Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Punti d'acqua potabile
    Fontana Bachtrögl, Fié allo Sciliar
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Nel corso del progetto "Rispetta la montagna", sono state raccolte e pubblicate le fontane certificate del comune di Fiè allo Sciliar. Le fontane invitano a riempire bottiglie riutilizzabili con acqua potabile fresca e di qualità.

     

    Punti d'acqua potabile
    Fontana Streda Iman S. Cristina
    Regione dolomitica Val Gardena

    Refill - Alto Adige - Il progetto "Rispetto in montagna" mira a sensibilizzare i visitatori e i turisti delle Dolomiti Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, ad un comportamento rispettoso dell'ambiente e a creare una consapevolezza per un comportamento rispettoso e responsabile in montagna ma anche nella vita quotidiana. Il progetto prevede anche punti di rifornimento acqua lungo i sentieri per escursioni a piedi e in bicicletta.

    Centri di produzione, negozi con vendita al dettaglio
    Gump Hof – Markus Prackwieser
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Legato al territorio e aperto al mondo: Markus Prackwieser è la prova vivente che è possibile. Gestisce la tenuta Gump Hof a Fiè allo Sciliar, vecchia di quasi mezzo millennio, con grande rispetto per la tradizione, ma ricorrendo anche all'innovazione proveniente dalla Wachau, dalla Borgogna o dalla Valle della Loira. "Sono tutti comprensori viticoli modello" - dice Prackwieser. Dal 2000 è responsabile della gestione della tenuta Gump Hof a Fiè allo Sciliar e da allora cerca il confronto con i suoi colleghi non sempre esteri. Con Günther Kerschbaumer (Köfererhof) e Christian Plattner (Tenuta Waldgries) forma un trio in cui si discute, ci si orienta e si cercano sinergie. A Markus Prackwieser è già capitato di aprirsi alle novità, mantenendo salde le radici nella tradizione. In fondo, la tenuta Gump Hof risale al XVI secolo. "Questo è ciò che permea la tenuta e si riflette in un approccio estremamente rispettoso nei confronti del contesto complessivo, nella coltivazione di vitigni tipici, nell'applicazione di metodi classici di coltivazione e nel lavoro manuale" - dice Prackwieser. Le viti di Pinot Nero, Pinot Bianco, Sauvignon Blanc, Gewürztraminer e Schiava crescono su pendii scoscesi con una pendenza fino al 70%, situati tra i 400 e i 850 m s.l.m. Nei vini della tenuta Gump Hof di Fiè allo Sciliar si rivivono il legame al territorio e l'apertura al mondo. O, come preferisce dire Markus Prackwieser:"Il sapere acquisito, il tempo, la pazienza e le limature al profilo olfattivo imprimono ai nostri vini il carattere del paesaggio. E del vignaiolo".
    Laghi, cascate
    Impianto Kneipp al Laghetto di Fiè
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Una bacheca informativa offre consigli per godersi al meglio il metodo Kneipp, camminando nell’acqua fresca del Laghetto di Fiè: un autentico toccasana per l’organismo, amato da grandi e piccini. Questo breve percorso Kneipp attraversa una vasca piena di sassi, stimolando la circolazione e la vascolarizzazione.

    Tiro con l'arco
    Kron Arc Adventure - Percorso arco 3D
    Regione dolomitica Plan de Corones

    Nella zona sportiva Panorama, nel mezzo del maestoso bosco di Valdaora, si trova il percorso di tiro con l'arco "Kron Arc Adventure". Con uno strabiliante realismo vi aspettano sagome di animali in 3D, che fungeranno da perfetti bersagli per arco e frecce. Durante una camminata piena di svaghi e attrazioni naturali, raggiungerete man mano i 28 bersagli presenti e, alla fine, sarà individuato ed incoronato l'arciere migliore. Il nostro percorso é anche un percorso didattico per conoscere gli animali della foresta.

    Bevande
    Caroma GmbH
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Per la tostatura, Valentin Hofer di Caroma seleziona esclusivamente chicchi di caffè della migliore qualità. Le ciliegie vengono accuratamente raccolte a mano e il seme viene estratto dal frutto con procedura a umido, a secco o semi-umida. I chicchi vengono quindi puliti e suddivisi in base alla dimensione e alla qualità.

    Gustate un caffè nel nostro negozio - una vasta gamma di caffè diversi vi aspetta nel nostro shop o date un'occhiata alla torrefazione, visite guidate disponibili su prenotazione.

    Punti d'acqua potabile
    Fontana Gstapinhof, Fié allo Sciliar
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Nel corso del progetto "Rispetta la montagna", sono state raccolte e pubblicate le fontane certificate del comune di Fiè allo Sciliar. Le fontane invitano a riempire bottiglie riutilizzabili con acqua potabile fresca e di qualità.
    Sport e tempo libero
    Caccia al tesoro di Plan de Corones
    Regione dolomitica Plan de Corones

    Trova il tesoro!

    La Caccia al tesoro di Plan de Corones: una nuova, appassionante avventura a 2.275 m di quota!

    Nell’incantato mondo delle saghe dolomitiche si dovranno cercare gli indizi che condurranno a un tesoro nascosto.

    In ciascuna delle nove tappe si troverà una lettera: componendo nell’ordine tutte le lettere si otterrà la soluzione. La caccia parte dalla Campana Concordia 2000 e si conclude alla sua versione in miniatura presso il parco esperienziale “Little Kronplatz”. Man mano che si raccolgono le varie lettere si scopriranno anche le tante meraviglie che si possono ammirare sulla cima di Plan de Corones.

    Come funziona la caccia al tesoro?

    1. Acquistando un biglietto baby o junior ti verrà consegnata presso le casse delle stazioni a valle la cartolina su cui scrivere la soluzione.
    2. Trova nell’ordine le nove tappe e timbra le relative lettere nell’apposito spazio della cartolina.
    3. Quando avrai trovato tutte le lettere scoprirai la soluzione che ti permetterà di ritirare il tuo tesoro all’ultima tappa (X9).

    Dove: Le tappe della caccia al tesoro sono distribuite su tutta la cima di Plan de Corones.

    Prezzi: la partecipazione alla caccia al tesoro è gratuita per tutti coloro che acquistano un biglietto baby o junior.

    Pattinaggio su ghiaccio
    Pista di pattinaggio sul ghiaccio a Scena
    Merano e dintorni

    In centro paese, da novembre a gennaio, approda una pista di pattinaggio sul ghiaccio per il divertimento di tutta la famiglia. Noleggio pattini e servizio di ristoro offerti sul posto.

    Alimentari
    Fructus Meran SPA
    Terlano, Strada del Vino
    Qualità, freschezza e l’imballaggio perfetto. Azienda leader in Europa nella produzione e commercializzazione di frutta surgelata IQF, prodotto pastorizzato, frutta fresca e puree di frutta.
    Fortezze e castelli
    Palazzo Zenobio
    Strada del Vino

    Questo edificio barocco divenne la residenza dei conti Zenobio nel 1729, anno in cui lo acquistarono dai signori Cazan. La facciata è decorata con gli stemmi affrescati della famiglia, che amministrò il distretto giudiziario di Enn e Caldiff tra il 1648 e il 1830. Le sale interne si sviluppano simmetricamente attorno a un'importante scala centrale e sono caratterizzate da splendidi soffitti con decorazioni in stucco.

    Noleggio biciclette
    Sport Alfredo
    Regione dolomitica Alta Badia

    Sport Alfredo è il vostro negozio per l’abbigliamento e l'attrezzatura sportiva a Corvara. Da noi potrete trovare tutto il necessario per vivere la montagna. Durante la stagione estiva noleggio e-bikes.
    Noleggio zaini porta bimbo.

    Arte e cultura
    Rifugio Biasi al Bicchiere
    Vipiteno e dintorni

    Il rifugio più alto dell'Alto Adige si trova sul versante meridionale delle Alpi dello Stubai a 3.195 m di altitudine. Il Rifugio Biasi al Bicchiere è stato costruito nel 1894 dall'associazione Alpina tedesca e austriaca, ma è stato successivamente ricostruito e ristrutturato più volte. Gli ultimi lavori di ristrutturazione sul cantiere più in quota dell'Alto Adige sono stati completati nell'estate del 2021 dopo circa un anno di lavoro. La costruzione originaria durò da marzo ad agosto 1894. 25 tonnellate di materiale proveniente da Masseria furono portate al vertice. Nello stesso anno la capanna fu aperta con il nome di "Kaiserin Elisabeth-Schutzhaus". Qualche anno dopo il nome è stato cambiato. È stata costruita anche la cappella "Maria im Schnee", che può essere visitata ancora oggi.

    Nonostante la sua impressionante posizione, il rifugio offre agli alpinisti acqua corrente, pasti caldi nell’accogliente Stube e spazio per 100 persone; anche sono stati completamente ammodernati gli impianti necessari e i dispositivi antincendio. Il rifugio è aperto da fine giugno a metà settembre, ma questo dipende dal tempo. Cime note come Cima libera (3418 m), Pan di zucchero (3505 m), Cima di Malavalle (3463 m) e Il capro (3250 m) completano il Rifugio Biasi al Bicchiere nell'area della neve eterna.

    Partendo dal fondovalle della Val Ridanna si segue il sentiero 9 lungo il Rio Ferner passando per la Malga Aglsbodenalm e i rifugi Vedretta Piana e Vedretta Pendente. Superato questo ultimo ed il pittoresco Lago di Malavalle, proseguendo lungo il sentiero n. 9, attraversando formazioni rocciose, tratti ben assicurati da corde e scalini, e una morena, si giunge alla base dello sperone roccioso del Bicchiere. L’ultimo tratto conduce, attraverso un sentiero a serpentina, fino al rifugio. Per alpinisti esperti, dal passo sicuro e con attrezzatura adeguata! Si ritorna sulla via dell'andata.

    Giardini pubblici
    Sentiero 7 laghetti
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Ai piedi dello Sciliar, tra Aica di Fiè e San Costantino, c’è un sentiero che collega sette laghetti: Salmseiner Weiher, Gflierer Weiher, Völser Weiher, Huber Weiher, Umser Weiher, Oachner Weiher e St. Konstantiner Weiher.

    Il percorso attraversa una natura variegata e impressionante e paesaggi incontaminati e unici come quelli del Parco naturale Sciliar-Catinaccio, patrimonio mondiale dell’UNESCO.
    L’escursione, che è piuttosto impegnativa, può anche essere interrotta, oppure può essere percorsa nella direzione opposta. È possibile entrare o uscire in diversi punti del sentiero.
    Il percorso conduce attraverso cortili e masi, piccoli borghi e terreni che non sono pubblici. Alcuni stagni sono di proprietà privata. Per il ritorno ci sono ottimi collegamenti in autobus.

    Durata: circa 4 ore - 13,2 km. 

    Il sentiero dei 7 laghetti non è adatto alle carrozzine.
    Sport e tempo libero
    Via ferrata
    Regione dolomitica Plan de Corones

    Plan de Corones ha ora un’altra eccitante novità: la nuovissima via ferrata per bambini! Seguendo un cavo di acciaio fissato nella roccia a intervalli regolari che si snoda lungo il percorso di arrampicata, i nostri giovani esploratori possono provare l’arrampicata in esterno in maniera divertente e sicura. Equipaggiato con lo speciale kit per via ferrata – disponibile nel vicino parco giochi Little Kronplatz- sarà un’esperienza indimenticabile anche per il più coraggioso piccolo alpinista!

    Prezzi per l’attrezzatura:
    1 bambino / Ora: 8,00 €
    1 bambino + 1 adulto / Ora: 14,00 €

    Colori, carta da parati
    Kompatscher Peter - pittore
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    La nostra attività si occupa di tutti i tipi di imbiancatura sia civile che industriale, lavori di cartongesso e ristrutturazioni. Garantiamo servizi rapidi, professionali e con la massima cura. Non esitate a contattarci per ogni esigenza.

    Sport e tempo libero
    Kids Area Panorama - estate
    Regione dolomitica Plan de Corones

    Là dove in inverno i più piccoli imparano a sciare o sfrecciano a valle a cavalcioni di una slitta, in estate ci si lancia in discesa a bordo di ciambelloni gonfiabili: è il summer tubing, l’ultima tendenza in fatto di divertimento per grandi e piccini, offerto dalla Kids Area di Valdaora. E anche se il pendio innevato cede il posto a un prato verde, svago e avventura sono sempre assicurati! L’offerta estiva contempla il Kids Fun Camp con dirtboard, sci d’erba, bici, trampolino sportivo, cuscino ad aria gigante e tubing park. A ciò si aggiunge un fantastico percorso di tiro con l’arco in 3D per arcieri di tutte le età, che ha in serbo anche ogni sorta di informazione sulla fauna locale. E se questi non sono i presupposti ideali per una perfetta vacanza in famiglia…

    Noleggio biciclette
    Noleggio bici - Papin Sport
    Regione dolomitica Plan de Corones

    Le nostre stazioni di noleggio sono fornite con più di 4.000 bici city bike e MTB così come rimorchi, tombolo, caschi, seggiolini per bambini ecc. Avete mai attraversato tutta la valle in bicicletta? Abbiamo oltre 150 km di piste ciclabili, in Val Pusteria, un´esperienza unica! Da Rio di Pusteria a Villach o persino Maribor. Su questo tratto, abbiamo più di 40 negozi di noleggio e centri di servizio per garantire il miglior servizio possibile ai nostri clienti.

    Punti d'acqua potabile
    Fontana Hofmüller, Fié allo Sciliar
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Nel corso del progetto "Rispetta la montagna", sono state raccolte e pubblicate le fontane certificate del comune di Fiè allo Sciliar. Le fontane invitano a riempire bottiglie riutilizzabili con acqua potabile fresca e di qualità.

     

    Chiese e abbazie
    Chiesetta di S.Maria Lauretana
    Strada del Vino
    Das Kirchlein der Hl. Muttergottes von Loreto wurde in den Jahren 1719-1722 ursprünglich am linken Ufer des Titschenbachs errichtet und fiel mehrerenÜberschwemmungen zum Opfer. Dies führte 1786 zur Schließung der Kirche. 1795 wurde sie auf Wunsch der Bevölkerung wiedereröffnet. Hier wurden öfters Messen zum Abschluss der Prozessionen gefeiert, mit denen man um günstiges Wetter, reiche Ernte und den Schutz des Dorfes vor Überschwemmungen bat. 1902 und 1994 wurde die Kirche restauriert.
    Centri culturali e teatri
    Tublà da Nives - Mostre
    Regione dolomitica Val Gardena

    Laddove si abbina e si fonde l' antico con il moderno, si crea un terreno fertile, ove la creatività e l' arte iniziano a germogliare e la cultura a rifiorire. Il centro culturale Tublà da Nives offre mostre artistiche personali o collettive, esibizioni storiche, presentazioni, conferenze, simposi, esibizioni artistiche, letterarie, musicali e multimediali. 

    Guide, scuole
    Kron Trampolino
    Regione dolomitica Plan de Corones

    Chi vuole volare come un uccello e stare vicino al cielo?
    Al Trampolino Kron in cima al Kronplatz hai la possibilità di farlo!
    Il trampolino Kron si trova proprio accanto all'entrata del ristorante Kron ed è aperto tutti i giorni dalle 11 alle 16.

    Arrampicate
    Via Ferrata Ölberg
    Vipiteno e dintorni
    La via ferrata „Ölberg“ ad Avenes in Val di Vizze ha una lunghezza di arrampicata di circa 550 m, questo richiede una certa sicurezza a piedi e chi non soffre di vertigini. A Prati, vicino Vipiteno, subito dopo il tunnel in direzione Val di Vizze si trova un parcheggio. Da qui lungo la vecchia strada Pfitscher fino all‘inizio della via ferrata. Lungo la parete rocciosa si snoda nella parte destra dell‘Ölberg, dove ci sono diverse varianti con diversi gradi di difficoltà. Questi conducono a una spalla con una piccola area di sosta e più in basso su un sentiero in parte protetto. Poco prima di Avenes viene attraversato un torrente da un ponte sospeso; il ponte può essere aggirato anche attraverso un sentiero. In seguito, si può scegliere di scendere attraverso Avenes oppure di tornare direttamente al punto di partenza al parcheggio. 

    Difficoltá / Attrezzatura
    Nella scala di difficoltà da A a E (da facile ad estremo), la via ferrata di Ölberg si trova nella fascia media, quindi a B/D. Una gran parte del percorso si trova nella fascia B. Diverse varianti offrono il livello di difficoltà D, mentre le opzioni più facili si collocano nella fascia B/C. Questo rende la ferrata dell‘Ölberg ideale per gli appassionati e per gli esperti. Per i bambini che hanno già esperienza di arrampicata, si consiglia un‘altezza minima di 1,30 metri. 

    Lunghezza della scalata e tempo richiesto
    230 metri di altitudine e 550 m di lunghezza salita.
    Salita circa 2 ¼ ore
    - con discesa al punto di partenza di circa 3 ore in totale.
    - con discesa via Avenes circa 3 ¾ ore

    Punto di partenza
    Dal parcheggio dopo la galleria, accanto alla vecchia strada Pfitscher, sono circa 15 minuti a piedi dall’inizio della ferrata.

    Discesa
    Da Avenes oppure direttamente dal parcheggio dal punto di partenza.
    Fortezze e castelli
    Centrale idroelettrica Tel
    Merano e dintorni

    Centrale idroelettrica: la diga di Tel La centrale idroelettrica di Tel è stata la prima grande centrale idroelettrica dell’Alto Adige, costruita su iniziativa dei sindaci di Merano e Bolzano secondo un progetto dell’ingegnere di Monaco di Baviera Oscar von Miller. I lavori iniziarono nel 1897 e il 5 aprile 1898 la centrale entrò in esercizio. Qui un tempo sorgeva la segheria del padre del personaggio più importante di Parcines, Peter Mitterhofer, l’inventore della macchina da scrivere. L’acqua dell’Adige è catturata da una paratoia lunga 16 metri, un vero gioiello ingegneristico del passato. Passando per una galleria a pelo libero lungo 480 m giunge nella camera di carico situata ad un’altitudine di 496 m direttamente al di sopra della centrale con un volume complessivo di 6000 m3. Qui l’acqua dell’Adige viene accumulata accanto alla sala macchine posta su tre colonne in muratura rivestite in porfido, edificata nel 1925 per manovrare la chiusa. Nel 2003 è stata completamente rinnovata mantenendo lo stile originale come è stato fatto anche per il ponte un tempo coperto. In questo punto, già in epoca romana sorgeva un ponte ad arco come attestano alcuni documenti del XIV e XVI secolo custodititi presso lo Johanneum di Innsbruck. Accanto alle due tavole in marmo che ricordano la costruzione della centrale, una risalente all’epoca degli Asburgo, l’altra al periodo fascista in cui fu ampliata, si dipartono diverse escursioni: il sentiero culturale Peter Mitterhofer in direzione di Rablà, il sentiero della roggia di Marlengo e lì vicino anche il sentiero della roggia di Lagundo. L’edificio della centrale è stata posta sotto la tutela delle Belle Arti.

    Prodotti tipici locali
    Torgglerhof - Distilleria
    Merano e dintorni

    Antiche mura di pietra, inferriate in ferro battuto, una ripida scala – una distilleria.

    Il Torgglerhof è un azienda frutti- e vitivinicola. È un maso storico e una dimora di vacanze. E dal 2016 è anche la prima distilleria artigianale agricola di Scena. Nella “stanza di ferro”, un tempo adibita a prigione, aleggia un nuovo spirito che dà vita a nobili grappe e pregiate acquaviti.

    Nobili, pregiati, legati alla tradizione e alla propria terra: nella distilleria del Torgglerhof frutti selezionati con cura, coltivati nei fertili terreni dei dintorni, vengono trasformati in distillati di prima qualità, la cui pienezza e intensità di aromi si concentrano nella bottiglia ed esplodono sul palato.

    Un’esperienza speciale in un luogo altrettanto speciale.

    Prodotti tipici locali
    Hilburgerhof - bottega contadina
    Merano e dintorni

    Volete coccolarvi con frutta fresca, autentico vino sudtirolese di produzione propria, composte di frutta, succhi e sciroppi?

    Allora visitateci nella nostra bottega contadina dove troverete una vasta gamma di frutta maturata al sole e ricca di vitamine, quale diverse varietà di mele, ciliegie, albicocche, prugne, pesche, nettarine, more, lamponi, uva, mirtilli, ecc. trasformati in prodotti genuini e di alta qualità.

    Visite guidate

    Visite guidate dei nostri frutteti e vigneti con successiva degustazione dei nostri prodotti aziendali e merenda nella nostra cantina dei vini. Appuntamenti su richiesta! Quota di partecipazione € 15,00 a persona (minimo 5 partecipanti). 

    Chiese e abbazie
    Cappella di San Michele
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Cappella di San Michele Ubicata nel camposanto vicino alla chiesa parrocchiale, la capella fu costruita nel XII secolo secondo i dettami dello stile romanico.

    Sport e tempo libero
    Little Kronplatz
    Regione dolomitica Plan de Corones

    “Little Kronplatz”: un modo di allegria e divertimento per tutta la famiglia

    Grandi e piccini sono i benvenuti nel mondo di “Little Kronplatz”!

    “Little Kronplatz” vi svelerà tutti i segreti della stazione sciistica di Plan de Corones.

    In questa Plan de Corones in miniatura grandi e piccini potranno scoprire e sperimentare in cinque divertenti tappe tutto ciò che occorre per far funzionare un comprensorio sciistico come Plan de Corones.

    I bambini potranno innanzitutto entrare in un vero gatto delle nevi e, azionando un buzzer, ascoltare dalla sua stessa voce qual è il ruolo di questo particolare mezzo cingolato a Plan de Corones.

    Premendo invece il buzzer del cannone sparaneve, i bambini saranno sorpresi da una nevicata di bolle di sapone. Inoltre, il cannone stesso spiegherà loro cos’è e cosa fa.

    Le emozioni sono assicurate con la pista da tubing estiva, il tappeto magico e il pilone alto sei metri. Sulla pista da tubing si scende con divertenti gommoni gonfiabili, per poi risalire alla partenza con il tappeto magico che nel frattempo racconta qualcosa su di sé. I più avventurosi non possono perdersi la scalata al pilone alto sei metri, naturalmente con imbragatura e corda. Da lassù gli arditi scalatori potranno godere di una splendida vista e poi saltare giù, a tutta adrenalina!   

    Ma nel parco esperienziale di “Little Kronplatz” non poteva mancare la principale attrazione di Plan de Corones: la campana della pace Concordia 2000. Nel parco è stata perciò allestita una versione in miniatura della famosa campana, che costituisce in un certo senso il cuore di “Little Kronplatz”. Tirando una corda i bambini possono farla suonare, diffondendo tutto intorno i suoi gradevoli rintocchi.

    Un’esperienza divertente e istruttiva, per grandi e piccini!

    Dove: dietro la cabinovia Ried/Gipfelbahn

    Prezzi: L’accesso al parco esperienziale è gratuito; si paga il noleggio dei dispositivi di protezione* e i gommoni per la pista da Tubing: 10€/giorno per bambino e per adulto.

    * I dispositivi di protezione possono essere utilizzati sia per l’arrampicata sul pilone che per l’adiacente parco avventura.

    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499