Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Escursioni
    Escursione in montagna: Alta Via delle Dolomiti n. 5
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    "Punto di partenza: Sesto (1.317 m)
    Punto di arrivo: Pieve di Cadore (878 m)
    Caratteristiche: Percorrere quest’Alta Via è una vera e propria sfida e pertanto è consigliata solo a escursionisti esperti, dal passo sicuro e soprattutto resistenti. Dal punto di vista paesaggistico non offre l’omogeneità delle altre Vie, come ad esempio la Via n. 4. Vi sono comunque dei tratti di paesaggio ancora selvaggi e particolari, come per esempio la zona delle Dolomiti di Sesto, il cui attraversamento rappresenta un momento paesaggistico fondamentale.
    Tappe: 10-12 giorni
    Itinerario: Sesto - Val Fiscalina - Hotel Dolomitenhof - Rifugio Fondovalle - Alta Val Fiscalina - Rifugio Comici - Forcella Giralba - Rifugio Carducci - Val Giralba - Val d’Ansiei - Auronzo - Funivia M. Agudo - Rifugio M. Agudo - Pian dei Buoi - Rifugio Ciareido - Rifugio Baion - Rifugio Chiggiato - Sentiero degli Alpini - Forcella Jau de la Tana - Bivacco Tiziano - Bivacco Musatti - Forcella del Mescol - Meduce di Dentro - Forcella Nord di Torre Frescura - Forcella Vanedèl - Val di Mezzo - Bivacco Voltolina - Cengia del Doge - Val di San Vito - Forcella Grande - Rifugio San Marco - Forcella Piccola - Rifugio Galassi - Forcella del Ghiacciaio - Forcella Piria - Sella di Pradonego - Rifugio Antelao - Forcella Antracisa - M. Tranego - Pozzale - Pieve di Cadore
    Ritorno a Sesto: Da Pieve di Cadore in autobus attraverso Santo Stefano oppure il Passo Monte Croce oppure Sesto fino a San Candido oppure passando da Cortina fino a Dobbiaco e proseguire per Sesto."

    Difficoltà: difficile
    5000 altitudine
    23h:03 min durata
    Alpinismo
    Trekking sul Monte Luco
    Senale-S.Felice, Merano e dintorni

    Il Monte Luco é una montagna particolarmente panoramica che sovrasta il passo delle Palade in Alta Val di Non nel gruppo delle Maddalene. L’escursione parte al passo delle Palade (1518 m). Affiancando per un breve tratto la strada statale si imbocca il sentiero nr. 10A che porta alla Malga del Luco. Da qui si prosegue a destra seguendo il sentiero nr. 10 verso la cima. Dopo il limite boschivo il percorso offre ampie visuali verso la Val di Non e le Dolomiti. Arrivati ad una sella si trova un bivio dove si può scegliere di continuare sulla cresta rocciosa per la croce del monte Luco grande oppure deviare per la meno impegnativa cima del monte Luco piccolo (2290). In una conca tra le vette del Monte Luco grande e piccolo si trova il grazioso laghetto del Luco (2180 m). L’itinerario di discesa segue dapprima il sentiero 8A in direzione sulla semplice ed ampia cresta erbosa, proseguendo poi per sul sentire nr. 10A per la Malga del Luco ed il Passo Palade.

    Difficoltà: intermedio
    920 altitudine
    3h:12 min durata
    Escursioni
    Sentiero tematico & didattico delle pietre
    Valdaora, Regione dolomitica Plan de Corones

    Lungo il sentiero da Rio Molino per Valdaora di Sotto sono stati piazzati diversi masselli di pietra, provenienti dai diversi parti dell’Alto Adige. Tutte le informazioni sulle pietre sono scritte sui cartelli accanto. Questo sentiero adesso sarà un posto d’esperienza, di comunicazione, un posto per imparare ed un posto per rimanere. Passeggiatori cosi hanno la possibilità di entrare nel mondo pietrame.

    Difficoltà: facile
    42 altitudine
    0h:12 min durata
    Alpinismo
    Escursione: ascesa dalla malga di Fanes alla cima Sas dles Diesc
    Badia, Regione dolomitica Plan de Corones
    Il Sas dles Diesc (3026 m), Cima Dieci in italiano, è una delle montagne più imponenti della malga Pices Fanes , nel Parco Naturale Fanes-Senes-Braies.  
    A sinistra del Sas dles Nö, Cima Nove, il Sas dle Diesc si erge sull'incantevole paesaggio del leggendario Regno dei Fanes.
    Difficoltà: difficile
    1108 altitudine
    3h:45 min durata
    Escursioni
    Stazione Stiergarten - Malga Klammbach - Signaue
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    L'escursione inizia direttamente alla stazione a monte della cabinovia Stiergarten e da li scende sempre leggermente in discesa passando per la malga Klammbachalm e la malga Nemes arrivando fino al Passo Monte Croce. Da lì lo skibus ti porta nuovamente al punto di partenza la Signaue. 

    Difficoltà: intermedio
    7 altitudine
    1h:28 min durata
    Escursioni
    Barbiano -San Maurizion (Villandro)-Maso Winterle-Barbiano
    Barbiano, Bressanone e dintorni

    Dal centro di Barbiano imbocchiamo il sentiero delle castagne in direzione di Villandro fino ad arrivare ai masi Kreuzer e, più avanti, ad un bivio. Prendiamo il sentiero delle castagne che a destra scende fino a S. Maurizio. Superiamo una breve discesa piuttosto ripida fino al Rio Zargenbach e proseguiamo poi più piacevolmente fino a S. Maurizio (possibilità di ristoro). Per il ritorno affrontiamo dapprima un breve tratto di strada asfaltata in direzione di Villandro, poi, arrivati alla grande curva, proseguiamo sempre in salita fino al sentiero 4 che porta al maso Winterle. A questo punto ritorniamo sulla strada che ci riporta a Barbiano.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    3h:00 min durata
    Alpinismo
    Escursione: Alta Via delle Dolomiti n. 5
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    Alta Via delle Dolomiti n. 5
    Percorrere quest’Alta Via è una vera e propria sfida e pertanto è consigliata solo a escursionisti esperti, dal passo sicuro e soprattutto resistenti. Dal punto di vista paesaggistico non offre l’omogeneità delle altre Vie, come ad esempio la Via n. 4. Vi sono comunque dei tratti di paesaggio ancora selvaggi e particolari, come per esempio la zona delle Dolomiti di Sesto, il cui attraversamento rappresenta un momento paesaggistico fondamentale.

    Difficoltà: intermedio
    6533 altitudine
    18h:25 min durata
    Escursioni
    Giro dei laghi
    Vandoies, Bressanone e dintorni
    Tra i verdi pendii dei Monti di Fundres si celano due vere gemme: il Lago Weitenberg e il Lago Grindlbergsee. Questo magnifico tour tra paesaggi remoti e poco frequentati parte dall’ampio parcheggio situato nella frazione Dun.
    Difficoltà: difficile
    1080 altitudine
    7h:00 min durata
    Impianti di risalita
    Borest
    Corvara, Regione dolomitica Alta Badia

    La seggiovia Borest è un impianto di collegamento tra i paesi di Corvara e Colfosco e per la Sellaronda.

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:04 min durata
    Escursioni
    Sentiero dei castelli "Castelronda" San Genesio variazione A
    San Genesio Atesino, Bolzano e dintorni

    Il sentiero dei castelli „Castelronda“ di ca. 20 km collega i castelli e le rovine di Bolzano, San Genesio e Terlano: Castel Roncolo, Castel Rafenstein, Castel Grifo (Castel del Porco), Rudere Helfenberg e Castel Neuhaus (Maultasch).

    Il punto di partenza del sentiero è il Castel Roncolo a Bolzano, da cui si prosegue poi in direzione delle rovine di Castel Rafenstein passando la stazione di valle della funivia di San Genesio. Poi il percorso Vi porta a Cologna (frazione di San Genesio), alla trattoria Noafer, nella cui vicinanza si trova il rudere di Castel Greifenstein (Castel del Porco). Successivamente il percorso conduce al rudere Helfenberg e il lungo sentiero „Castelronda“ finisce arrivando al Castastel Neuhaus (Maultasch) a Terlano.

    Si può scegliere di iniziare il percorso indifferentemente in una delle tre località: Bolzano, San Genesio, Terlano. Il percorso può anche essere accorciato a proprio piacimento.

    Il Sentiero dei Castelli „Castelronda“ è accessibile tutto l’anno, anche se è particolarmente consigliabile percorrerlo in primavera e in autunno, quando i colori e i profumi si fanno più intensi e le temperature più miti.

     

    Difficoltà: intermedio
    67 altitudine
    1h:33 min durata
    Escursioni
    Rifugio Malga Brogles
    Ortisei

    Escursione sul Rasciesa,

    dalla stazione a monte del funicolare del Rasciesa salendo fino alla cima, dove c´è  la vista più bella sul gruppo della Marmolada, Sassolungo, Sella e Catinaccio. Si prosegue poi fino alla malga Brogles con una vista mozzafiato sul gruppo delle Odle. Più tardi si torna sul sentiero nr. 31 fino alla stazione a monte del funicolare.

    Difficoltà: intermedio
    250 altitudine
    4h:00 min durata
    Alpinismo
    Escursione alla vetta del Peilstein
    Ultimo, Merano e dintorni

    Il Peilstein è una cima facilmente scalabile sopra St. Walburg con una fantastica vista panoramica sulla Val d'Ultimo.

    Difficoltà: intermedio
    864 altitudine
    2h:43 min durata
    Alpinismo
    Escursione sulla punta alpetta (2748 m)
    San Martino in Passiria, Merano e dintorni
    Gita in montagna all'Alplerspitze

    Giro in vetta impegnativo con sentiero esposto sotto la croce di vetta

    Punto di partenza: Prantach - 6. tornante

    Punto d'arrivo: Prantach - 6. tornante

    Posti di ristoro: malga Fartleisalm
    Difficoltà: intermedio
    1750 altitudine
    9h:00 min durata
    Alpinismo
    Escursione sulla cima Schwarzkopf (2805 m)
    Moso in Passiria, Merano e dintorni
    Gita in montagna alla cima Schwarzkopf
    Giro in montagna lungo ma non tecnicamente impegnativo con una bella vista sui laghi di Sopranes.
    Difficoltà: intermedio
    1378 altitudine
    8h:28 min durata
    Alpinismo
    Escursione alla vetta del Collecchio
    Ultimo, Merano e dintorni

    La vetta del Collecchio nella è la montagna più alta e più occidentale del crinale tra la valle Kirchberg e Fontana Bianca. Anche se si tratta di una montagna alta quasi tremila metri, il dislivello è limitato. Particolarmente panoramico è il percorso attraverso gli estesi pascoli della malga di Fontana Bianca con i suoi laghi di montagna. Dalla cima si gode di una magnifica vista sulle montagne della Val d'Ultimo e della Val di Rabbie sul gruppo Ortles.

    Difficoltà: intermedio
    1084 altitudine
    3h:32 min durata
    Escursioni
    Escursione senza barriere dal Passo del Niger alla Hagneralm
    Nova Levante, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Il vasto altopiano vulcanico fra Nova Levante e Tires, dolcemente ondulato e ricoperto da magnifiche abetaie, è costellato di ampie radure pascolive, ciascuna delle quali presidiate da piccoli nuclei rurali d’alpeggio. Si tratta di un paesaggio rurale perfettamente leggibile e conservato nelle sue funzioni.

    L’itinerario è sufficientemente lungo per permettere una lettura chiara di questa struttura paesaggistica che interpreta la morfologia del suolo.

    Il Catinaccio, tra il passo di Carezza, l’Alpe di Tires e la Val di Fassa, è caratterizzato da una cresta scoscesa e frastagliata: diversi picchi sfiorano i 3.000 metri di altitudine, il Catinaccio d’Antermoia, il Catinaccio, la Cima Scalieret, le Torri del Vajolet, la Roda di Vael.

    Pagina: https://www.visitdolomites.com/page2/passo-nigra-malga-hagner/

    Difficoltà: intermedio
    310 altitudine
    3h:02 min durata
    Alpinismo
    Escursione in montagna: Col Quaternà
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    Il Col Quaternà appartiene alla Catena Carnica, che parte dal Monte Elmo in direzione sud-est e offre perciò bellissime vedute sulle Dolomiti di Sesto e sul Cadore-Valle del Piave. Questo sentiero presenta parecchie tracce della Grande Guerra.

    Difficoltà: intermedio
    942 altitudine
    6h:45 min durata
    Corsa e fitness
    Maratona Bressanone Dolomiti – Villnöss Dolomiten Run
    Funes, Bressanone e dintorni

    Correre davanti allo sfondo mozzafiato della Val di Funes con le Odle, correre su sentieri vecchi e nuovi, passando davanti ai bellissimi luoghi che compongono la valle. Una corsa per “corridori del piacere” che cercano una sfida fisica in un magnifico paesaggio naturale e culturale con vista sui bellissimi masi, villaggi ed i panorami spettacolari.

    La “Villnöss Dolomiten Run” parte a S. Maddalena a 1.248 m. Il percorso si snoda su sentieri di prato fino alla chiesa di S. Maddalena, segue il sentiero panoramico per Coll, su sentieri di bosco e di prato fino al punto più alto a 1.404m (Raffreid), fino alla chiesa di S. Giacomo con una magnifica vista sul gruppo delle Odle, poi verso S. Valentino con la chiesa romanico-gotica, passando per Miglanz su un meraviglioso sentiero di bosco fino a Tiso con il museo dei minerali e poi scendendo per Kaserol fino ad Albes ed infino sul lungoisarco fino al traguardo situato in piazza duomo di Bressanone.

    Difficoltà: intermedio
    720 altitudine
    6h:30 min durata
    Alpinismo
    Escursione alla Cima Bianca
    Brennero, Vipiteno e dintorni

    L’escursione alla Cima Bianca è un tour impegnativo che raggiunge la vetta, con un panorama mozzafiato sullo scenario montano di Vipiteno. Si sale attraversando prati verdi e si raggiunge la parete dell’aguzza cima calcarea, che offre un vero e proprio panorama a 360° sul paesaggio montano circostante. A est si scorgono le montagne delle Alpi della Zillertal e della Val di Vizze, a sud-ovest spiccano le Alpi Sarentine e i verdi prati della conca di Vipiteno, mentre l’orizzonte a nord è profilato dal Tribulaun e dalla cima della Parete Bianca nella Val di Fleres posteriore.

    Difficoltà: intermedio
    926 altitudine
    4h:00 min durata
    Alpinismo
    Escursione ai laghi di Sopranes
    Tirolo, Merano e dintorni

    I dieci laghi di Sopranes, nel cuore del parco naturale Gruppo di Tessa, sono il più esteso gruppo lacustre d'alta quota dell'Alto Adige/Südtirol. L'escursione, un percorso circolare, richiede resistenza e assenza di vertigini; è adatta agli escursionisti più esperti, a cui regala viste incomparabili da varie prospettive.

    Difficoltà: difficile
    1928 altitudine
    7h:32 min durata
    Alpinismo
    Escursione sulla cima Riffelspitze (2060 m)
    San Martino in Passiria, Merano e dintorni
    Gita in montagna alla cima Rifflspitz
    Facile tour in montagna fino alla bella cima panoramica

    Punto di partenta: Prantach - 7. tornante

    Punto d'arrivo: Prantach - 7. tornante

    Posti di ristoro: malga Pfandleralm
    Difficoltà: intermedio
    1110 altitudine
    5h:05 min durata
    Alpinismo
    Tour in montagna al passo dei Tauri
    Predoi, Valle Aurina

    SENTIERI CONFINE PREDOI - PASSO DEI TAURI

    Siamo invitati a goderci il paesaggio e la storia lungo il confine del Tirolo del Nord, Salisburgo e il Tirolo dell’Est. Ci godremo il panorama squisito e la vista verso le Alpi dello “Zillertal”, le Vedrette di Ries e la “Venediger Gruppe”. Nel nostro campo visivo ci sarà permesso di vedere le Dolomiti e le Tre Cime fino alla Marmolada. Attraverso i sentieri del confine arriveremo ai rifugi sul lato del "Zillertal", "Krimmler Achental" oppure "Prägraten".

    Difficoltà: intermedio
    1709 altitudine
    7h:43 min durata
    Alpinismo
    Escursione al Monte Sella di Senes
    San Vigilio, Regione dolomitica Plan de Corones
    Il Monte Sella di Senes (2787 m) si trova nel Parco Naturale Fanes-Senes-Braies.
    L'escursione verso la cima inizia nel alpe di Senes, partendo dal ononimo rifugio in direzione di Munt de Senes.
    Si lascia alle spalle le baite e i prati alpini dolcemente profumati per imboccare il sentiero verso la vetta. Da qui si può godere di una vista spettacolare sulle cime adiacenti come quella della Croda Rossa (3146 m) e Punta Sorapiss (3205 m).
    Difficoltà: intermedio
    693 altitudine
    2h:16 min durata
    Impianti di risalita
    Impianto di risalita Bergkastel
    Curon Venosta, Val Venosta

    La Bergkastelseilbahn Nauders è priva di barriere architettoniche. In montagna, le sedie a rotelle possono essere utilizzate solo nelle immediate vicinanze del ristorante. Il ristorante panoramico Bergakstel è privo di barriere architettoniche e dispone di servizi igienici accessibili alle sedie a rotelle. Alla stazione a monte della Bergkastelseilbahn si può godere di un meraviglioso panorama sulle montagne circostanti.

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:12 min durata
    Escursioni
    Cascate di Barbiano- Trechiese
    Barbiano, Bressanone e dintorni

    Dal centro di Barbiano camminiamo in direzione sud fino alla casa Urban. Da qui seguiamo le indicazioni “Wasserfallweg” fino a raggiungere la strada alpestre che seguiamo fino alla prossima curva. Lì, svoltiamo a sinistra e proseguiamo fino alle cascate.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    3h:00 min durata
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501
      image
      Summer
      Uphill Seespitz
      Meran and environs
      Starting point: Töll Etschbrücke (525 m) End point: Gasthaus …
      44 km total slope
      7 lifts
      Highest point: 2,505 m