Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Su richiesta
Link copiato con successo

Rifugio Hochalm

Stulles, Moso in Passiria, Merano e dintorni
2458 da Moso in Passiria centro
Prezzo su richiesta

Grazie per la tua richiesta! L’alloggio ti contatterà a breve

Campo di fieno (con proprio sacco a pelo)
Massimo 1 ospiti
Camera con piú letti
Camera con piú letti
Massimo 7 ospiti
Campo
Massimo 1 ospiti
camere doppie
Massimo 3 ospiti
Totale:
(IVA incl. )
*L’importo non include la tassa di soggiorno
Servizi
  • Famiglie
  • Gruppi
  • Ciclisti
  • Wellness
  • Trekking
  • Menu vegetariano
  • Snack / piccole pietanze
  • Servizio “pane fresco”
Punto di partenza: Stulles, paese ¦ Stulles, Morx Puite o parcheggio Hochegg ¦ Passo Giovo, tornante romana ¦ strada del Passo Rombo ¦ Monteneve Numero del sentiero: 14 ¦ 14 ¦ 12a+12+15 ¦ 26 ¦ 31a+27+26 Dislivello: 860 m ¦ 630 m o 500 m ¦ 400 m (ascensione) 200 m (discesa) ¦ 700 m ¦ 683 m (ascensione) 867 m (discesa) Tempo di percorrenza: 2,5 ore ¦ 2 ore o 1,5 ore ¦ 4 ore ¦ 2,5 ore ¦ 4 ore Grado di difficoltà: medio Orario d'apertura estivo: metà maggio - fine ottobre Giorno di riposo: nessuno Orario d'apertura invernale: su richiesta Pernottamento - stazione di ricarica per bici elettriche

Informazioni sulla regione

Al mattino, una bella sciata sul Ghiacciaio della Val Senales e, nel pomeriggio, una piacevole pedalata tra i meleti? Qui, in primavera, è davvero possibile! In nessun’altra regione dell’Alto Adige i contrasti climatici sono così estremi come a Merano e dintorni: infatti, potete sedere al sole in maniche corte sulla Passeggiata Lungo Passirio, mentre le cime circostanti sono ancora imbiancate. Proprio queste montagne plasmano il fascino mediterraneo di Merano: il Gruppo di Tessa protegge così efficacemente il fondovalle da consentire la crescita di mele, uva e palme, oltre che fare da culla a uno dei parchi più belli del mondo, i Giardini di Castel Trauttmansdorff, un tempo residenza dell’imperatrice Elisabetta d’Austria, l’ospite più autorevole di Merano. Il passato di Merano come nobile località termale è testimoniato dagli splendidi edifici Belle Époque, affiancati armonicamente dai Portici medievali, da Castel Tirolo e dall’architettura moderna. Oggi potete rilassarvi alle Terme Merano, respirare la rigenerante aria nei pressi della cascata di Parcines e intraprendere meravigliose escursioni. Oppure potete partire alla scoperta delle incontaminate vallate laterali, quali la Val Passiria, la Val Senales o la Val d’Ultimo. Suggerimento per gli amanti dei cavalli: una passeggiata in sella a un Avelignese.

Domande frequenti su Rifugio Hochalm

Questo tipo di informazioni non è al momento disponibile.

Rifugio Hochalm offre:

  • camere doppie
  • camere quadruple
  • Rifugio Hochalm non serve colazione.

    Rifugio Hochalm si trova a 2.46 Km dal centro di Moso in Passiria. Le distanze sono misurate in linea retta. Quelle effettive da percorrere potrebbero essere diverse.

    Rifugio Hochalm offre un ristorante.

    Rifugio Hochalm non dispone di una piscina.

    Si, Rifugio Hochalm accetta piccoli animali domestici.

  • Questo tipo di informazioni non è al momento disponibile.
  • Wellness
  • Senza barriere architettoniche
  • Wi-Fi gratuito
  • Si accettano animali di piccola taglia
  • No, la struttura Rifugio Hochalm non offre l’Alto Adige Guest Pass.