Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Escursionismo e alpinismo

    Il sole splende alto nel cielo, lo zaino è pronto: dove si va? Le Dolomiti, con le caratteristiche forme delle loro cime, guglie e torrioni, risplendono nella luce del mattino invitandoci a guadagnare l’ineguagliabile prospettiva che si gode dall’alto. Nelle valli si snodano sentieri che attraversano vigneti e meleti ed offrono scorci su antiche fortificazioni e affascinanti castelli, accarezzano i laghi e gli antichi canali irrigui.

    Risultati
    Escursioni
    Sentiero Nössler
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Anterselva di Sotto > segnavia no. 15 ai masi Dörfl > maso Nössler > Berghotel Johanneshof > ritornare per la strada principale ad Anterselva di Sotto.

    Difficoltà: facile
    173 altitudine
    1h:15 min durata
    Escursioni
    Circolare Sentiero arcaico
    Prato allo Stelvio, Val Venosta

    Questo sentiero conduce l’escursionista attraverso parti dell’ itinerario storico transalpino fino il villaggio di montagna Stelvio. L’escursione viene accompagnata con una vista panoramica del Gruppo dell’Ortles. I punti storicamente interessanti sono segnati con pannelli informativi.

    Difficoltà: intermedio
    608 altitudine
    4h:45 min durata
    Escursioni
    Rasun di Sotto - Casa di Caccia - Rasun di Sopra
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto (masi Pfaffing) > costeggiando il bosco si raggiunge la Casa di Caccia (Jagdhaus) > scendere su strada asfaltata (segnavia no. 3) a Rasun di Sopra > prima del ponte girare a destra > costeggiando il fiume si ritorna a Rasun di Sotto.

    Difficoltà: facile
    166 altitudine
    1h:00 min durata
    Escursioni
    Tour alla cima Watles
    Malles, Val Venosta

    Il tour della croce di Watles è l'escursione ideale per scoprire il monte avventura Watles e tutte le sue diverse sfaccettature. Questa escursione conduce dal Rifugio Plantapatsch fino alla croce di vetta e torna indietro passando per il lago dei Preti.

    Difficoltà: intermedio
    415 altitudine
    2h:45 min durata
    Escursioni
    Rasun di Sotto - Nove Case
    Valdaora, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto > Camping Corones > sentiero attraverso il bosco > Nove Case.

    Attenzione: utilizzare il sentiero che passa sotto il ponte della strada statale.

    Difficoltà: facile
    26 altitudine
    0h:45 min durata
    Escursioni
    Scalare il “Katzenleiter” passando attraverso la gola del Rio Nero fino ad Aldino
    Aldino, Strada del Vino

    Il sentiero “Katzenleiter” è composto da circa 550 scalini di roccia e porta, lungo l´imponente gola del Rio Nero, fino ad Aldino. Dalla lastre di porfido vicino alla gola si può ammirare una vista mozzafiato della famosa cascata. Inoltre molti punti panoramici offrono una magnifica veduta sul paese vinicolo di Ora.

    Difficoltà: intermedio
    955 altitudine
    5h:40 min durata
    Escursioni
    Sentiero panoramico: Rasun di Sotto - Redensberg - Masi Raut
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto > masi Pfaffing > maso Burgfrieden > sentiero no. 4 > Redensberg > sentiero no. 22 > Schweinberg > masi di Raut > scendere sul sentiero no. 8 a Rasun di Sotto > o per il sentiero no. 22 Nove Case > Campeggio Corones > Rasun di Sotto.

    Difficoltà: intermedio
    426 altitudine
    3h:00 min durata
    Escursioni
    Giro Panoramico Dolomiti
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto (chiesa) > sentiero no. 21 (un po' ripido) > Goste di Sopra > masi Feichter e Breitwiesen > maso Kirmle (possibilità si ristoro 10 min. piú sopra presso l'albergo Mudler > scendere sul sentiero no. 20 > sentiero Imberg > i masi Oberstall > Rasun di Sotto o di Sopra. 

    Difficoltà: intermedio
    555 altitudine
    2h:58 min durata
    Escursioni
    Escursione da Cauria alla Malga Corno
    Salorno, Strada del Vino

    Questa escursione si snoda all’interno del Parco Naturale Monte Corno, un gioiello paesaggistico che presenta una grande varietà di flora e fauna.

    Difficoltà: intermedio
    624 altitudine
    4h:35 min durata
    Escursioni
    Sentiero dei cavalieri
    Campo Tures, Valle Aurina
    Dall'associazione turistica di Campo Tures ci inoltirmao verso Est, passiamo il ponte in direzione San Maurizio, subito svoltiamo a destra, proseguiamo sulla sponda orografica sinistra del torrente; attraversiamo un altro ponte prendiamo a sinistra verso il borgo. Sulla sinistra si trova un sentiero Kneipp. Procediamo lungo la strada, fino al parcheggio delle Cascate di Riva. Ora, a sinistra, ci avviamo nel bosco, fino alla 1a cascata di Riva, superiamo un tratto ripido, giungiamo alla 2a ed alla 3a cascata. Senza esistare passiamo il ponte alto sulla 3a cascata, ed ecco che il Toblhof è ormai vicino. Attraversiamo la strada, e seguiamo il sentiero n. 2A fino alla strada che porta ai masi "Pircherhöfe". Percorso un breve tratto, ci teniamo a sinistra e scendiamo attraverso il bosco fino ad un sentiero traversale. Qui svoltiamo a destra (n. 2A) e arriviamo comodamente al Castel Tures. Il panorama del fondovalle di Campo Tures ci accompagna. Affrontando una leggera salita, passiamo la cappella del castello e giugiamo a Campo Tures. Accendiamo alla strada proncipale attraversando il ponte fino all'associazione turistica di Campo Tures.
    Difficoltà: intermedio
    344 altitudine
    2h:28 min durata
    Escursioni
    Sentiero Gumperer
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Il sentiero Gumperer a Siusi, ai piedi dello Sciliar, è un percorso per tutti i sensi: ti puoi divertire per tutto il tempo che vuoi.
    Realizzato da bambini per bambini: le cinque tappe ti invitano ad esplorare i cinque sensi umani, per conoscere meglio te stesso e l’ambiente circostante divertendoti. Più tempo ti prenderai, più ti immergerai nel meraviglioso mondo della natura e delle emozioni.
    Difficoltà: intermedio
    308 altitudine
    1h:48 min durata
    Escursioni
    Il „Sentiero del Castagno“ dall‘Abbazia di Novacella (Bressanone) a Terlano
    Naz-Sciaves, Bressanone e dintorni

    Il "Keschtnweg", che nell’idioma locale significa “Sentiero del Castagno”, percorre a mezza costa tutto il versante ovest della Valle Isarco, dall’Abbazia di Novacella (560 m) attraverso castagneti centenari verso l’Altopiano del Renon, a Bolzano fino a Terlano (250 m). Il tracciato percorre il tipico paesaggio della Valle Isarco, che varia da stagione in stagione. Soprattutto l’autunno ha già in serbo per noi le sue prelibatezze e le sue meraviglie. È tempo di paesaggi variopinti, della vendemmia, delle castagne e del “Törggelen”, quando ci si dà appuntamento nelle tradizionali osterie contadine chiamate “Buschenschänke”. Ma anche in primavera e durante la fioritura del castagno a giugno si entra in un paesaggio tra natura, arte e civiltà contadina dal fascino incomparabile

    Difficoltà: facile
    4050 altitudine
    28h:00 min durata
    Escursioni
    Passeggiata lungo il Waalweg di Rifiano
    Rifiano, Merano e dintorni

    La passeggiata lungo il Waalweg, il sentiero lungo l'antico canale di irrigazione, parte da via Chiesa, in paese. Dopo circa 300 metri si svolta a sinistra su via Rössl e si arriva, in leggera salita, fino al poligono di tiro, dove comincia la roggia, cioè il canale di irrigazione. Il percorso, che si snoda tra il limitare del bosco e i prati, porta a Caines e termina nella valle omonima. Per il ritorno si può seguire via Caines, sentiero Valtmaun o via Hohl. In alternativa, è possibile fare il percorso inverso, andando in auto in Valle di Caines, parcheggiare e da lì proseguire a piedi lungo il Waalweg fino a Rifiano (circa 45 minuti).

    Il percorso non è addato a passeggini e carrozzine.

    Difficoltà: facile
    157 altitudine
    1h:30 min durata
    Escursioni
    Rovine di Castel Nuovo
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto (masi Pfaffing) > costeggiando il bosco (Dorfrundweg) alla Casa di Caccia (Jagdhaus) > maso Burgfrieden > si devia all'altezza della cappella > Castello di Neurasen.

    Da Rasun di Sopra> segnavia no. 3.

    Il Castello di Rasun Nuova è di proprietà privata e appartiene al maso Burgfrieder.

    Difficoltà: intermedio
    343 altitudine
    1h:15 min durata
    Escursioni
    Mulino Burgegga
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones
    Una piacevole escursione per famiglie da Anterselva di Mezzo in direzione Maso Rieder fino al mulino Burgegga e proseguire seguendo le indicazioni fino al centro del paese di Anterselva di Mezzo.
    Difficoltà: facile
    136 altitudine
    0h:49 min durata
    Escursioni
    Waalweg, canale d´irrigazione di Marlengo
    Marlengo, Merano e dintorni

    Il Waalweg – Camminare lungo gli antichi corsi d’acqua a mezzacosta.
    Lungo l’intero sentiero della roggia di Marlengo si gode di una vista spettacolare sulle cime circostanti. Non lascia certamente indifferenti il meraviglioso paesaggio naturale e antropico in cui prati e boschi si alternano a vigneti e frutteti. Spettacolare la vista sulla conca di Merano, la Val Passiria e l’imponente Gruppo di Tessa.

    Difficoltà: facile
    162 altitudine
    1h:45 min durata
    Escursioni
    Giro di Rasun
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones
    Dal Camping Corones > sentiero leggermente in salita (segnavia "Dorfrundweg") finché si raggiunge la strada di Redensberg > scendere un po' > girare a destra passando la Casa di Caccia (Jagdhaus) > a destra fino alla sbarra > costeggiando il margine del bosco si arriva al posto attrezzato per il picnic > attraversare la strada statale > scndere al torrente > ritornare a Rasun di Sopra o di Sotto costeggiando il fiume.
    Difficoltà: facile
    238 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione Biotopo Rasner Möser
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto a Rasun di Sopra (Casa della Cultura) > seguendo il fiume per ca. 1 km > girare a destra in direzione nord fino al biotopo (zona naturale umida protetta con sentiero naturalistico). Questa escursione può anche essere fatta partendo da Anterselva di Sotto o Anterselva di Mezzo!

    Difficoltà: facile
    42 altitudine
    2h:19 min durata
    Escursioni
    Escursione per i Masi di Raut (Redensberg)
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto (Linde) > sentiero no. 8 (ripido) > masi di Raut > a sinistra sul sentiero no. 22 o a destra attraverso il bosco > masi di Redensberg > strada asfaltata (segnavia no. 4) > masi Pfaffing > Rasun di Sotto.

    Difficoltà: intermedio
    391 altitudine
    2h:15 min durata
    Escursioni
    Masi Maier - Wiesemann
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Anterselva di Sotto > passando la chiesa > maso Pfaffing > maso Wiesemann > segheria > Anterselva di Mezzo e ritorno per la strada principale ad Anterselva di Sotto.
    Questa escursione può anche essere fatta partendo da Anterselva di Mezzo!

    Difficoltà: facile
    193 altitudine
    1h:40 min durata
    Escursioni
    Passeggiata con famiglia sul sentiero "Gumperle"
    Prato allo Stelvio, Val Venosta

    I bambini incontreranno Ferdinando, un simpatico topo selvatico, che li guiderà durante la visita, svelando loro alcuni segreti. Insieme le famiglie seguono delle tracce, esplorano la tana del tasso, ascoltano i versi degli uccelli e si arrampicano sulla collina dei picchi.

    Difficoltà: facile
    130 altitudine
    1h:30 min durata
    Escursioni
    Sentiero del vino a Caldaro
    Caldaro sulla Strada del Vino, Strada del Vino

    Il Sentiero a forma di otto con punto di intersecazione al centro del paese vi conduce lungo la passeggiata già esistente verso il Lago di Caldaro, passando per vigneti storici e aziende vitivinicole. Lungo il sentiero del vino incontrerete delle candide soglie di color bianco calce inserite nel terreno con le iscrizioni dei nomi storici dei vigneti. Nomi dai suoni suggestivi in parte di origine retica e in parte romana che evocano suggestioni onomatopeiche: Keil e Ölleiten, Vial e Prunar, Puntara e Palurisch, Salt e Plantaditsch... Nella mappa del sentiero del vino, il cosiddetto wein.wegweiser (disponibile presso l'Associazione Turistica) troverete anche delle informazioni generali sul clima, la temperatura, le caratteristiche del terreno e i vitigni coltivati nei diversi vigneti.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    4h:30 min durata
    Escursioni
    Passeggiata alla "Vecchia Goste"
    Valdaora, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto (casa Hölzl) > costeggiando a sinistra il bosco > strada forestale > "Alte Goste".

    Difficoltà: facile
    81 altitudine
    0h:45 min durata
    Escursioni
    Sentiero circolare Walther von der Vogelweide
    Laion

    Sentiero circolare Walther v. d. Vogelweide a Laion - Percorso permanente IVV

    Il punto di partenza per il giro Vogelweide parte al campo sportivo di Laion. Seguire il sentiero n. 35, anche segnalato con "Vogelweider Rundweg", sempre in lieve salita in direzione di Novale fino al masi Vogelweiderhof, presunta casa natale del menestrello Walther von der Vogelweide. Dal maso a destra attraverso Novale, attraverso la chiesa S. Catarina e prsoeguire sul sentiero "Eselsteig", anche segnalato con "Vogelweider Rundweg", fino ad Albions. Ad Albions prima della chiesa a destra e sul sentiero n. 5 ritornare al punto di partenza. Diversi posti di ristoro a Laion, Albions e Novale.

    Il luogo di nascita di Walther in realta è tuttora ignoto, ed è improvabile che si trovi al maso Vogelweider a Laion. Per chi fosse interessato su Wikipedia si trova un articolo dettagliato. Nonostante cio, anche se il luogo di nascita non si trovasse a Laion, si può ben immaginare il menestrello passeggiare attraverso il paesaggio soleggiato ed il piccolo borgo di Laion. Percio non è sbagliato dedicarli una passeggiata. In futuro ci saranno dei tabelloni informativi i quali danno informazioni sulla vita del menestrello.

    Difficoltà: facile
    422 altitudine
    3h:00 min durata
    Escursioni
    Rasun di Sotto - Oberstall - Rasun di Sopra
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto > passare davanti alla chiesa > proseguire lungo la strada asfaltata > sentiero no. 20 > masi Oberstall > ritornare sul sentiero no. 5 > strada asfaltata verso Rasun di Sopra.

    Difficoltà: intermedio
    166 altitudine
    1h:00 min durata
    Escursioni
    Percorso Circolare Müllerkofl
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Anterselva di Mezzo > maso Rieder > via Müllerkofl, sentiero no. 1 > maso Nössler > avanti sulla forestale no. 2 (direzione Anterselva di Mezzo) fino alla deviazione del sentiero no. 2 (contrasegno Anterselva di Mezzo) > continuare sulla strada forestale 8a > (mulino Burgegger) > l'ultimo pezzo lungo il sentiero n. 1 verso Anterselva di Mezzo.

    Difficoltà: facile
    150 altitudine
    1h:30 min durata
    Escursioni
    Grande giro del paese di Anterselva
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Anterselva di Mezzo > maso Rieder > sentiero Müllerkofel > maso Nössler > avanti per ca. 500 m sulla forestale in direzione Anterselva di Sotto (non sentiero no. 1) > strada forestale indietro ad Anterselva di Mezzo fino al bivio "Geißsteig" > molino Burgegger > maso Rieder > sentiero no. 1 > Camping Anterselva/altezza Hofer > sentiero no. 9 > malga Schwörz > sentiero no. 11 (Franzosensteig) > Anterselva di Mezzo.

    Difficoltà: intermedio
    257 altitudine
    1h:45 min durata
    Escursioni
    Geotrail Passo Pinei - Bulla
    Ortisei, Regione dolomitica Val Gardena

    Lungo il percorso geologico tra Passo Pinei e Bulla si trovano interessanti cartelli informativi, che spiegano la storia evolutiva delle Dolomiti, celebri in tutto il mondo. Il sentiero si snoda attraverso straordinari siti geologici ai margini del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO e offre meravigliosi scorci panoramici sulle montagne della Val Gardena. Otto pannelli esplicativi spiegano le peculiarità geologiche del percorso. L’apice della passeggiata è il pannello nr. 2: qui l’escursionista può fisicamente passare attraverso il limite Permiano-Triassico, che segna uno dei primi grandi cambiamenti nello sviluppo della vita sulla terra. 250 milioni di anni fa, infatti, si sono estinti più del 90% di tutti gli esseri viventi, piante e animali nelle acque, sulla terra ferma e anche in aria, a causa di enormi eruzioni vulcaniche.

    Difficoltà: intermedio
    330 altitudine
    1h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione circolare ad Anterselva di Sotto
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Anterselva di Sotto > attraversare il fiume e avanti ai masi Walder > leggermente in discesa ai Bagni di Salomone > ritorno sul sentiero no. 1 ad Anterselva di Sotto.

    Difficoltà: facile
    30 altitudine
    1h:00 min durata
    Escursioni
    Percorso circolare Anterselva di Mezzo
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Anterselva di Mezzo > segheria Ausserweger > sentiero n. 6 > dopo 300 m girare a destra > sentiero Franzosensteig no. 11 > Masi Wanzler > Klammer > Masi Egger > zona sportiva. Da lì ritornare al centro di Anterselva di Mezzo.

    Difficoltà: facile
    150 altitudine
    1h:30 min durata

       Oltre 16.000 chilometri di sentieri naturali segnati, si estendono attraverso il variegato paesaggio altoatesino, tra cui itinerari a tema, tour di più giornate e alte vie dolomitiche. Con le funivie si conquistano i primi metri di altitudine e poi si può iniziare direttamente l'escursione panoramica ad esempio su Merano 2000, sulla Plose o a Plan de Corones. In Alto Adige si trovano inoltre il Sentiero Europeo E5, il Sentiero di San Giacomo e l’Alta Via Europa 2. Per riposarsi e rifocillarsi vi sono numerose malghe dove, in ambienti che spaziano dal tradizionale all’elegante fino all’innovativo, è possibile trovare anche una cucina di alto livello e liste dei vini di tutto rispetto. Abbarbicati in luoghi spettacolari, i rifugi non offrono solo riparo dalle intemperie, ma anche panorami mozzafiato. Professionisti e principianti dell’arrampicata potranno sperimentare una straordinaria esperienza a stretto contatto con la roccia grazie alle 50 vie ferrate di livello di difficoltà compreso tra A ed F. Il luogo giusto dove ognuno troverà la soluzione più adatta alla propria condizione fisica.