Luoghi resi speciali dalla mobilità dolce 

Luoghi resi speciali dalla mobilità dolce 

Il nostro ambiente è prezioso e merita di essere protetto

L’Alpe di Siusi, Plan in Passiria, Monte San Vigilio, Prato Piazza e da quest’anno anche il lago di Braies e Passo Sella, hanno fatto un’importante scelta per l’ambiente.

                                                                                                     

Alpe di Siusi, nei pressi di Bolzano, è la terrazza naturale più vasta d'Europa con vista sulle Dolomiti.
Ci si gode la quiete e l'aria pura muovendosi a piedi o con la mountain-bike in estate.  In inverno gli appassionati delle attività invernali hanno qui solo l'imbarazzo della scelta. 
Dalle 9 del mattino alle 17 del pomeriggio, l'Alpe di Siusi è raggiungibile utilizzando la funivia che parte da Siusi o con l'autobus dai paesi ai piedi dello Sciliar.

Come raggiungere l'Alpe di Siusi 

Lago di Braies, nei pressi di Dobbiaco, un gioiello incastonato tra le maestose Dolomiti.  
Di colore smeraldo in estate, coperto da una coltre di neve in inverno, è il punto di partenza per itinerari estivi e invernali. Per salvaguardarne l'ambiente è raggiungibile dal 16 luglio al 16 settembre solo a piedi, in autobus o con i comodi bus navetta.

Come raggiungere il lago di Braies: Video e indicazioni arrivo

Prato Piazza, nei pressi di Dobbiaco,  con lo sguardo sul sul Picco di Vallandro e sulla Croda Rossa.
Affascina per la sua quiete e per la bellezza della natura. In estate si possono scegliere numerosi itinerari da percorrere a piedi o in mountain-bike. In inverno si pratica lo sci d’alpinismo e lo sci da fondo o si va alla scoperta dell'altipiano semplicemente camminando con le racchette da neve.
L'accesso a Prato Piazza è consentito ai veicoli a motore solo in determinate fasce orarie. Al di fuori di queste è raggiungibile con una bella passeggiata con i comodi bus navetta.

Come raggiungere Prato Piazza 

Plan, nei pressi di Merano in Val Passiria è una piccola perla nel Parco Naturale del Gruppo del Tessa.
Frazione del paese di Moso, incanta per la bellezza del paesaggio. In estate si possono scegliere numerosi itinerari da percorrere a piedi o in mountain-bike.   In inverno, l'area sciistica di Plan richiama sciatori esperti e principianti. Quiete e silenzio sono garantiti  da una sbarra che all'ingresso del paese  impedisce l'ingresso dei veicoli a motore.  Per muoversi si utilizzano il trenino su ruote "Dorfexpress", i bus navetta e le carrozze trainate dai cavalli.

Come muoversi a Plan 

Monte San Vigilio, nei pressi di Merano, un oasi di pace tra tradizione e modernità.
Offre piacevoli itinerari da percorrere a piedi e o in mountain-bike. In inverno è apprezzato dalle famiglie per i morbidi pendii e le facili piste. È noto a livello internazionale per il Vigilius Mountain Resort, progettato dall'architetto Matteo Thun secondo i principi dell'eco-sostenibilità in perfetta sintonia con la filosofia del luogo. 
L'unico mezzo utile per raggiungere Monte San Vigilio è la funivia

Come raggiungere Monte San Vigilio

Passo Sella mette in comunicazione la Val di Fassa con la Val Gardena.
Dominato dalle splendide Torri del Sella e dalla barriera delle Mesule e con la veduta panoramica sul gruppo del Sassolungo, è tra i più celebri valichi delle Dolomiti. Le vette che lo circondano hanno scritto la storia dell'alpinismo internazionale. Grazie all'iniziativa "Dolomitesvives" dal 23 luglio al 31 agosto 2018, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16 il Passo Sella verrà trasformato in una "zona a traffico limitato extraurbana" dal bivio Miramonti (SS242/SS243) all’incrocio Passo Pordoi/Passo Sella (SS242/SS48).
I visitatori e gli ospiti possono vivere il paradiso alpino comodamente e senza stress raggiungendo il Passo Sella con i mezzi pubblici, gli impianti di risalita, a piedi o in bici, offrendo inoltre il loro prezioso contributo per la protezione di questo idillio naturale unico.
Per gli interessati all’accesso al passo Sella con veicoli privati è possibile richiedere un’autorizzazione gratuita tramite l’APP o la pagina web OPENMOVE o direttamente presso i punti d’informazione.

Ulteriori informazioni su Dolomitesvives

Come raggiungere il Passo Sella

Grazie a Mobilcard, scoprire l’Alto Adige senza auto non è mai stato così facile

Un unico biglietto per spostarsi in maniera comoda ed ecocompatibile in tutto l'Alto Adige.

Condividete questa pagina
Iscriviti alla newsletter
Logout
Registrati adesso e inizia a usare Trip Planner

Creando un account, accetti la nostra Informativa sulla Privacy.