Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Escursionismo e alpinismo

    Il sole splende alto nel cielo, lo zaino è pronto: dove si va? Le Dolomiti, con le caratteristiche forme delle loro cime, guglie e torrioni, risplendono nella luce del mattino invitandoci a guadagnare l’ineguagliabile prospettiva che si gode dall’alto. Nelle valli si snodano sentieri che attraversano vigneti e meleti ed offrono scorci su antiche fortificazioni e affascinanti castelli, accarezzano i laghi e gli antichi canali irrigui.

    Risultati
    Escursioni
    Percorso didattico attorno al Castel Wolfsthurn
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Il percorso inizia ai piedi del colle del castello, di fronte alla chiesa di Mareta, prosegue a nord in un‘area boschiva incontaminata attorno al Rio Mareta e termina a ovest del castello, nei pressi del laghetto. Lungo il percorso sono state allestite diverse “stazioni” naturali presso le quali i visitatori, in particolare i bambini, possono approfondire la loro conoscenza della natura. I mondi da sperimentare sono tantissimi: le sponde del rio fino all‘area di pietrisco, il bosco e il prato, l‘acqua e il muschio, la collina delle formiche e i piccoli stagni, il laghetto, il telefono nel bosco e una casetta costruita con diversi tipi di legno… Per entrare in contatto con la natura non si deve fare altro che camminare su del morbido muschio! E così diventa possibile conoscere la natura letteralmente con tutti i sensi!

    Difficoltà: facile
    62 altitudine
    0h:49 min durata
    Escursioni
    Alla volta della trappola d‘orso a S. Michele
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Questa escursione ci porta attraverso meravigliosi paesaggi di prati fino al Panidersattel. Qui c'è una splendida vista sulla Val Gardena, le punte delle Odle e il massiccio del Sella. Inoltre, c'è sempre una magnifica vista su Castelrotto.

    La trappola d'orso, creata sul Passo Pinei intorno al 1900, esiste tutt’oggi. Per intrappolare un orso, veniva legata una pecora o una capra a un palo, nei pressi della fossa coperta da rami di grandi e piccole dimensioni, così l’animale, avvicinandosi alla preda, vi cadeva dentro senza riuscire più a uscirne.

    Quest’escursione fa parte del librettino escurisonistico per famiglie „Guida alle escursioni della Strega Nix“.

    Difficoltà: intermedio
    567 altitudine
    4h:12 min durata
    Escursioni
    Sentiero naturalistico Palù Raier (Raiermoos)
    Naz-Sciaves, Bressanone e dintorni

    Il biotopo Palù Raier (“Raiermoos”) è un’area naturale protetta a Rasa, sull’altopiano delle mele Naz-Sciaves, a pochi chilometri da Bressanone. L’escursione anulare si svolge sul sentiero didattico naturalistico intorno al biotopo, lungo il quale sono stati installati pannelli esplicativi.

    Difficoltà: facile
    28 altitudine
    0h:34 min durata
    Escursioni
    Passeggiata per famiglie - Monte di Braies
    Braies, Regione dolomitica 3 Cime

    Da Ferrara di Braies prosegui la stradina asfaltata di circa 4 km  lungo il monte di Braies,  fino a San Vito. Il percorso soleggiato ti offre una vista meravigliosa verso la valle e il panorama montuoso. Tempo di percorrenza: 1,5 ore

    Difficoltà: facile
    195 altitudine
    1h:04 min durata
    Escursioni
    Passeggiata per famiglie: "Grieswaldile"
    Dobbiaco, Regione dolomitica 3 Cime

    Il "Grieswaldile" è un grande parco con il parco giochi più grande di Dobbiaco. Offre opportunità ricreative, campi da gioco e attrezzature emozionanti, oltre a un piccolo stagno.

     

    Adatto per passeggini

     

    Difficoltà: facile
    97 altitudine
    1h:30 min durata
    Escursioni
    Passeggiata per famiglie: Villabassa - giro del bosco "Mooskirche" - Villabassa
    Villabassa, Regione dolomitica 3 Cime

    Ai bordi del bosco in direzione della Chiesetta di Moos gettate ogni tanto uno squardo verdo il paese e verso il panorama montuoso. Arrivati alla Chiesette "Sankt Magdalena in Moos" alcune panchine invitano al riposo godendosi il silenzio in mezzo alla natura. Ritorno lungo la strada asfaltata tra i campi.

    Difficoltà: facile
    21 altitudine
    0h:37 min durata
    Escursioni
    A Vallettina in Val Racines
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Il punto di partenza per questa escursione è presso l’Hotel Larchhof a Racines di Dentro, da dove si prosegue lungo prati fi oriti in direzione di Vallettina, piccolo borgo alla testata della Val Racines. Sul versante destro, nell’altraversare un bel boschetto, si sente già il gorgogliare del Rio Racines. Ben presto si raggiunge la meta della gita.

    Difficoltà: facile
    198 altitudine
    2h:15 min durata
    Escursioni
    Valle della Primavera, Laghi di Monticolo e Castelchiaro
    Appiano sulla Strada del Vino, Bolzano e dintorni

    Escursione sul Monte di Mezzo, attraverso la Valle della Primavera, attorno ai Laghi di Monticolo e alle rovine del Castelchiaro.
    Cambio di sentiero lungo l'escursione: 13, 20, 16, 19, 13

    Difficoltà: intermedio
    683 altitudine
    5h:13 min durata
    Escursioni
    Avventura natura: Il monumento naturale Rio di Scaleres
    Varna, Bressanone e dintorni

    Su questo sentiero tematico si viene travolti dalla freschezza a dalla magia dell’acqua fresca del Rio Scaleres. Il torrente con le sue sponde inalterate e l’acqua incontaminata scorre attraverso la Valle di Scaleres per una lunghezza di circa 11 km e sfocia nel fiume Isarco a Varna, a nord di Bressanone.

    Difficoltà: facile
    141 altitudine
    0h:40 min durata
    Escursioni
    Traversata del Parco Naturale San Lugano - Egna
    Trodena, Strada del Vino
    Passo di S. Lugano (1097 m) – Prati di Trodena – Baita Pera (1428 m) - Palù Longa (1448 m) - Malghette (1539 m) – Passo Cisa (1452 m) – Malga Monte Corno (1707 m) – Lago Bianco (1680 m) – Sella Cauria (1408 m) – Maso Gstoager (889 m) – Mazzon (365 m) – Egna (257 m)
    Difficoltà: difficile
    963 altitudine
    6h:35 min durata
    Escursioni
    Sentiero naturale e culturale a Terento
    Terento, Bressanone e dintorni
    La passeggiata parte nel centro sul grande parcheggio di Terento seguendo la Strada del Sole in direzione ovest fino al Hotel Tirolerhof, li a destra seguendo il sent. n. 1 fino al Maso Pillinghof e ancora piú avanti fino al Marienstöckl. Poi dalla Via Marga a sinistra su un sentiero in bosco per il biotopo Pirchner Moos. Continuando in direzione nord fino al Hotel Hohenbichl. Seguenda la Via Marga in direzione ovest c'é la possibilitá di visitare la segheria Osn e la chiesetta S. Margherita a Marga. Seguendo dopo la segnaletica n. 1 fino al Maso Jakobihof e ritornando in centro paese passando la Valle dei Mulini lungo il Torrente di Terento vedendo anche le Piramidi di Terra.
    Difficoltà: facile
    329 altitudine
    2h:13 min durata
    Escursioni
    Parcheggio Falzeben - Ifinger
    Avelengo, Bolzano e dintorni

    La salita al piccolo o grande Ifinger varia molto. Il sentiero comincia in una zona forestale molto bella per poi fondere in prati molto estesi. Verso la fine si sale su terreno roccioso fino alla cima del Ifinger. Arrivato sulla cima le aspetta un panorama particolare. C'e` da vedere tutto il Burgraviato, le Alpi Sarentina, il Gruppo Tessla ed il Val Venosta. Da notare é la capella dedicata a San Oswald, alla quale si passa.
    Ci sono tante possibilità di fermarsi a vari malghe, come la Zuegghütte, la Rotwandhütte, il Berggasthaus, il Pfifflinger Köpfl, a Kuhleiten ed a Falzeben.
    Attenzione: si tratta di un Tour difficile e soffisticato. C'é bisogno di una buona condizione fisica, un passo sicuro e nessuna paura di altezze. Soprattutto verso la cima del Grande Ifinger c'é bisogno di non soffrire di vertigini! Un po' meno pericoloso é la camminata verso la cima del Piccolo Ifinger. 
    Tempo da impiegare fino al Ifinger: 330 min

    Difficoltà: difficile
    987 altitudine
    3h:27 min durata
    Escursioni
    Escursione per famiglie Valdaora di Sopra - Malga Angerer
    Valdaora, Regione dolomitica Plan de Corones

    Il punto di partenza di quest' escursione è il parcheggio della zona sportiva Panorama a Valdaora di Sopra. Da qui seguite il sentiero nr. 6A lungo la strada fino al maso Riedler. Proseguite il sentiero nr. 6A e risalite il bosco fino alla Malga Angerer. Il ritorno viene fatto sul sentiero nr. 22, avanti fino al punto di partenza.

    Difficoltà: intermedio
    304 altitudine
    1h:58 min durata
    Escursioni
    Naturaronda
    Stelvio, Val Venosta

    Il fondovalle di Solda forma un'area naturale e grazie al paesaggio selvaggio a 2000 metri d'altitudine un palcoscenico naturale che affascina e stupisce. Boschi, alpeggi, ghiacciai, roccie e ruscelli imprimono il panorama. Queste bellezze naturali hanno ispirato i responsabili di creare delle offerte sia per gli ospiti che la gente locale, per vivere intensivamente il fondovalle di Solda. Cosi sono nate le idee di costruire il bagno degli orsi, il ponte sospeso e di creare una passeggiata, chiamata "natura ronda", che significa camminare nella natura e allo stesso tempo viverla. La Naturaronda è composto dal bagno degli orsi, dall'EVOPÄD e dal ponte sospeso.

    Difficoltà: facile
    358 altitudine
    2h:13 min durata
    Escursioni
    Gols e solarium naturali a Terento
    Terento, Bressanone e dintorni
    Volta il tuo viso verso il sole e ombre cadranno dietro di te! La luminositá ha infatti effetti benefici sull'umore. Si trovano i "solarium naturali" in due diversi parti di Terento (Gols e Mosereck) e offrono oltre alla possibilitá di fare una sana terapia di vitamina D una merivigliosa vista panoramica sulle Dolomiti.
    Difficoltà: intermedio
    580 altitudine
    2h:16 min durata
    Escursioni
    Malga Moser e solarium naturali a terento
    Terento, Bressanone e dintorni
    Dal parcheggio nel centro paese di Terento si cammina in direzione nord (segn. Mühlenweg), vedendo anche le piramidi di terra ed i Mulini fino a raggiungere il parcheggio sopra i Mulini. Da li seguendo prima la strada asfaltata per raggiungere una strada forestale leggermente in salita (segn. 8b) che conduce alla Malga Moser. Arrivato si trovano i Solarium naturali che offrono la possibilitá di fare una sana terapia di vitamina D e di godere il silenzio nella natura.
    Difficoltà: intermedio
    686 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Montoppio - rif. Tschaufenhaus - Salto
    San Genesio Atesino, Bolzano e dintorni

    sentiero adatto ai passeggini Partendo dal ristorante Locher o Wieser seguite il sentiero n. 10 e poi proseguite sul sentiero n.8 fino ad arrivare al Tschaufenhaus. Passando per il laghetto Tschaufer Weiher e proseguendo sul sentiero n. 7 fino all'incrocio con il sentiero n.10 potete ritornare al ristorante Wieser. In alternativa potete proseguire sul sentiero n.7 per arrivare sul Salto e ritornare al albergo Locher attraverso il sentiero n. 5. Tempo di percorrenza: 2 h o 2 h 40 min - Dislivello: 370 m

    Difficoltà: intermedio
    356 altitudine
    2h:46 min durata
    Escursioni
    Zona ricreativa Bunker Spinga
    Rio di Pusteria, Bressanone e dintorni
    Da Rio di Pusteria parte un sentiero facile che arriva fino alla vicina frazione di Spinga. Questa passeggiata altamente panoramica passa per diverse attrazioni prima di arrivare all’area ricreativa. Il bunker è un piccolo paradiso per le famiglie, con un’area giochi per bambini e una vista bellissima sui dintorni.
    Difficoltà: intermedio
    596 altitudine
    2h:00 min durata
    Escursioni
    Passeggiata per famiglie: Villabassa - Santa Maria - Villabassa
    Villabassa, Regione dolomitica 3 Cime

    Villabassa | La passeggiata parte da Piazza Von Kurz e prosegue lungo le sponde del fiume Rienza in direzione est. Camminando si attraversa il "Kurpark" di Villabassa, un parco che rappresenta un´oasi di pace anche d´inverno. | Villabassa - Santa Maria - Villabassa | Punto di partenza: Piazza Von Kurz a Villabassa | Altezza massima: 1.300

    Difficoltà: facile
    600 altitudine
    2h:00 min durata
    Escursioni
    Giro merenda al Monte Tramontana
    Laces, Val Venosta

    A piedi dalla valle alle malghe. Come ricompensa potete trovare tre malghe che vi viziano con specialità tipiche!

    Difficoltà: intermedio
    757 altitudine
    3h:21 min durata
    Escursioni
    Sentiero dei miti della natura
    Castelbello-Ciardes, Val Venosta

    Il sole, nel dialetto "Sunn", è la forza determinante del Monte Sole della Val Venosta. Riscalda le rocce e bagna il paesaggio nella sua luce dorata. Meravigliosi punti di partenza si alternano a curiose, emonzionanti e inaspettate intuizioni sui segreti di un delicato equilibrio di forze naturali.

    Difficoltà: intermedio
    401 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Passeggiata per famiglie: Sorgente "Maite"
    Braies, Regione dolomitica 3 Cime

    Il percorso di circa 1,5 km, chiamato "sentiero delle sorgenti", è facilmente accessibile e passa vicino il nostalgico vivaio dei Bagni di Braies Vecchia. Lungo il percorso trovi numerose tavole informative che ti offrono la possibilità di scoprire le più importanti caratteristiche delle sorgenti. Torni poi sul sentiero n. 37. Tempo di percorrenza: 1 ora Segnavia: n. 37

    Difficoltà: facile
    164 altitudine
    1h:00 min durata
    Escursioni
    Naherholungszone Bunker alla baita Anratter
    Rio di Pusteria, Bressanone e dintorni

    Già all’inizio della nostra passeggiata incontriamo alcune particolarità. Un bunker si trova vicinissimo al parcheggio „Spinger Kreuz“. Un cartello sul parcheggio ci offre informazioni dettagliate per visitare il bunker. Seguiamo la strada forestale nr 9 che ci porta attraverso la foresta, guadagnando lentamente altezza. A circa 1450 m di altezza incontriamo due piloni votivi. Rimaniamo sempre sul sentiero nr 9. Dopo due ore di camminata, dobbiamo attraversare l’Obereggerbach (circa 1730 m) e passiamo la Hinterleitneralm e la Weberalm. Ora il traguardo non è più lontano e possiamo già intuire il rifugio. Dopo una mezz’ora raggiungiamo il rifugio Anratter (1815 m) che è stato eletto due volte come il rifugio più bello.

    Difficoltà: intermedio
    519 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Falzeben (Avelengo) - San Giacomo (Lavenna)
    Avelengo, Bolzano e dintorni

    Questa escursione dura un intero giorno e si attraversa vari pichi senza tanta fatica. Il miglior modo per arrivare a Falzeben é prendere l'autobus a Meltina. Arrivando a Lavenna si può ritornare semplicemente a Meltina a piedi o ancora in autobus.

    La chiesa romanica di S. Giacomo sul Langfenn si trova sulla cima più alta del Salto (1525 m s.l.m.) ed è visibile già da lontano. E' costruita su terra preistorica e se potesse,  racconterebbe molte cose interessanti ed affascinanti dell'epoca passata. Sull'altare a fianco a San Giacomo, santo protettore dei viandanti, sono raffigurati i santi Rocco e Sebastiano.

     

    Difficoltà: intermedio
    655 altitudine
    5h:19 min durata

       Oltre 16.000 chilometri di sentieri naturali segnati, si estendono attraverso il variegato paesaggio altoatesino, tra cui itinerari a tema, tour di più giornate e alte vie dolomitiche. Con le funivie si conquistano i primi metri di altitudine e poi si può iniziare direttamente l'escursione panoramica ad esempio su Merano 2000, sulla Plose o a Plan de Corones. In Alto Adige si trovano inoltre il Sentiero Europeo E5, il Sentiero di San Giacomo e l’Alta Via Europa 2. Per riposarsi e rifocillarsi vi sono numerose malghe dove, in ambienti che spaziano dal tradizionale all’elegante fino all’innovativo, è possibile trovare anche una cucina di alto livello e liste dei vini di tutto rispetto. Abbarbicati in luoghi spettacolari, i rifugi non offrono solo riparo dalle intemperie, ma anche panorami mozzafiato. Professionisti e principianti dell’arrampicata potranno sperimentare una straordinaria esperienza a stretto contatto con la roccia grazie alle 50 vie ferrate di livello di difficoltà compreso tra A ed F. Il luogo giusto dove ognuno troverà la soluzione più adatta alla propria condizione fisica.