Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Su richiesta
Link copiato con successo

Heinrichshof

S. Maurizio, Bolzano, Bolzano e dintorni
3498 da Bolzano centro
Prezzo su richiesta

Grazie per la tua richiesta! L’alloggio ti contatterà a breve

Camera doppia
Massimo 3 ospiti
Camera tripla
Massimo 3 ospiti
Camera singola
Massimo 1 ospiti
Totale:
(IVA incl. )
*L’importo non include la tassa di soggiorno
Servizi
  • Giardino
  • Parcheggio non coperto
  • Piscina all’aperto
Il maso si trova in una posizione centrale, circondato da frutteti a coltivazione biologica. Molte possibilità di gite ed escursioni.

Informazioni sulla regione

Monti e valli, atmosfera cittadina e antichi paesini, frenesia e angoli appartati: la regione di Bolzano e dintorni è un connubio di tutto ciò. Questa città non sorge solo nel cuore della provincia, ma ne è anche il capoluogo, oltre che una variopinta vetrina dello stile di vita altoatesino. Passeggiando per i tortuosi vicoli del centro storico percepite in molti dettagli questa miscela straordinaria. Un aperitivo in piazza con vista sulle Dolomiti è un must, esattamente come una pausa gastronomica in uno dei tradizionali ristoranti tipici. L’ormai storico mosaico di cultura italiana e tedesca emerge da linguaggio, architettura e scena culturale. Dal fondovalle è possibile salire più in quota con la funivia per partire alla scoperta di mete incantate come le piramidi di terra del Renon. In Val Sarentino si toccano con mano le antiche tradizioni, mentre la Strada del Vino con il suo paesaggio collinare mediterraneo è un vero paradiso per buongustai. La regione di Bolzano e dintorni è annoverata tra le più ricche di castelli in Europa, ma anche una visita a Ötzi, l’uomo venuto dal ghiaccio, è un classico! Preferite la frescura del Lago di Caldaro, un tour in bicicletta o un viaggio esplorativo nel GEOPARC Bletterbach/Rio delle Foglie, il “Grand Canyon” dell’Alto Adige?