Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso

Tutte le località

Ovunque tu preferisca, se in città o in un paese vinicolo, in quota, nel paese dei tuoi sogni ai piedi delle montagne o in una tranquilla località vicina, ti diamo il nostro benvenuto!

Giardini, palme e passeggiate fanno pensare a Merano,¬†Bolzano¬†√® il luogo in cui riposa √Ėtzi e i vini della Valle Isarco e il T√∂rggelen a Bressanone¬†sono amati anche oltre confine. Oltre alle citt√† dell‚ÄôAlto Adige, le localit√† circostanti ti affascinano ancora di pi√Ļ con la loro storia movimentata, le loro tradizioni vive e il loro stile di vita vivace. Come i paesi vinicoli lungo la Strada del Vino¬†da Nalles a Salorno, dove i meleti e i vigneti si estendono fino ai muri delle case.

In altre zone sei a tu per tu con le montagne dell‚ÄôAlto Adige come nei paesi dell‚ÄôAltipiano dello Sciliar,¬†sul Salto o sul Renon.‚ÄĮScopri dove si insediarono i primi esseri umani, dove le famiglie nobili fecero erigere rocche e castelli, dove i contadini coltivarono terreni fertili, come puoi vedere nitidamente in ‚ÄĮVal Pusteria,¬†in Valle Isarco,‚ÄĮin‚ÄĮVal Venosta‚ÄĮe in‚ÄĮVal Casies. Nel cuore delle Dolomiti si √® conservata fino a oggi la cultura ladina, in Val Gardena e in‚ÄĮAlta Badia si esprime tutta l‚Äôaffascinante variet√† dell‚ÄôAlto Adige.

Merano e dintorni

Una mondana città termale e antiche vallate, palme e Tremila

Al mattino, una bella sciata sul Ghiacciaio della Val Senales e, nel pomeriggio, una piacevole pedalata tra i meleti? Qui, in primavera, √® davvero possibile! In nessun‚Äôaltra regione dell‚ÄôAlto Adige i contrasti climatici sono cos√¨ estremi come a Merano e dintorni: infatti, puoi sedere al sole in maniche corte sulla Passeggiata Lungo Passirio, mentre le cime circostanti sono ancora imbiancate. Il Gruppo di Tessa protegge cos√¨ efficacemente il fondovalle da consentire la crescita di mele, uva e palme, oltre che fare da culla a uno dei parchi pi√Ļ belli del mondo, i Giardini di Castel Trauttmansdorff.¬†

Bolzano e dintorni

Valle e montagna, atmosfera cittadina e paesi antichi, vivaci e isolati

Bolzano non solo si trova nel cuore dell’Alto Adige, ma il nostro capoluogo è anche una variopinta vetrina dello stile di vita altoatesino. L’ormai storico mosaico di cultura italiana e tedesca si mostra nella lingua, nell’architettura e nella scena culturale. Dal fondovalle puoi salire in quota con la funivia e partire alla scoperta di luoghi incantati come le piramidi di terra del Renon. Nell’alpina Val Sarentino puoi toccare con mano antiche usanze e artigianato artistico, mentre la Strada del Vino con il Lago di Caldaro e il suo paesaggio collinare mediterraneo è un vero paradiso per i buongustai.

Bressanone e dintorni

Nella patria del Törggelen: magiche cittadine, pittoreschi alpeggi e rinomati vini bianchi 

Bressanone e i suoi dintorni pulsano di vivacit√†. In passato un gran numero di imperatori e commercianti attraversava il Passo del Brennero e raggiungevano Vipiteno e la Valle Isarco. Vipiteno √® stata la citt√† dei Fugger, mentre nella cittadina di Chiusa hanno soggiornato artisti del calibro di Albrecht D√ľrer. Bressanone √® la citt√† pi√Ļ antica del Tirolo storico. Se ami le attivit√†, puoi spingerti fuori citt√† e intraprendere un tour in alta quota, nella Valle di Altafossa, sulla Plose, a Racines o nell‚Äôarea di Rio Pusteria. In autunno tutto ruota attorno al T√∂rggelen: questa tradizione gastronomica e il suo interprete principale, il vino della Valle Isarco, hanno avuto origine a Bressanone e nei suoi dintorni.

Val Venosta

La valle dei contrasti: tra tesori culturali, rarità culinarie e Re Ortles

La valle soleggiata si estende dal confine con Passo di Resia fin quasi alla conca di Merano ed √® molte cose insieme: l'ovest selvaggio dell'Alto Adige, un fertile frutteto di mele, albicocche e vino, la patria di importanti tesori storico-artistici e di menti creative, un'area escursionistica e sciistica e un paradiso per le biciclette. Parti alla scoperta della montagna pi√Ļ alta dell'Alto Adige, l'Ortles (3.905 m), della citt√† medievale di Glorenza, di uno dei numerosi gioielli romanici o dell'imponente Abbazia benedettina di Monte Maria.

Vipiteno e dintorni

La citt√† pi√Ļ settentrionale dell'Alto Adige: ricca di storia e ideale punto di partenza per le tue avventure in alta montagna

La vicinanza alle montagne, alle spalle del Brennero, il patrimonio culturale dei Fugger: la regione di Vipiteno e dintorni si caratterizza per la sua posizione e la sua storia. Lo si vede dalla funivia che collega la citt√† al comprensorio escursionistico e sciistico di Monte Cavallo. Le numerose indicazioni per le escursioni verso le destinazioni circostanti, l'Gran Pilastro o il rifugio Cesare Calciati al Tribulaun, il Rifugio Gino Biasi al Bicchiere, il pi√Ļ alto delle Alpi. Il centro storico di Vipiteno, con la torre delle Dodici e le case dei borghesi con le tipiche finestre a bovindo, √® una testimonianza della storia. Cos√¨ come i castelli e le fortezze dei dintorni.

La Strada del Vino dell'Alto Adige

Tra vigne, castelli medievali e moderna architettura

Già 2.500 anni fa, i Reti coltivavano la vite in questo paesaggio collinare tra Nalles e Salorno. La posizione meridionale, con temperature miti già a marzo, favorisce la viticoltura. Ai piedi di magnifici castelli e palazzi, qui si è sviluppata una ricca cultura del vino, che può essere vissuta e apprezzata durante escursioni a piedi e in bicicletta. Passeggiando a Bolzano o in uno dei 16 borghi, nuotando nel Lago di Caldaro con vista sui vigneti, visitando una cantina con degustazione di vini.

Le Dolomiti

Un paradiso per gli amanti della montagna con le formazioni montuose delle Tre Cime, del Catinaccio e del Latemar

Catinaccio, Tre Cime di Lavaredo, Sciliar: sono solo alcuni degli spettacolari massicci montuosi delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Tre parchi naturali proteggono l'habitat unico di fauna e flora. Il modo migliore per avvicinarsi alle vette e alla natura è fare attività fisica. Partendo dalle località delle Dolomiti, a piedi, in bicicletta o con gli sci: le Dolomiti affascinano con avventure nella natura, momenti di piacere e tradizione viva. La cultura ladina, in particolare, arricchisce le vacanze nelle Dolomiti con la sua lingua, le ricette tipiche dei contadini e gli eventi tradizionali.

Valle Aurina

Parco naturale, acqua e oltre 80 cime di tremila metri: qui la forza della natura è unica

Architettura di masi all'avanguardia ad altezze vertiginose. Natura incontaminata in cui immergersi e staccare la spina. Cime di tremila metri che possono essere conquistate solo da scalatori esperti. Il parco naturale dell'Alto Adige con il maggior numero di ghiacciai e di acque. In Valle Aurina, il mondo montano primordiale plasma la terra e le persone tra alte vette e cascate impetuose. Qui, l'unica galleria climatica d'Italia, invita a fare respiri profondi e il territorio mostra come si sono conservati antichi mestieri e si produce ancora formaggio come un tempo.