Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Escursioni

Camminata sul Passo Oclini

Redagno, Aldino, Bolzano e dintorni
da centro
Una passeggiata con vista panoramica sul Brenta e Catinaccio. Vale anche la pena di fare una deviazione sul sentiero «H» fino al punto di vista del GEOPARCBletterbach, Dolomiti Patrimonio Naturale dell’ Umanità UNESCO.
Distanza 4.7 Km
Durata 1h:21 min
Salita 157 m
Discesa 157 m
Altitudine massima 1991 m
Altitudine minima 1834 m
Dettagli dell'escursione
Facile passeggiata a 2000m di altitudine tra il Corno Bianco e il Corno Nero. Il sentiero conduce alla malga Gurndinalm e poi al rifugio Isi.
Mezzo di trasporto

Venendo da sud:

Prendere l’uscita Egna/Ora dall’Autostrada del Brennero A22 e passando per Montagna imboccare la Val di Fiemme proseguendo per Cavalese; a Cavalese, alla rotonda, svoltare per Varena, prendere la strada per il Passo Lavazé e da lì proseguire in direzione ovest sulla strada del passo fino al parcheggio Passo Oclini (Jochgrimm) (percorrenza: 45 minuti circa dallo svincolo autostradale).

Venendo da nord:

In alternativa è possibile prendere l’uscita Bolzano-Nord dalla A22 e seguire quindi le indicazioni per la Val d’Ega e Obereggen proseguendo poi per il Passo Lavazè. Da lì, come descritto sopra, si procederà in direzione ovest fino al Passo Oclini (percorrenza: circa 35-40 minuti dall’uscita dell’autostrada).

Se arrivate con un pullman vi consigliamo di passare da Bolzano e la Val d’Ega (“venendo da nord”)