Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Escursionismo e alpinismo

    Il sole splende alto nel cielo, lo zaino è pronto: dove si va? Le Dolomiti, con le caratteristiche forme delle loro cime, guglie e torrioni, risplendono nella luce del mattino invitandoci a guadagnare l’ineguagliabile prospettiva che si gode dall’alto. Nelle valli si snodano sentieri che attraversano vigneti e meleti ed offrono scorci su antiche fortificazioni e affascinanti castelli, accarezzano i laghi e gli antichi canali irrigui.

    Risultati
    Escursioni
    Sentiero della Posta - Malga Unterpulg
    Laion

    Una gita in montagna da Laion via Ceves alla malga Unterpulg, discesa a Pedrutsch e via di ritorno a Laion per il Sentiero della Posta. Lungo l´itinerario si offrono belle vedute panoramiche.

    Difficoltà: intermedio
    725 altitudine
    4h:25 min durata
    Escursioni
    Giro panoramico Speikboden
    Campo Tures, Valle Aurina

    Speikboden non è solamente un amato centro sciistico, ma anche un’ideale area escursionistica. La montagna ha preso il nome da un piccolo fiore d’alta montagna, chiamato "Speik" – e questo probabilmente proprio perché questo bel fiore si incontra molto spesso all’interno di questa area escursionistica.

    Con gli impianti di risalita è possibile raggiungere facilmente la malga Speikboden a 2000 m o il Sonnklar a 2400 m d’altitudine, entrambi punti di partenza straordinari per numerose passeggiate su sentieri sempre ben curati. Particolarmente popolari sono le escursioni all'alba per contemplare i primi raggi di sole, quando in fondo alla valle tutto è ancora addormentato. Un'esperienza che, possiamo garantirlo, Vi ricorderete a lungo.

    Difficoltà: intermedio
    718 altitudine
    4h:19 min durata
    Escursioni
    Escursione panoramica alla Malga Haniger
    Nova Levante, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Quest’escursione vi conduce ai piedi del Catinaccio, nei pressi delle note Torri del Vajolet, fino alla Malga Haniger e la Malga Plafötsch. Per scendere a S. Cipriano, a Tires, si attraversano ampi prati e incantevoli boschi.

    Quest’escursione è parte del librettino escurisonistico per famiglie „Guida alle escursioni della Strega Nix“.

    Difficoltà: intermedio
    1020 altitudine
    4h:52 min durata
    Escursioni
    Pian dei morti
    Curon Venosta, Val Venosta

    Un'escursione con un panorama fantastico e culmini storici. Il sentiero inizia sotto il campo sportivo di Resia. Dal punto di partenza si segue la marcatura n° 2 in direzione Pian dei morti. Per raggiungere l'altipiano si sale per circa 1 ora lungo la strada forestale in un pendio piano. Arrivati sull'altopiano si può esplorare i primi bunker, un intero sistema di difesa della seconda guerra mondiale. Per arrivare ai mitici "denti del drago" si segue le indicazioni, passando dal pannello informativo dell'Oculus, alla sinistra del sentiero forestale. Lungo i "denti del drago" in direzione est il percoso si dirama verso sud. Un pò più avanti, subito dopo la collina, alla roccia vi aspetta un panorama mozzafiato. Per la discesa, vicino al punto panoramico, passa il sentiero n° 1A un pò stretto e ripido che porta al paese Resia.
    Nota: Se la discesa descritta è troppo ripida, si può seguire anche lo stesso percorso come quello della salita.

    Difficoltà: intermedio
    502 altitudine
    3h:15 min durata
    Escursioni
    I Sentieri dei Signori in Val di Funes
    Funes, Regione dolomitica Val di Funes

    A partire dal XVI secolo molte foreste erano sotto il domino del principato del Tirolo. In quelle foreste sono stati tracciati i sentieri dei signori. I “Sentieri dei signori” offrono una vista meravigliosa sulle vette rocciose del gruppo delle Odle.

    Difficoltà: intermedio
    799 altitudine
    3h:37 min durata
    Escursioni
    Giro dei masi a Nova Levante
    Nova Levante, Regione dolomitica Val d'Ega
    Con la favolosa vista sulle montagne delle Dolomiti, Catinaccio e Latemar, questa escursione è un Must Do nella Val d'Ega. L'escursione è adatta a tutta la famiglia. I due punti di ristoro vi invitano a gustare piatti fatti in casa.

    Attenzione: Maso Schiller chiuso.
    Difficoltà: facile
    435 altitudine
    2h:40 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale al Rifugio Gallina
    Brennero, Vipiteno e dintorni

    Il punto di partenza con parcheggio per questa escursione invernale è il parcheggio Dax, raggiungibile tramite la Strada Statale del Brennero. All'ampia curva a sinistra dell'uscita autostradale tra Colle Isarco e il Passo del Brennero (segnavia “Hühnerspielhütte”) si dirama una stradina laterale che porta al parcheggio. Da qui sempre su ampia strada forestale, prima in ampi tornanti attraverso il bosco e per radure isolate e infine più ripida fino al Rifugio Gallina (1868 m).

    Difficoltà: intermedio
    586 altitudine
    2h:22 min durata
    Escursioni
    Alta Via dal Latemar al Catinaccio/Rosengarten
    Nova Levante, Regione dolomitica Val d'Ega
    Splendida escursione in quota sotto il Catinaccio e il Latemar, che offre dei panorami davvero impagabili sulle vette circostanti. Unisce il meglio delle aree escursionistiche intorno al Latemar e al Catinaccio.
    Difficoltà: difficile
    657 altitudine
    6h:30 min durata
    Escursioni
    Sentiero storico Rio di Pusteria
    Rio di Pusteria, Bressanone e dintorni
    Questo piacevole sentiero circolare di Rio di Pusteria offre una mappa e pannelli informativi con interessanti informazioni sulla storia del paese, dalle sue origini fino agli sviluppi degli ultimi secoli. I pannelli sono stati disposti in occasione del 750° anniversario della fondazione di Rio di Pusteria.
    Difficoltà: facile
    24 altitudine
    0h:40 min durata
    Escursioni
    Giro del Corno di Renon
    Barbiano, Bressanone e dintorni

    Lasciamo la macchina sul parcheggio “Huber Kreuz” e proseguiamo a piedi sul sentiero n. 4 che ci porta al Corno del Renon; il sentiero n. 1 ci conduce in discesa al Corno di Sotto. Per il ritorno ci sono due varianti: a) Corno di Sotto – sentiero n. 3A – Pennleger – sentiero n. 3B – Huber Kreuz Inizialmente percorriamo un breve tratto del sentiero 3A, scendendo lungo il Pennleger. Poi svoltiamo a sinistra imboccando il sentiero 3B che ci riporta al parcheggio Huber Kreuz. b) Corno di Sotto – sentiero n. 15 – distilleria di pino mugo – sentiero n. 4 – Huber Kreuz Prendiamo il sentiero n. 15 che passa accanto alla distilleria di pino mugo. Arrivati al bivio, svoltiamo a destra e scendiamo al parcheggio Huber Kreuz lungo il sentiero n. 4.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    4h:00 min durata
    Escursioni
    Tour delle baite a Terento
    Terento, Bressanone e dintorni
    Punto di partenza: Parcheggio Val Vena a Terento. Incamminatevi sul sentiero n. 5B che conduce al maso Lerchnerhof e prendete il sentiero n. 5 fino alla malga Pertinger. Continuate lungo il sentiero n. 5 finché non si dirama, poi imboccate il sentiero Gamssteig (segnavia n. 5A), che vi porterà alla malga Hof Alm attraverso magnifici prati verdi. Dalla malga si percorre per un breve tratto l’Alta Via di Fundres fino a raggiungere il rifugio Tiefrastenhütte. Da lì si può poi salire fino al Rifugio Lago di Pausa (altri 45 minuti) oppure scendere verso la Malga Astner Bergalm e tornare al parcheggio.
    Difficoltà: intermedio
    780 altitudine
    4h:49 min durata
    Escursioni
    Sentiero Hans e Paula Steger
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Hans e Paula Steger, alpinisti e sciatori di successo, hanno lasciato un’impronta sull’Alpe di Siusi come nessun altro. Pionieri nel mondo dell’alpinismo nelle Dolomiti, hanno contribuito in maniera decisiva allo sviluppo del comprensorio sciistico sull’Alpe di Siusi. Il Sentiero Hans e Paula Steger è un omaggio al loro operato, arricchito da bacheche informative che narrano interessanti dettagli sul paesaggio naturale e antropizzato di quest’altipiano. Il magnifico panorama dolomitico accompagna gli escursionisti lungo quest’itinerario facile e, tuttavia, suggestivo.

    Difficoltà: intermedio
    301 altitudine
    2h:10 min durata
    Escursioni
    Sui pendii sopra Marlengo
    Marlengo, Merano e dintorni

    Sui pendii sopra Marlengo: un'escursione bellissima, la quale richiede condizione.

    Difficoltà: difficile
    1103 altitudine
    4h:05 min durata
    Escursioni
    Escursione tra i masi a Colle/Val Casies
    Valle di Casies

    Escursioni tra i masi
    Escursione attraverso il paesaggio di Colle nella Val Casies

    Punto di partenza: Val Casies/Colle chiesa parrocchiale (1260m)
    Lunghezza: 9,6 km
    Percorso circolare
    Percorrenza:
    02:40 h
    Difficoltà: facile
    Dislivello: 139 m

    Difficoltà: facile
    171 altitudine
    2h:37 min durata
    Escursioni
    Sentiero panoramico delle erbe medicinali Spelonca in Val Scaleres
    Varna, Bressanone e dintorni

    Nei dintorni di Spelonca (Spiluck) si ha la possibilità di conoscere molte delle più importanti erbe officinali della zona, nonché il loro impiego. In questo paesaggio incontaminato si trova un rimedio naturale per quasi ogni male. La zona riserva inoltre molte sorprese: un vecchio mulino, un antico forno, prati in fiore e belle aree di sosta panoramiche. Le stazioni situate lungo il percorso offrono un’introduzione al mondo delle erbe officinali, di cui, oltre alle caratteristiche botaniche, sono descritte le possibilità di utilizzo ed i benefici effetti.

    Difficoltà: facile
    145 altitudine
    0h:49 min durata
    Escursioni
    Speikboden [monte]
    Campo Tures, Valle Aurina

    Speikboden non è solamente un amato centro sciistico, ma anche un’ideale area escursionistica. La montagna ha preso il nome da un piccolo fiore d’alta montagna, chiamato "Speik" – e questo probabilmente proprio perché questo bel fiore si incontra molto spesso all’interno di questa area escursionistica.

    Con gli impianti di risalita è possibile raggiungere facilmente la malga Speikboden a 2000 m o il Sonnklar a 2400 m d’altitudine, entrambi punti di partenza straordinari per numerose passeggiate su sentieri sempre ben curati. Particolarmente popolari sono le escursioni all'alba per contemplare i primi raggi di sole, quando in fondo alla valle tutto è ancora addormentato. Un'esperienza che, possiamo garantirlo, Vi ricorderete a lungo.

    Difficoltà: facile
    558 altitudine
    2h:40 min durata
    Escursioni
    Ponte Sospeso Solda
    Stelvio, Val Venosta

    Il ponte sospeso a Solda è lungo 44 metri e si trova a 22 metri da terra. Il ponte collega il sentiero n. 2, che porta al rifugio Coston, con il sentiero n. 1, che porta al rifugio Città di Milano. Le masse d'acqua fragorose sotto il ponte danno al passaggio quel qualcosa di certo.

    Difficoltà: intermedio
    185 altitudine
    0h:54 min durata
    Escursioni
    Escursione delle malghe
    Nova Levante, Regione dolomitica Val d'Ega
    Bellissima escursione panoramica attraverso il bianco paesaggio innevato con viste mozzafiato sul Catinaccio e Latemar, Corno Nero e Corno Bianco.
    Difficoltà: facile
    346 altitudine
    5h:19 min durata
    Escursioni
    Giro del Lago di San Valentino
    Curon Venosta, Val Venosta
    Un'ideale passeggiata per famiglie, fattibile anche con carrozzine. Nel paese San Valentino, subito dopo il "Campeggio al Lago", prima del ponte di legno, si gira a sinistra. Passando lungo il biotopo e la riva del lago si arriva fino alle Casette dei pescatori. Lungo il sentiero si trovano numerose possibilità per fare una sosta, su panchine oppure tavoli con posti da sedere. Andando avanti, si passa su un ponte di legno, in mezzo alle canne palustre e al suono della fauna. Dopo il ponte il sentiero si divide. La strada superiore, asfaltata, è riservata per i ciclisti, mentre il sentiero in basso è il percorso per gli escursionisti. Con pochi metri di dislivello si attraversa una foresta idilliaca. Su questo lato del lago trovate altri accoglienti posti per riposare.
    Nota: Il giro del Lago di San Valentino può essere avviato da diversi punti di partenza in qualsiasi direzione.
    Difficoltà: facile
    49 altitudine
    1h:15 min durata
    Escursioni
    Sentiero Hirzel
    Nova Levante, Regione dolomitica Val d'Ega

    Questa alta via sul Catinaccio conduce a un'aquila di bronzo, il Monumento a Christomannos, che ricorda Theodor Christomannos. L'opera della sua vita fu il prolungamento della famosa strada dolomitica da Nova Levante a Cortina.

    Difficoltà: intermedio
    424 altitudine
    2h:40 min durata
    Escursioni
    Hufeisentour - alta via nelle Alpi Sarentino
    Avelengo, Merano e dintorni

    Camminare lungo l'alta via "Hufeisentour" nelle alpi di Val Sarentino: 7 giorni - 81 km – 4990 metri di altitudine

    L'alta via "Hufeisentour" nelle alpi di Val Sarentino è un'escursione di 7 tappe nel cuore dell'Alto Adige. L'altipiano del Salto offre diversi punti d'inizio/finali per camminare lungo una delle tappe dell'alta via e ammirare il panorama unico e mozzafiato.

    Difficoltà: intermedio
    737 altitudine
    5h:49 min durata
    Escursioni
    Malga Hochraut
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sopra: parcheggio sopra la chiesa > Maso Oberstaller > alla sbarra girare a sinistra > segnavia no. 5 (possibilità di una scorciatoia segnavia no. 5C) > Malga Hochraut.

    Dal Ristorante Mudler: segnavia no. 31 > laghetto Mudler > segnavia no. 5 (possibilità > Malga Hochraut.

    Suggerimento: Merita anche la salita sul Monte Luta (2.145 m)

    Difficoltà: intermedio
    544 altitudine
    1h:45 min durata
    Escursioni
    Hühnerspiel [giogo] – Trejer Alm (Äußere Michlreis Alm) [malga] – Purstein Höfe [masi] – Campo Tures
    Campo Tures, Valle Aurina

    Speikboden non è solamente un amato centro sciistico, ma anche un’ideale area escursionistica. La montagna ha preso il nome da un piccolo fiore d’alta montagna, chiamato "Speik" – e questo probabilmente proprio perché questo bel fiore si incontra molto spesso all’interno di questa area escursionistica.

    Con gli impianti di risalita è possibile raggiungere facilmente la malga Speikboden a 2000 m o il Sonnklar a 2400 m d’altitudine, entrambi punti di partenza straordinari per numerose passeggiate su sentieri sempre ben curati. Particolarmente popolari sono le escursioni all'alba per contemplare i primi raggi di sole, quando in fondo alla valle tutto è ancora addormentato. Un'esperienza che, possiamo garantirlo, Vi ricorderete a lungo.

    Difficoltà: intermedio
    328 altitudine
    3h:30 min durata
    Escursioni
    Alta Via S. Martino - Silandro
    Silandro, Val Venosta

    Fiore all’occhiello di questa affascinante escursione di quattro ore alla scoperta della storia sono i masi abbandonati dei minatori, Castel Schlandersberg risalente al XIII secolo e la chiesa di San Egidio.

    Difficoltà: intermedio
    98 altitudine
    2h:55 min durata
    Escursioni
    Escursione circolare Highlight: Lago di Carezza - Labirinto di roccie del Latemar - Eggental Mountain Cinema Prati del Latemar - Passo Costalunga
    Nova Levante, Regione dolomitica Val d'Ega

    Questa fantastica escursione circolare vi porta a vedere tanti highlight: attraversare il ponte sospeso costruito nel 2018, ammirare il Lago di Carezza dai mille colori, esplorare la foresta del Latemar, arrampicarsi nel labirinto roccioso, esplorare il cinema di montagna della Val d'Ega sui prati del Latemar e raggiungere il Passo Costalunga.
    E poi il panorama mozzafiato unico nel mondo dei giganti delle Dolomiti, il Catinaccio e il Latemar.
    Un'escursione avventurosa in mezzo alla natura pura!

    Difficoltà: intermedio
    607 altitudine
    3h:40 min durata
    Escursioni
    Tour ai rifugi Monte Cavone e Alpe di Tires
    Tires al Catinaccio, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Questo tour, con i suoi panorami mozzafiato, conduce a rifugi che sorgono in una posizione idilliaca e, su spettacolari sentieri escursionistici, porta sul Monte Cavone, sulla Croda del Maglio e sullo Sciliar fino all’Alpe di Tires. È uno degli itinerari più impegnativi della regione dell’Alpe di Siusi, ma può essere affrontato a tappe, facendo il pieno di nuove energie al Rifugio Bolzano (il castello tra le nuvole) o presso il moderno Alpe di Tires con il suo peculiare tetto rosso.

    Difficoltà: difficile
    2681 altitudine
    13h:19 min durata
    Escursioni
    Avelengo - Parcheggio Falzeben
    Avelengo, Bolzano e dintorni

    Da pascolo a pascolo e da rifugio a rifugio. Proprio all'inizio del tour, si sale fino alla idilliaca malga Wurzeralm. Continuiamo oltre la malga Moschwandalm e la malga Maiser Alm oltre il Kreuzjöchl fino al rifugio Merano. Qui possiamo goderci la vista meravigliosa con un lungo riposo. A perdita d'occhio, a sud, a est e a ovest possiamo goderci il paesaggio montano unico dell'Alto Adige. Merano 2000 è anche una destinazione popolare per le escursioni in estate. È facile da raggiungere e offre un variegato paesaggio alpino e montano.
    Si tratta di una gita in montagna abbastanza lunga e richiede buone condizioni fisiche.

    Difficoltà: intermedio
    1113 altitudine
    6h:10 min durata
    Escursioni
    Percorso storico a Tiso
    Funes, Regione dolomitica Val di Funes

    Un percorso circolare fra Tiso e Albes che incanta in ogni stagione con la sua atmosfera particolare.

    Difficoltà: facile
    448 altitudine
    2h:40 min durata
      image
      Summer
      Uphill Seespitz
      Meran and environs
      Starting point: Töll Etschbrücke (525 m) End point: Gasthaus …
      44 km total slope
      7 lifts
      Highest point: 2,505 m

       Oltre 16.000 chilometri di sentieri naturali segnati, si estendono attraverso il variegato paesaggio altoatesino, tra cui itinerari a tema, tour di più giornate e alte vie dolomitiche. Con le funivie si conquistano i primi metri di altitudine e poi si può iniziare direttamente l'escursione panoramica ad esempio su Merano 2000, sulla Plose o a Plan de Corones. In Alto Adige si trovano inoltre il Sentiero Europeo E5, il Sentiero di San Giacomo e l’Alta Via Europa 2. Per riposarsi e rifocillarsi vi sono numerose malghe dove, in ambienti che spaziano dal tradizionale all’elegante fino all’innovativo, è possibile trovare anche una cucina di alto livello e liste dei vini di tutto rispetto. Abbarbicati in luoghi spettacolari, i rifugi non offrono solo riparo dalle intemperie, ma anche panorami mozzafiato. Professionisti e principianti dell’arrampicata potranno sperimentare una straordinaria esperienza a stretto contatto con la roccia grazie alle 50 vie ferrate di livello di difficoltà compreso tra A ed F. Il luogo giusto dove ognuno troverà la soluzione più adatta alla propria condizione fisica.