Da non perdere a Brunico

Le 11 cose da vedere assolutamente 

Non potete dire di conoscere Brunico se non avete visto...

Cuore urbano della val Pusteria, Brunico fa rima con montagna ma non solo. Qui sorgono due dei “templi” ideati da Reinhold Messner, il re degli Ottomila. Il primo è il MMM Corones, a 2.275 metri di quota, sull’omonimo altopiano dal quale si può godere di un panorama a tutto tondo. Le sue sale, disegnate dall’architetto Zaha Hadid, sono un tributo al mondo dell’alpinismo. Il secondo, il MMM Ripa, museo dei popoli di montagna, è ospitato invece nelle sale del castello di Brunico. Castello che, insieme alla via Centrale, lungo la quale si affacciano frontoni merlati e portoni ad arco, costituiva la città vecchia. Città vecchia che viveva, anche, dell’artigianato tessile, come testimoniano il lanificio Muessmer e Ulbrich Texil Manufaktur. E sempre in tema di storia, ripercorretene le tappe al museo civico, a quello provinciale degli usi e costumi di Teodone e nel silenzio del cimitero di guerra. Per sgranchirvi braccia e gambe potreste fare un salto al centro d’arrampicata, per poi rilassarvi nelle piscine coperte di Cron4.

Condividete questa pagina
Iscriviti alla newsletter
Logout
Registrati adesso e inizia a usare Trip Planner

Creando un account, accetti la nostra Informativa sulla Privacy.