Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Tutte le località sciistiche nelle Dolomiti

    Risultati
    Comprensori sciistici
    Località sciistica 3 Cime
    Regione dolomitica 3 Cime
    Intorno alle Tre Cime di Lavaredo, simbolo delle Dolomiti patrimonio dell’UNESCO, e a poca distanza dal confine con l’Austria, moderni impianti di risalita permettono di raggiungere gli oltre 100 chilometri di piste del comprensorio. Il tour sciistico “Giro delle Cime” offre panorami mozzafiato e attraversa cinque aree sciistiche - il Monte Elmo, la Croda Rossa, il Passo Monte Croce, il Monte Baranci e la Ski Area Val Comelico (in provincia di Belluno). Nel regno del “gigante dormiente”, come viene chiamato il Monte Baranci, divertimento per tutta la famiglia: pupazzi di neve giganti, una pista da slittino e l’incontro con il branco di renne. I più ardimentosi possono cimentarsi con una delle piste più ripide d’Italia, la “Holzrise”, che raggiunge una pendenza del 72%. E per continuare a divertirsi senza mai togliere gli scarponi dai piedi ecco lo “Ski Pustertal Express” che collega il comprensorio sciistico 3 Cime/3 Zinnen Dolomiti con Plan de Corones.
    110km pendenza totale
    32 impianti di risalita
    Altitudine massima: 2,200 m
    Comprensori sciistici
    Località sciistica Plan de Corones
    D2633B28A24E11D18F1B007088B8570A
    Plan de Corones è la meta ideale per tutti gli amanti dello sci e dello snowboard. I bambini possono imparare a sciare con un maestro o nei parchi a loro dedicati, i ragazzi possono cimentarsi con la tavola in uno dei due snowpark, mentre i più temerari possono affrontare le discese lungo la “Silvester” e la “Hernegg”, due delle piste nere del comprensorio; e, una volta a Riscone, rilassarsi in uno dei numerosi locali “Après-Ski”. Sono oltre 100 i chilometri di piste al Plan de Corones, la montagna locale di Brunico. Da qui con la telecabina “Piculin” ci si immette nel circuito “Sellaronda” e con lo “Ski Pustertal Express” si raggiunge facilmente il comprensorio sciistico Tre Cime Dolomiti in Alta Pusteria. Plan de Corones è un vasto altopiano soleggiato da cui si gode un incredibile panorama circolare sulle cime circostanti. Qui sorge l’inconfondibile edificio progettato da Zaha Hadid, sede del Messner Mountain Museum MMM Corones, dedicato all’alpinismo tradizionale, disciplina che ha plasmato ed è stata plasmata in maniera decisiva da Reinhold Messner.
    120km pendenza totale
    32 impianti di risalita
    Altitudine massima: 2,275 m
    Comprensori sciistici
    Località sciistica Alpe di Siusi - Val Gardena
    Regione dolomitica Val Gardena
    L’imponente massiccio del Sella, le vette del Sassolungo, della Fermeda e delle Odle: in Val Gardena sembra di poter toccare le montagne con un dito. Con i suoi 175 chilometri di piste, la Val Gardena non è solo la più grande località sciistica di tutto l’Alto Adige, ma anche una delle più rinomate, soprattutto dai campionati del mondo di sci del 1970. Gli impianti di risalita dal centro dei paesi portano direttamente in vetta, dove gli amanti dello sci troveranno piste di ogni difficoltà, collegate al carosello sciistico Dolomiti Superski. Una sosta nei rifugi permette di gustare l’ottima cucina locale ammirando panorami meravigliosi. Il circuito sciistico “Sellaronda” può essere raggiunto da tutte le località della Val Gardena; meno conosciuto del Sellaronda ma ugualmente appassionante è il “Gherdeina Skiring” che porta dall’Alpe di Seceda al Dantercepies. L’impegnativa pista “Saslong” sul Ciampinoi è una vera sfida per gli sciatori più temerari, ma anche “La Longia”, che dal Seceda scende a Ortisei, con i suoi 10,5 chilometri richiede un’ottima forma fisica.
    175km pendenza totale
    81 impianti di risalita
    Altitudine massima: 2,520 m
    Comprensori sciistici
    Località sciistica Carezza Dolomites
    Regione dolomitica Val d'Ega
    L’area sciistica Carezza Dolomites è una delle zone più ricche di tradizioni di tutte le Alpi: i primi impianti sorti ai piedi del Catinaccio risalgono al 1950. Ma non mancano virtusi e lungimiranti esempi di innovazione. Solo qui, nella zona sciistica climatica alpina Carezza Dolomites, lo sci è veramente sostenibile: l’acqua utilizzata per gli impianti di innevamento proviene esclusivamente dal bacino di raccolta locale e, grazie ad un’accurata misurazione della profondità della neve, le piste sono sempre perfette senza sprecare risorse. Oggi, oltre alla seggiovia “Paolina” sono 11 gli impianti di risalita che collegano i 40 chilometri di piste del comprensorio sciistico, perfetto per famiglie e raggiungibile in soli 20 minuti di auto da Bolzano. Nel parco giochi di Re Laurino i più piccoli possono immergersi nel mondo incantato delle leggende del Catinaccio e imparare a sciare in maniera giocosa, mentre i grandi possono cimentarsi in discese lungo le piste assolate, sfrecciare con lo slittino lungo i pendii o fare sci di fondo ammirando gli stupendi paesaggi dolomitici. 
    40km pendenza totale
    14 impianti di risalita
    Altitudine massima: 2,337 m
    Comprensori sciistici
    Località sciistica Alpe di Siusi - Val Gardena
    Regione dolomitica Alpe di Siusi
    L’Alpe di Siusi è la meta perfetta per chi desidera una vacanza in relax: le piste, molto ampie, sono ideali per famiglie e principianti, mentre i dolci declivi dell’altopiano invitano a piacevoli camminate ascoltando il rumore della neve sotto i piedi. Gli “Schwoage”, rustici rifugi di montagna, meritano una sosta all’insegna del gusto. Il paesaggio del parco naturale dello Sciliar è incantevole, le piste che attraversano l’altopiano sono il paradiso dei fondisti, e lo snowpark, considerato il migliore d’Italia, fa la gioia dei più giovani. Per chi è alla ricerca di romanticismo ecco invece la carrozza trainata da cavalli per andare alla scoperta del paesaggio invernale. Chi ama la velocità può salire in vetta con la seggiovia “Goldknopf” oppure raggiungere direttamente con gli impianti la Val Gardena e le numerose piste del collegamento sciistico Dolomiti Superski.
    181km pendenza totale
    80 impianti di risalita
    Altitudine massima: 2,518 m
    Comprensori sciistici
    Località sciistica Alta Badia
    Regione dolomitica Alta Badia
    L’Alta Badia è la meta ideale per chi ama la buona tavola, con gli eventi della manifestazione “Sciare con gusto” e le accoglienti baite dove gustare la cucina tradizionale. Accanto all’ottima offerta gastronomica, la località sciistica Alta Badia, la più ricca di tradizione dell’Alto Adige, ha una ricca proposta per chi ama gli sport invernali: piste estremamente impegnative sul massiccio del Sella, come la “Vallon” o la “Gran Risa” a La Villa, dove si corre una delle gare più impegnative di Coppa del Mondo, quella del gigante maschile, ma anche moltissime piste adatte ai principianti, per un’esperienza di sci rilassante con panorami incredibili sul Sasso della Croce, sul Sassongher e sul massiccio Lavarella. Oltre al famosissimo “Sellaronda”, non bisogna perdere lo “Giro della Grande Guerra”, un percorso sciistico che si snoda intorno al Col di Lana, sulle cui pendici furono combattute sanguinose battaglie tra i “Gebirgsjäger” austriaci e gli alpini italiani nella prima guerra mondiale. Chi ama lo sci di fondo può attraversare la Valle Armentarola, mentre gli scialpinisti possono scendere da Sass Pordoi a Colfosco attraverso la pittoresca Val Mezdì.
    130km pendenza totale
    53 impianti di risalita
    Altitudine massima: 2,778 m
    Comprensori sciistici
    Località sciistica Obereggen
    Regione dolomitica Val d'Ega
    In inverno il massiccio del Latemar, nome ladino che significa “mare di latte”, è un vero paradiso per gli sportivi. La località sciistica Obereggen è stata più volte eletta a migliore località sciistica delle Alpi, grazie alle piste sempre perfette, agli accoglienti rifugi dove gustare le specialità regionali e agli snowpark, vero paradiso per freestyler e amanti dello snowboard. La località è meta ideale per le famiglie: i genitori possono sciare con tranquillità lungo le soleggiate piste fino in Val di Fiemme, mentre i loro bambini si divertono con la pista da snowtubing e le onde di neve a “Brunoland”, presso la stazione a valle, o trascorrono ore liete al miniclub, alla “Schneehaus” (la casa della neve) e al Parco Yeti dove imparano a sciare divertendosi. E se le ore del giorno non sono sufficienti a provare tutto, nessun problema: alcuni giorni della settimana le luci si accendono anche di sera, ed è possibile sciare o fare slittino sulle piste illuminate o divertirsi al “Night-Snowpark”. All’“Obereggen Night Show” addirittura i gatti delle nevi danzano!
    48km pendenza totale
    18 impianti di risalita
    Altitudine massima: 2,500 m
    1