudine
    2h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale sul sentiero Hans e Paula Steger
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Hans e Paula Steger, alpinisti e sciatori di successo, hanno lasciato un’impronta sull’Alpe di Siusi come nessun altro. Pionieri nel mondo dell’alpinismo nelle Dolomiti, hanno contribuito in maniera decisiva allo sviluppo del comprensorio sciistico sull’Alpe di Siusi. Il Sentiero Hans e Paula Steger è un omaggio al loro operato, arricchito da bacheche informative che narrano interessanti dettagli sul paesaggio naturale e antropizzato di quest’altipiano. Il magnifico panorama dolomitico accompagna gli escursionisti lungo quest’itinerario facile e, tuttavia, suggestivo.

    Difficoltà: intermedio
    299 altitudine
    2h:55 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale alla malga Prantner
    Val di Vizze, Vipiteno e dintorni

    Facile escursione invernale a Prati presso Vipiteno, per tutta la famiglia. Attraverso la strada forestale innevata sopra Smudres raggiungete il rifugio a 1800m.

    Difficoltà: facile
    481 altitudine
    1h:25 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale a Vallettina nella fondovalle di Racines
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Dall’albergo Jaufensteg si segue il sentiero lungo la Val Racines in direzione Colle. Si passa a destra sul versante soleggiato, seguendo la strada di accesso alle case fino al maso Larch (1356 m, trattoria). Si continua sulla via aperta, per un tratto sulla pista di fondo, e poi attraverso i prati e l’abetaia lungo il ruscello, per arrivare a Vallettina (1482 m). Si torna sul percorso dell’andata.

    Difficoltà: intermedio
    403 altitudine
    5h:07 min durata
    Escursioni
    Sentiero tematico d'inverno: Sul sentiero della meditazione alla Cappella del bosco
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    Itinerario con 14 stazioni meditative dalla Parrocchiale di Sesto alla Cappella del Bosco. Questo sentiero è proprio bello e varia tra prati e bosco per arrivare alla cappella nel bosco. La cappella è nascosta in un bosco con un atmosfera particolare, un pò mistica e serviva come nascondiglio per celebrare la messa in lingua tedesca durante il periodo fascista. Riepilogo: cultura – un atmosfera particolare e mistica – vecchi masi ed un eccezionale panorama sulla meridiana di Sesto.

    Difficoltà: facile
    213 altitudine
    1h:01 min durata
    Escursioni
    Da Ranui al Rifugio Odle
    Funes, Regione dolomitica Val di Funes

    • L’escursione porta a un bellissimo pascolo sotto le Odle. Alla malga Geisler ci si può fermare a mangiare e ci si trova un parco giochi per bambini.

    Difficoltà: intermedio
    587 altitudine
    3h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale nella Val Ridanna
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Dalla casa culturale a Ridanna (1370 m circa) seguendo l’indicazione “Obere Erzstrasse” si procede sul versante selvoso in piano toccando il villaggio di Maiern (trattorie), per giungere (eventualmente sulla strada) alla meta, agli edifici dell’ex miniera (1417 m). Per tornare si attraversa il torrente sul ponte stradale, procedendo in direzione opposta a quella dell’andata sul versante soleggiato lungo la via di accesso ai masi, passando vicino alla chiesetta di san Lorenzo ed al maso Pfitscher. Già da lontano si intravedrà la Cappella dei Minatori S. Maddalena che sovrasta un piccolo colle sopra la strada. Proseguire ancora sul sentiero che riporterà al punto di partenza.

    Difficoltà: facile
    268 altitudine
    2h:30 min durata
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17