Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Ciaspolate in Alto Adige

    Indossa le ciaspole e percorri dolci pendii innevati, o raggiungete la vetta con gli impianti di risalita e cammina fino ad un caratteristico rifugio. Scopri incantevoli punti panoramici in Val Venosta, boschi innevati in tranquille valli laterali nella regione turistica Plan de Corones e goditi il silenzio assoluto nelle favolose Dolomiti.

    Risultati
    Ciaspolate
    Ciaspole: Riva di Sotto a Tesido
    Monguelfo-Tesido

    Tranquilla escursione a metà costa in senso orario per prati e boschi di Riva di Sotto a Tesido

    Punto di partenza: l’incrocio 100 metri dietro l’ Hotel Alpen Tesitin a Tesido
    Dislivello: 260m
    Tempo di percorso: 2 fino 3 ore
    Grado di difficoltà: facile
    Nota: se si abbandona il segnavia, l’orientamento nel bosco è difficile
    Possibilità di ristoro: maso di montagna Mudler Hof

    Escursione con le ciaspole

    Difficoltà: facile
    315 altitudine
    2h:10 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata: Passo Stalle
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Lago di Anterselva > per la strada carrabile chiusa in inverno fino al Passo Stalle

    Difficoltà: facile
    411 altitudine
    2h:00 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata sulla malga Luson
    Rodengo, Bressanone e dintorni

    Il giro alpestre Gargitt – Prato Croce Per le antiche vie alpestri dell’Alpe di Luson. Prima dell’epoca motorizzata, il fieno raccolto sulle malghe fu trasportato a valle d’inverno con apposite slitte, le piste erano ripide, il trasporto talvolta molto rischioso. Partendo dall’albergo Lüsnerhof si segue la strada forestale che sale a sinistra del torrente, aggira il costone del monte e porta al maso solitario Gargitt (m 1531, abbandonato). A valle del maso si trova un bellissimo punto panoramico. Qui si segue il sentiero che scende e ricollega con la strada d’accesso, per questa si torna al punto di partenza.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    5h:00 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata alla malga di Fanes
    San Vigilio, Regione dolomitica Plan de Corones
    La ciaspolata alla malga Fanes riserva agli escursionisti momenti indimenticabili nel Parco Naturale Fanes-Senes-Braies, circondati da pareti rocciose e boschi incantati. Sotto la coperta bianca si nascondono limpidi ruscellini e laghetti, visibili solamente durante le stagioni prive di neve. All'arrivo Vi aspettano diverse gustose pietanze che potrete assaggiare nei due rifugi alpini.
    Difficoltà: intermedio
    676 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Passeggiata con le ciaspole al di sotto del Catinaccio
    Tires al Catinaccio, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    La ciaspolata diretta a Malga Haniger costeggia le imponenti pareti del Catinaccio e le Torri del Vajolet, al cospetto di un paesaggio davvero emozionante. Poiché il sentiero attraversa ripidi prati alpini, è necessario prestare attenzione alle condizioni meteorologiche e al bollettino valanghe.

    Difficoltà: difficile
    0 altitudine
    6h:00 min durata
    Ciaspolate
    Escursione con le racchette da neve sulla Cima Lasta
    Chienes, Regione dolomitica Plan de Corones

    La zona della cresta di Luson è ampia e le malghe in quota offrono molte possibilità per fare escursioni e gite. Un fantastico giro con vista panoramica memorabile porta dalla località Elle su Cima Lasta (2.147 m). L’escursione/ escursione con le ciaspole è una delle più belle della zona. La vista dalla cima sulle montagne circostanti è impressionante.

    Difficoltà: intermedio
    698 altitudine
    3h:07 min durata
    Escursioni
    Escursione con le ciaspole | Trejer Alm
    Campo Tures, Valle Aurina
    La funivia ci porta fino a Speikboden a 2.000 metri. Da lì, la piacevole escursione con le racchette da neve inizia lungo la strada forestale fino alla malga Trejer. Le meravigliose viste delle montagne circostanti sono incluse! Un consiglio da insider: poco dopo la Trejer Alm, si raggiunge il laghetto Trejer, una torbiera alta protetta a 2.000 metri.
    Difficoltà: facile
    66 altitudine
    2h:00 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata: Gandelle - Rifugio Bonner
    Dobbiaco, Regione dolomitica 3 Cime

    Il Rifugio Bonner (chiusa in inverno), il quale si trova a 2.340 m sul livello del mare, offre una vista sulle vette dolomitiche innevate. Tra questi anche le famose Tre Cime.

    IMPORTANTE: Prima di intraprendere ogni sci alpinistica/esc. con ciaspole è indispensabile verificare le condizioni atmosferiche e il bollettino pericolo valanghe (https://valanghe.report), rivolgendosi anche a persone esperte.

    Difficoltà: intermedio
    711 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione con le ciaspole: Stoanerne Mandlen
    Meltina, Bolzano e dintorni

    Partendo dal parcheggio Campitello seguite il sentiero forestale per arrivare al Jenesiener Jöchl e proseguite con le ciaspole sul sentiero n. 23b fino a Stoanerne Mandlen. Il ritorno é previsto sul sentiero n. 23b fino al ristorante Möltner Kaser e sul sentiero n. 28 per arrivare fino al punto di partenza. Tempo di percorrenza: 5 h - Dislivello: 350 m

    Difficoltà: intermedio
    601 altitudine
    4h:04 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata Tulper - Pianer Kreuz
    Luson, Bressanone e dintorni

    Ciaspolata da Luson Berg sull' Alpe di Rodengo e Luson, passando per il Pianer Kreuz, Rifugio Roner Alm e Rifugio Oberhauser, e ritorno al parcheggio Tulper

    Difficoltà: intermedio
    340 altitudine
    2h:15 min durata
    Ciaspolate
    Escursione con le ciaspole al Corno del Renon
    Renon, Bolzano e dintorni

    L'escursione con le racchette da neve permette di raggiungere il Corno del Renon partendo dalla Cima Lago Nero, stazione a monte della cabinovia.

    Descrizione dell’itinerario: si percorre il sentiero n. 19 fino all’Albergo Unterhorn e da qui si prosegue in leggera salita fino al punto più alto, il Corno del Renon; il luogo, essendo molto soleggiato, è meta apprezzata dagli escursionisti anche in inverno.

    Suggerimento: da Bolzano è possibile prendere la funivia del Renon fino a Soprabolzano. Da qui si prosegue con il treno del Renon fino a Collalbo, poi con il bus 166 che porta alla stazione a valle della Funivia Corno del Renon.

    Difficoltà: facile
    351 altitudine
    1h:28 min durata
    Ciaspolate
    Ciaspole: Forcella di Ciarnil a S. Maddalena/Valle di Casies
    Valle di Casies

    La Forcella di Ciarnil / Kalksteinjöchl, per passare in valle di Villgraten (A) – „una sfida interessante per chi si muove con le racchette da neve o chi fa scialpinismo nel paesaggio alpestre innevato”

    Punto di partenza: Fondovalle a S. Maddalena/Val Casies 1465m
    Discesa: discesa per l’itinerario di salita
    Tempo di percorso: ca. 2 ½ ore
    Grado di difficoltà: facile
    Dislivello: 884m
    Esposizione: nord

    Difficoltà: facile
    884 altitudine
    2h:30 min durata
    Ciaspolate
    Ciaspole: Hoher Mann a S. Maddalena/Valle di Casies
    Valle di Casies

    Bel giro panoramico passando per la malga Aschtalm, le baite „Pfinnhütten”, la forcella „Pfinnscharte” e il Monte Alto

    Punto di partenza: Fondovalle a S. Maddalena/Val Casies 1465m
    Discesa: discesa per l’itinerario di salita
    Tempo di percorso: ca. 3 ½ ore
    Grado di difficoltà: facile, richiede una buona condizione fisica
    Dislivello: 1100m
    Esposizione: sud + est

    Difficoltà: intermedio
    1100 altitudine
    3h:30 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata al "Kreuzjöchl"
    Avelengo, Merano e dintorni

    L’escursione panoramica da Falzeben al "Kreuzjöchl" è il tour ideale per gli sportivi amanti del sole.

    Difficoltà: difficile
    546 altitudine
    3h:46 min durata
    Escursioni
    Escursione con le ciaspole attraverso i prati dell'Armentara
    Badia, Regione dolomitica Alta Badia

    Questa ciaspolata inizia a Badia e porta gli escursionisti attraverso il caratteristico paesaggio alpino dei prati dell'Armentara. Attraversi a piedi prati innevati di una bellezza unica. Le malghe ed i masi che si incontrano lungo l’escursione testimoniano l’opera dell’uomo: qui infatti i contadini hanno plasmato negli anni il paesaggio attraverso il loro lavoro, mantenendo tuttavia intatto l’equilibrio con la natura che li circonda.

    Difficoltà: facile
    528 altitudine
    4h:15 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata: Vista Tre Cime/Landro - Valle della Rienza
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    Questa semplice escursione con le ciaspole non porta direttamente alle Tre Cime di Lavaredo, ma sono sempre in vista dall'inizio del tour.

    IMPORTANTE: Prima di intraprendere ogni sci alpinistica/esc. con ciaspole è indispensabile verificare le condizioni atmosferiche e il bollettino pericolo valanghe (https://valanghe.report), rivolgendosi anche a persone esperte.

     

    Difficoltà: facile
    253 altitudine
    1h:30 min durata
    Escursioni
    escursione con le ciaspole alla malga Bruggeralm
    Curon Venosta, Val Venosta

    Punto di partenza: alla sponda nord del Lago San Valentino Salita: sulla sponda occidentale del lago fino al bivio e sul sentiero nummero 8 fino al lago “Faulensee”. Si gira a destra (nord) e si prende il percorso per la valle “Zerzertal”, si passa la chiesetta San Martino e si sale in direzione ovest fino al ponticello poco prima della malga Brugger, non gestita d’inverno. Sul sentiero 7 per il bosco “Petsch” a nord di San Valentino. Arrivati nel bosco al croce si scende lungo la pista da sci, fino a Plagött (possibilità di ristoro) e in seguito alla stazione a valle della Malga San Valentino.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    5h:00 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata alla malga Kofler
    Valle Aurina, Valle Aurina

    Racchette da neve | Scoprite la natura con le racchette da neve ai piedi. C´è solo l´aria fredda d´inverno ed i suoni di tutti i giorni sono attutiti. Scoprite l´inverno lontano dalle piste da sci e dal rumore: niente stress, niente problemi. | Riva di Tures 1.600 m - Malga Kofler | Esposizione parete: Nord | Punto di partenza: Parcheggio - Riva di Tures | Altezza massima: 2.034 | lawinenwarndienstlink: www.provincia.bz.it/valanghe

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    3h:00 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata: Val Campo di Dentro
    San Candido, Regione dolomitica 3 Cime

    Una tranquilla ciaspolata nel cuore del Parco Naturale Tre Cime con le sue montagne maestose delle Dolomiti di Sesto.

    La Val Campo di Dentro è la zona ricreativa più importante di San Candido e merita pertanto una visita. In particolare in inverno emana la pace che stavate cercando. Con le ciaspole si esplora bene la valle grazie alla possibilità di lasciare le proprie impronte sulla neve fresca.

    Difficoltà: facile
    369 altitudine
    3h:30 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata alla chiesetta St. Agatha
    Nova Ponente, Regione dolomitica Val d'Ega

    A circa un'ora di cammino da Nova Ponente, su un'altura in posizione panoramica, sorge la caratteristica chiesetta di Sant'Agata.

    Difficoltà: intermedio
    295 altitudine
    2h:53 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata: Cima dei Colesei
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    "Piacevole ciaspolata con pochi metri di dislivello, ma in uno scenario da sogno.
    Dal Passo Monte Croce si oltrepassa il Lago degli Orsi per la Cima di Colosei. Il giro dura ca. 3,5 ore con 350 metri di dislivello (sentiero n. 124)."

    Difficoltà: facile
    160 altitudine
    2h:45 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata: Franadega - Monte Calvo
    Dobbiaco, Regione dolomitica 3 Cime

    Questa escursione con le ciaspole porta fino al Monte Calvo, che offre un panorama a 360 ° sulle vette dolomitiche innevate a sud e sulle Alpi a nord.

    IMPORTANTE: Prima di intraprendere ogni sci alpinistica/esc. con ciaspole è indispensabile verificare le condizioni atmosferiche e il bollettino pericolo valanghe (https://valanghe.report), rivolgendosi anche a persone esperte.

    Difficoltà: intermedio
    838 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata a Madonna di Pietralba e alla malga Laab
    Nova Ponente, Regione dolomitica Val d'Ega

    Questa escursione con le racchette da neve conduce a uno dei luoghi più amati di tutta la regione: il Santuario della Madonna di Pietralba, una delle principali mete di pellegrinaggio dell'Alto Adige, come dimostrano i numerosi ex-voto alla Madonna delle Grazie lasciati nei secoli dai fedeli.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    4h:00 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata: Val Fiscalina - Croda Rossa
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    L'escursione con le racchette da neve conduce dal rifugio Pian di Val Fiscalina (1.454 m) lungo il sentiero segnalato no. 153 alla Rotwand (1.900).Informarsi per la situazione valanghe.

     

     

    Difficoltà: intermedio
    500 altitudine
    3h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale sull' Alpe di Luson
    Luson, Bressanone e dintorni
    Ciaspolata o escursioneinvernalecontraversatadimalga, partenzaaLuson Montefinoalla MalgaKreuzwiese. Nelsilenzioelasolitudinedell' AlpediLusongodeteviilpanoramasulleDolomitiesulleAlpi.
    Difficoltà: intermedio
    798 altitudine
    2h:57 min durata
    Ciaspolate
    Escursione con le racchette da neve sul Monte Sommo
    Falzes, Regione dolomitica Plan de Corones

    Meravigliose possibilità di passeggiare lungo l’ampio crinale che porta sul Sambock, vista panoramica sulla conca di Brunico, sulle Dolomiti e sulle Alpi dello Zillertal.

    Difficoltà: intermedio
    887 altitudine
    4h:00 min durata
    Ciaspolate
    Ciaspole: Monte Alta Croce a S. Maddalena/Valle di Casies
    Valle di Casies

    Il classico itinerario sci-alpinistico e con le racchette da neve della Val Casies attraverso la malga di Foi/Pfoital fino al Monte Alta Croce

    Punto di partenza: Fondovalle a S. Maddalena/Val Casies 1465m
    Tempo di percorso: 4 ½ ore
    Grado di difficoltà: di media difficoltà; per sciatori medi – area ampia ed aperta con pochi pendii ripidi dove è necessario fare attenzione con la neve fresca
    Dislivello: 1274m
    Esposizione: esposizioni sud-est

    Difficoltà: intermedio
    1274 altitudine
    4h:30 min durata
    1 2 3 4 5 6 7 8