Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso

Vacanze nella regione dolomitica Val di Funes

Relax e tranquille avventure nella natura, ai piedi delle famose Odle

Stai cercando un grande centro benessere? Beh, qui non lo troverai. Così come non troverai paesini affollati e frenesia. Vuoi sapere cosa ti aspetta invece durante la tua vacanza in Alto Adige in Val di Funes? Distese di fiori e prati verde brillante. Vieni a visitare la patria degli alpinisti Günther e Reinhold Messner, goditi la natura incontaminata di questa regione e lasciati contagiare dall’entusiasmo e dall’orgoglio che gli abitanti del posto nutrono nei confronti della loro terra e dei loro prodotti. 

Da non perdere

Scopri un museo pieno di minerali, visita una rinomata chiesetta, segui le orme delle leggende dell'alpinismo. E impara molte cose interessanti sulle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO.

Villnoess Logo

Vacanze dolci all'insegna della natura. Tra rispetto per la montagna, mobilità sostenibile, Slow Food e Alpine Pearls

Trova il tuo alloggio

Cerchi una camera dalla squisita architettura o un hotel benessere capace di coccolare anche i palati più raffinati? Vuoi concederti il lusso di una suite o preferisci l'atmosfera famigliare di un agriturismo? Trovi qui la soluzione ideale per te.

Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato
Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato
Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato
Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato
Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato
Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato

Il gruppo delle Odle

È qui, tra questi vistosi speroni rocciosi, che l’alpinista Reinhold Messner imparò ad arrampicare. E sono proprio loro a dare il nome al parco naturale.

Tra Val di Funes e Val Gardena si trova questa particolare serie di snelle torri di roccia dolomitica scoscesa. Le Odle della Val di Funes vengono spesso indicate come una distinzione dalle Odle di Eores che si trovano sul lato opposto, a nord della valle. L'altitudine più elevata delle Odle, che in ladino sono chiamate "Odles" (aghi), è il Sass Rigais, alto 3.025 metri. Le impressionanti formazioni rocciose della patria di Reinhold Messner possono essere conquistate attraverso numerose vie di arrampicata e sentieri. Ai piedi dell'idilliaco motivo da cartolina, i sentieri escursionistici conducono a pascoli alpini e rifugi e un'escursione circolare permette di ammirarle da ogni lato.

Dolorama: la finestra sulle Dolomiti

In quattro tappe il sentiero Dolorama (sentiero multi-tappa) ti conduce attraverso prati alpini e le imponenti pareti dell’Alpe di Rodengo e Luson fino a Laion: 2.365 m di altitudine per circa 60 km di percorso. All’orizzonte ti fanno sempre compagnia le bizzarre formazioni rocciose delle Dolomiti: l’imponente Sass de Putia a Funes, il peculiare Gruppo delle Odle, il massiccio dello Sciliar, del Sasso Lungo e del Sasso Piatto.

Due persone camminano lungo prati verdi in Val di Funes durante una giornata di sole
Lungo il sentiero Dolorama in Val di Funes
Due persone camminano sul sentiero Dolorama con alle spalle le Odle

Bella, bellissima, Val di Funes

In primo piano, un pittoresco paesino con la chiesetta di San Giovanni. Alle sue spalle, le inconfondibili guglie delle Odle: questo scorcio della Val di Funes è diventato uno dei soggetti fotografici più famosi delle Dolomiti Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Ma la tranquilla vallata è anche conosciuta per aver dato i natali alla leggenda dell’alpinismo Reinhold Messner. Inoltre, la regione si è votata al turismo sostenibile e fa parte della rete “Alpine Pearls”, ovvero delle mete turistiche più belle ed ecosostenibili dell’arco alpino.  Ti è venuta voglia di esplorare la natura incontaminata del Parco Naturale Puez-Odle? Non ti resta che scegliere se farlo a piedi, arrampicando o in bici. Al Centro Visite del Parco Naturale Puez-Odle, puoi scoprire tutto ciò che c’è da sapere sulle origini, la flora e la fauna delle Dolomiti. 

Ogni giorno qualcosa di nuovo

Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato
Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato
Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato
Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato
Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato

La prima destinazione Slow Food Travel in Alto Adige

Traffico quasi inesistente, nessun hotel di grandi dimensioni e un gruppo di persone unite e determinate che sostengono la propria causa: prendersi cura della Val di Funes e delle sue peculiarità naturalistiche. Una missione testimoniata dal simbolo Slow Food. Fondato nel 1986 da Carlo Petrini per preservare prodotti, cucina e ricette locali, in tutto il mondo Slow Food è ormai sinonimo di un movimento sostenibile.

Oggi, la Val di Funes è la prima destinazione Slow Food Travel dell’Alto Adige. Ai piedi delle imponenti Odle, circondati da prati e pascoli, gli abitanti del posto vivono a stretto contatto con la natura e coltivano una tradizione contadina che fa tuttora parte della cultura popolare. Malghe, ristoranti e hotel scelgono preferibilmente ingredienti locali, i produttori del posto vengono sostenuti. La Val di Funes vanta due Presidi Slow Food, ovvero progetti volti a tutelare alimenti artigianali locali e a supportare chi li produce. Si tratta della razza ovina Villnösser Brillenschaf (pecora con gli occhiali) e di quella bovina Grigio Alpina. Ma non è tutto: anni fa, la valle ha adottato la strategia del turismo responsabile, spianando il terreno verso un futuro sostenibile. 

Cerchi qualcosa di speciale?

Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato
Purtroppo non siamo riusciti a trovare alcun risultato

I nostri prodotti

Ti va di assaggiare i nostri prodotti tipici o toccare con mano l’artigianato della Val di Funes? Che sia uno strudel di mele, uno yogurt cremoso, un oggetto in feltro o un pezzo di design: qui e in tutto l’Alto Adige trovi una vasta gamma di prodotti realizzati con attenzione e grande cura. Prodotti che nascono da quell’equilibrio unico tra sud e nord, tra paesaggio alpino e clima mite che puoi trovare nel nostro territorio. Molti nostri contadini vendono i prodotti del loro lavoro direttamente nei masi. Puoi assaggiare sul posto diverse prelibatezze, conoscere i loro produttori e informarti sulle tecniche di produzione. Nei masi, inoltre, puoi scovare anche dei pezzi unici di artigianato contadino realizzati interamente a mano. Se cammini tra le vie e i vicoli dei centri abitati, poi, puoi affacciarti nelle botteghe artigiane e avere la fortuna di vedere gli artigiani al lavoro su manufatti artistici che a tradizioni secolari combinano design e innovazione, in un percorso che lega costantemente passato e futuro. Tipicamente altoatesino!

Previsioni meteo in Val di Funes

Ammira la Val di Funes in qualsiasi momento del giorno e dell’anno. Scopri in tempo reale il meteo, se il sole splende in un cielo terso senza nuvole o se è leggermente nuvoloso

Raggiungi l'Alto Adige senza auto

Perché non scegliere di arrivare nella regione dolomitica della Val di Funes con un viaggio in treno spensierato ed ecologico? Una volta sul posto, autobus, treni e funivie ti portano direttamente al tuo alloggio o alla tua meta escursionistica.

  • Arriva in treno e autobus

    In treno raggiungi facilmente Bolzano e Bressanone. Da qui puoi proseguire con gli autobus di linea, i taxi o le navette di “Südtirol Transfer”.

  • Mobilità in loco

    Con l’Alto Adige Guest Pass e la DolomitiMobil Card, puoi comodamente muoverti in tutto l’Alto Adige dal tuo alloggio nella regione dolomitica della Val di Funes. Per una vacanza varia ed ecosostenibile.

Accommodation image
Finisci la prenotazione per
Accommodation name
0  stanza stanze Non selezionato Solo soggiorno Colazione Mezza pensione Pensione completa All inclusive
Prezzo totale: 0 €
(incl. IVA / tassa turistica esclusa)