Emozioni
Alto Adige

Video sull'Alto Adige per scoprirne tutta la bellezza

Lingua: IT
DE
IT
EN
NL
CZ
PL
RU
Torna alla homepage

Le Dolomiti in Alto Adige - Patrimonio Mondiale UNESCO

Venerdì 26 giugno 2009 le Dolomiti in Alto Adige sono state proclamate Patrimonio Mondiale UNESCO: rientrando così fra i 175 patrimoni mondiali riconosciuti al mondo, il secondo sito in Italia, dopo le isole Eolie. Le Dolomiti in Alto Adige che rientrano in questo patrimonio mondiale sono i quattro parchi naturali dolomitici, Puez-Odle, Dolomiti di Sesto, Fanes Senes-Braies e Sciliar-Catinaccio/Rosengarten compreso il Latemar, nonché la parte del Bletterbach/Rio delle Foglie di Aldino.

Il meglio delle Dolomiti

Dolomiti da vivere

Le Dolomiti non sono solo una bella cartolina da guardare, vanno vissute e scoperte, fra natura, paesaggi, gastronomia, cultura, tradizioni e artigianato artistico. In questo articolo troverete le più belle attrazioni delle Dolomiti in Alto Adige, i migliori punti panoramici, le più belle escursioni, le più importanti manifestazioni, i rifugi e i laghi più belli, i personaggi famosi nati fra le Dolomiti, le leggende più emozionanti e i film per la tv e il cinema ambientati nelle Dolomiti dell'Alto Adige. leggi...

Formazione e storia delle Dolomiti

La genesi delle Dolomiti vanta 250 milioni di anni di storia: nacquero come barriera corallina e oggi si ergono verso il cielo come bianche torri di roccia.

Leggi l’articolo

Parchi naturali

7 naturali, 1 nazionale

I parchi naturali comprendono estese aree d’interesse paesaggistico e culturale poste sotto tutela ambientale: sviluppano la ricerca scientifica, l’informazione e l’educazione ambientale. I centri visite, almeno uno per ogni singolo parco naturale, amplificano questo lavoro educativo e, per offrire al pubblico interessato una scelta più vasta, in ogni Centro visite viene trattato un tema centrale tramite mostre, riproduzione di ambienti naturali, pubblicazioni ed altro materiale. leggi...

Escursioni, benessere e buona cucina

I 35 Vitalpina Hotels sono specializzati in vacanze escursionistiche in Alto Adige, con particolare cura verso una sana alimentazione e trattamenti benessere con prodotti naturali locali.

Vitalpina Hotel


Le Tre Cime di Lavaredo

Le cime più famose delle Dolomiti

Sono fra le meraviglie naturali più conosciute nel mondo dell'alpinismo. Fra il 1915 ed il 1917 le vette delle Tre Cime costituirono il fronte di guerra. Di questo periodo rimangono ancora evidenti resti (trincee, gallerie, baraccamenti) sul massiccio e sul vicino Monte Paterno. La famosa parete settentrionale è situata completamente sul territorio di competenza del Comune di Dobbiaco (Alto Adige), anche se le Tre Cime sono sul confine tra questo comune e quello di Auronzo (Veneto). leggi...

Le Dolomiti in 3D

Sorvolate le Dolomiti con il navigatore tridimensionale realizzato sulla base di immagini aeree ad alta risoluzione e troverete informazioni utili su piste, impianti e rifugi.

Spicca il volo

Attivamente

Il Giro della Grande Guerra

Ottanta chilometri fra storia e natura, panorami da sogno e l'emozione di ripercorrere i sentieri che furono teatro della Prima Guerra Mondiale, dove alpini italiani e i Kaiserjäger austriaci si scontrarono: questo (e molto di più) è il Giro della Grande Guerra. È possibile percorrerlo sia in estate con ramponi, picozze e corde, che in inverno con skibus, impianti e sci ai piedi. Fra nascondigli, tunnel, sentieri e forcelle, sarà come fare un viaggio nel passato. leggi...

24 o 36 ore di escursioni con Hans Kammerlander

Hans Kammerlander, il famoso alpinista altoatesino, organizza ogni anno trekking di 36 ore o 24 ore sulle montagne della Valle Aurina e dell’Alta Pusteria.

Video della 36 ore

Il massiccio del Sella

Sia in estate che in inverno

In estate è il paradiso per gli escursionisti e gli scalatori, in inverno si trasforma in un circuito sciistico che cambia panorama a ogni pista. Fa parte del circuito Dolomiti Superski e con un solo skipass e un giorno intero di tempo si può fare tutto il giro del Sella con gli sci ai piedi, utilizzando gli impianti di risalita: è questo il famoso Giro dei Quattro Passi o Sellaronda. leggi...

La grande guida escursionistica online

Il sito trekking.suedtirol.info, basato sulla tecnica GPS, è l’ideale per pianificare escursioni. Un clic sull’itinerario e scoprirete lunghezza, grado di difficoltà, dislivello e condizioni del tracciato.

Trekking.suedtirol.info

Rosengarten/Catinaccio

La montagna che si tinge di rosso

Il Rosengarten/Catinaccio è famoso per le tinte rosse che assume al tramonto. Il nome "Giardino delle rose" deriva dalla leggenda secondo la quale Re Laurino s'innamorò della principessa Similda, la rapì e la portò nel suo regno. Il fratello della principessa lo sconfisse e la liberò. Il Re maledisse il giardino che con la sua bellezza aveva indicato la strada al nemico. "Che le rose scompaiano, di giorno e di notte", ordinò, ma si dimenticò del tramonto, quando le Dolomiti si tingono del rosso delle sue rose. leggi...

Le Perle delle Alpi

I paesi Nova Levante, Nova Ponente e Tires, ai piedi del Rosengarten, fanno parte del gruppo Alpine Pearls e offrono vacanze ecocompatibili al 100% , ma con tutti i comfort.

Vacanza eco-compatibile

Alpe di Siusi e altipiano dello Sciliar

L'altipiano più vasto d'Europa

Con i suoi 57 km², pari a 8000 campi di calcio, è un vero paradiso dove la natura regna sovrana fra i circa 365 rifugi, malghe e baite. Per raggiungere l'Alpe di Siusi si può prendere la funivia che parte da Siusi e godersi così da subito il panorama e il contatto con la natura. Lo Sciliar e l'Alpe di Siusi sono stati da sempre conosciuti come luoghi mistici e ambientazioni perfette per animate leggende. Si crede che le Streghe dello Sciliar si radunassero qui, proprio attorno alle "Panche delle Streghe". leggi...

Running Park Alpe di Siusi

20 tracciati circolari per l’allenamento: sono dotati di un sistema di misurazione per la corsa in montagna e il nordic walking. Una segnaletica indica il grado di difficoltà dei tracciati.

Running Park

Le Odle

Fra le montagne di Reinhold Messner

Le Odle si trovano fra la fine della Val di Funes e la Val Gardena, nel parco naturale Puez-Odle, che da esse prende appunto il nome. Reinhold Messner, il famoso scalatore altoatesino è nato in Val di Funes e sulle Odle imparò a scalare. Esse rimarranno sempre nei suoi ricordi come le montagne della sua infanzia. Il nome Odle significa semplicemente “aghi” in lingua ladina (la più antica lingua dell’Alto Adige), con riferimento alla forma appuntita di molte cime di questo gruppo. leggi...

Un sentiero per tutti

Il sentiero Natura Zannes è percorribile anche in sedia a rotelle. I 14 punti di sosta sono dotati di tabelle informative sulla genesi della zona: sono scritte anche in Braille per non vedenti.

Cartina del sentiero

Il canyon del Bletterbach

Il canyon del Bletterbach

Nelle viscere della terra

Il canyon del Bletterbach è situato nella parte meridionale dell'Alto Adige, fra i paesi di Aldino e di Redagno. Inizia ai piedi del Corno Bianco e scava per una lunghezza di ca. 8 km e una profondità di ca. 400 m: farete un viaggio attraverso milioni d'anni (dal permiano inferiore ossia ca. 280 milioni di anni fa, fino al triassico medio ossia ca. 235 milioni di anni fa ). Negli strati di roccia sono stati trovati numerosi fossili vegetali, conchiglie e oltre venti specie diverse di orme di sauri. leggi...

Attivi in Alto Adige

La cartina contiene 25 passeggiate per escursionisti tra i masi di montagna ma anche per chi ama scoprire la natura godendosi il cielo azzurro, il sole e l'aria frizzante.

Ordina la cartina

Vi potrebbero anche interessare

Pransarores a Badia

Escursioni

Tru dles Viles - sentiero dei masi

Il paesaggio e l’architettura rurale della Val Badia recano ancora oggi i segni della ... leggi...

Sentiero- Dolomieu -sei malghe

Escursioni

Sentiero Dolomieu - sei malghe

Il sentiero Dolomieu parte dalla stazione a monte di Monte Cavallo oppure dalla stazione a monte di ... leggi...

Parco naturale Fanes-Sennes-Braies

Escursioni

Escursione al Fanes

Da San Cassiano/Capanna Alpina attraverso Fanes fino a Pederü. Escursione nel Parco Naturale di ... leggi...

Tre Cime

Escursioni

Escursione intorno alle Tre Cime di Lavaredo

Dal Rifugio Auronzo, lungo le pareti sud delle Tre Cime, si prosegue sulla larga via n. 101 verso ... leggi...


Condividi:

 

 

 

 

 

 




Copyright Information

Cerca e prenota

Social Networks


indietro Please update your Flash Player

This site makes use of the Adobe Flash Player 9 and Javascript.

The latest versions of browsers such as Firefox, Netscape or Internet Explorer usually have the Flash Player pre-installed. If your browser doesn't or has an older version of the player, you can download it here.

Please make sure you have Javascript turned on in the settings of your browser.

Get Adobe Flash Player
Click here if you're quite sure to have Flash 10 installed.

Alto Adige Newsletter

  • Ogni mese in esclusiva le migliori offerte
  • Ricette a go-go: dal canederlo allo strudel
  • 4 volte l’anno: vivi l’Alto Adige in modo nuovo!

Accetto la normativa sulla privacy