Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Alpinismo
    Sul Corno Bianco
    Campo di Trens, Vipiteno e dintorni

    Dal Passo Pennes seguiamo il sentiero 12A, passando il lago di Pennes e poi poco sotto la cresta fino ai laghi di Steinwand. Sempre avanti sul sentiero 12A passiamo il versante meridionale sotto la cima e poi su a destra per la breve ferrata fino alla cima (2703m).

    Punti di ristoro: Albergo Alpenrosenhof, malga Penserjoch

    Difficoltà: intermedio
    872 altitudine
    4h:34 min durata
    Rasun di Sotto - Casa di Caccia - Rasun di Sopra
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto (masi Pfaffing) > costeggiando il bosco si raggiunge la Casa di Caccia (Jagdhaus) > scendere su strada asfaltata (segnavia no. 3) a Rasun di Sopra > prima del ponte girare a destra > costeggiando il fiume si ritorna a Rasun di Sotto.

    Difficoltà: facile
    166 altitudine
    1h:00 min durata
    Rovine di Rasun Vecchia
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto (chiesa) > ca. 500 m in salita in direzione Oberstall (segnavia no. 20) > verso il bosco sulla destra > rovina di Rasun Vecchia.

    Difficoltà: intermedio
    147 altitudine
    0h:30 min durata
    Grande giro del paese di Anterselva
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Anterselva di Mezzo > maso Rieder > sentiero Müllerkofel > maso Nössler > avanti per ca. 500 m sulla forestale in direzione Anterselva di Sotto (non sentiero no. 1) > strada forestale indietro ad Anterselva di Mezzo fino al bivio "Geißsteig" > molino Burgegger > maso Rieder > sentiero no. 1 > Camping Anterselva/altezza Hofer > sentiero no. 9 > malga Schwörz > sentiero no. 11 (Franzosensteig) > Anterselva di Mezzo.

    Difficoltà: intermedio
    257 altitudine
    1h:45 min durata
    Alpinismo
    Sul Montaccio di Pennes
    Campo di Trens, Vipiteno e dintorni

    Dal Passo Pennes seguiamo il sentiero 14B lungo la cresta. Vincendo la cima dell'Astenberg raggiungiamo il sentiero 14A e attraversando il versante si raggiunge un bivio. Qui si segue il sentiero 10 a sinistra per raggiungere la cima del Montaccio di Pennes / Tatschspitze (2530m).

    Punti di ristoro: Albergo Alpenrosenhof, malga Penserjoch

    Difficoltà: intermedio
    837 altitudine
    4h:30 min durata
    Sci di fondo
    Pista da sci di fondo Val Casies: Monguelfo-S. Maddalena/Fondo Valle
    Valle di Casies
    Un suggerimento prezioso per gli appassionati dello sci nordico è di recarsi nella Valle di Casies! L'ampio e soleggiato fondovalle si adatta ottimamente a tracciare oltre 42 km di piste per il fondo. La pista conduce attraverso un trasognato paesaggio innevato, prati coperti di neve, romantici boschi e pittoreschi masi contadini. I ristoranti lungo il tracciato invitano a sorseggiare un tè caldo, un vin brulé o a gustare una pietanza sana e leggera, particolarmente adatta per i fondisti. Per arrivare al "fondovalle " a S. Maddalena, al fondista è richiesto un certo impegno ricompensato da un fantastico panorama sulla vallata e dalla gioia di riposare sulla bella terrazza esposta al sole. É, inoltre, un piacere riprendere il percorso verso valle, sempre un po' in discesa, su un tracciato largo e sempre ottimamente preparato. La pista è ideale per praticare skating oppure la tecnica classica, c'è posto per tutti lungo i 40 km del tracciato della Val Casies. Si può raggiungere anche Tesido e Monguelfo. Da Monguelfo si giunge sul tracciato di collegamento della maratona "Pustertaler Skimarathon" Villabassa, Valle di Braies, Dobbiaco, S. Candido e Villabassa.
    Difficoltà: facile
    427 altitudine
    0h:00 min durata
    2 vette in un giorno – Windspitz e Mittager
    Avelengo, Merano e dintorni
    Dalla cima Windspitz la vista sul maestoso Picco Ivigna con la sua vetta a cresta è spettacolare e sembra di poter toccare con mano.

    Sul Mittager invece si ha un panorama a 360° che ti circonda, lo sguardo giunge fino al Lago di Caldaro a sud dell’Alto Adige, nella Val Sarentino, alle cime della Val Passiria, si vede la caratteristica skyline delle Dolomiti, l’Ortles la cima più alta del Sudtirolo e Merano con le sue vallate.

    Il percorso richiede buone condizioni fisiche.

    Scopri di piú su questa meravigliosa escursione qui:
    www.meran2000.com/2vette
    Difficoltà: intermedio
    300 altitudine
    5h:30 min durata
    Rio Lagundo - Eggersteig - Quadrat - Rablà
    Parcines, Merano e dintorni

    Ci risparmiamo la salita a piedi - la funivia di Rio Lagundo Vi porta fino a 1.362 metri di altitudine fino al bellissimo borgo montano di Rio Lagundo ed uno dei più bei tour alla scoperta del Monte Tramontana!


    Difficoltà: intermedio
    184 altitudine
    2h:28 min durata
    Masi Maier - Wiesemann
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Anterselva di Sotto > passando la chiesa > maso Pfaffing > maso Wiesemann > segheria > Anterselva di Mezzo e ritorno per la strada principale ad Anterselva di Sotto.
    Questa escursione può anche essere fatta partendo da Anterselva di Mezzo!

    Difficoltà: facile
    193 altitudine
    1h:40 min durata
    Giro della Bullaccia
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    La rilassata escursione circolare intorno alla Bullaccia conduce a località leggendarie e magnifici belvedere, che schiudono un panorama indimenticabile su Alpe di Siusi, Dolomiti e Val Gardena, fino a Renon, Corno del Renon e Gruppo dell’Ortles.

    Panche e tavoli lungo il sentiero invitano a concedersi un picnic.

    Quest’escursione è parte del librettino escurisonistico per famiglie „Guida alle escursioni della Strega Nix“.

    Difficoltà: intermedio
    413 altitudine
    2h:36 min durata
    Sci di fondo
    16b SESTO - Ferrara - Waldheim
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    Partendo da Ferrara, una frazione di Sesto, questa pista da fondo conduce attraversoil bosco lungo il torrente Rio di Sesto fino alla zona Waldheim.  Questo pista in leggera salita fa parte del sentiero n° 16.

    Difficoltà: intermedio
    58 altitudine
    0h:00 min durata
    Escursione Biotopo Rasner Möser
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto a Rasun di Sopra (Casa della Cultura) > seguendo il fiume per ca. 1 km > girare a destra in direzione nord fino al biotopo (zona naturale umida protetta con sentiero naturalistico). Questa escursione può anche essere fatta partendo da Anterselva di Sotto o Anterselva di Mezzo!

    Difficoltà: facile
    42 altitudine
    2h:19 min durata
    Sci di fondo
    01 Dobbiaco: Pista da fondo illuminata (ogni martedì e giovedì)
    Dobbiaco, Regione dolomitica 3 Cime

    Questa pista da fondo é illuminata ogni martedi e giovedi dalle ore 18.00 alle ore 21.00, con accesso gratuito.

    La pista impegnativa che parte dallo stadio di sci da fondo di Dobbiaco spesso viene utilizzata come circuito d'allenamento dai teams sportivi di varie nazioni.

    Difficoltà: facile
    31 altitudine
    0h:00 min durata
    Giro di Rasun
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones
    Dal Camping Corones > sentiero leggermente in salita (segnavia "Dorfrundweg") finché si raggiunge la strada di Redensberg > scendere un po' > girare a destra passando la Casa di Caccia (Jagdhaus) > a destra fino alla sbarra > costeggiando il margine del bosco si arriva al posto attrezzato per il picnic > attraversare la strada statale > scndere al torrente > ritornare a Rasun di Sopra o di Sotto costeggiando il fiume.
    Difficoltà: facile
    238 altitudine
    2h:30 min durata
    Sciovia
    Cadepunt
    Selva, Regione dolomitica Val Gardena
    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:01 min durata
    Sciovia
    Skilift Castelrotto
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Il nuovo impianto è un piccolo skilift a Castelrotto. Lo skilift sostituisce il precedente skilift, che non esiste più da molti anni, su un percorso ridotto. Lo skilift è particolarmente adatto ai principianti e molto apprezzato dalle famiglie con bambini piccoli.

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:04 min durata
    Giro Panoramico Dolomiti
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto (chiesa) > sentiero no. 21 (un po' ripido) > Goste di Sopra > masi Feichter e Breitwiesen > maso Kirmle (possibilità si ristoro 10 min. piú sopra presso l'albergo Mudler > scendere sul sentiero no. 20 > sentiero Imberg > i masi Oberstall > Rasun di Sotto o di Sopra. 

    Difficoltà: intermedio
    555 altitudine
    2h:58 min durata
    Da Rablà lungo il sentiero segreto "Rittersteig" a Naturno
    Parcines, Merano e dintorni

    Passando per frutteti di mele ed attraverso un bosco meravigliosamente rinfrescante, questa escursione è un'alternativa fresca ed ombreggiata al lato secco e caldo del Monte Sole (sentiero panoramico Monte Sole). Il punto culminante dell'escursione è il romantico castello Dornsberg vicino a Naturno, che il sentiero passa.

    Difficoltà: intermedio
    230 altitudine
    3h:00 min durata
    Escursione circolare Rablà - Masi Quadrat - Tel
    Parcines, Merano e dintorni

    Scoprire la bellezza del Monte Tramontana storico di Parcines: locali tipici che offrono specialità casarecce sudtirolesi e lasciateVi affascinare dal sentiero storico "Badlweg" che Vi porta presso il famoso museo reale ed imperiale della pricipessa Sissi a Tel!


    Difficoltà: facile
    502 altitudine
    3h:43 min durata
    Alta Via di Merano 1a tappa: Hochmuth - Giggelberg
    Parcines, Merano e dintorni

    Con l'Alta Via di Merano (sentiero n° 24), l'intero Parco Naturale Gruppo di Tessa può essere circumnavigato in un'escursione di quattro oppure sei giorni. Il momento migliore per percorrere l'Alta Via di Merano (n° 24) è: La parte nord è un tour estivo, percorribile dalla fine di giugno all'inizio di ottobre (a seconda delle condizioni della neve). I tratti meridionali ed orientali (sud ed est) sono spesso percorribili tutto l'anno e sono anche adatti ad escursioni di un giorno. Le numerose ristori di montagna ed i rifugi tipici dell'Alto Adige invitano a riposare ed a fare uno spuntino, il variegato mondo di cime ed il magnifico paesaggio lacustre montano dei laghi di Sopranes fanno dell’Alta Via di Merano nel Parco Naturale del Gruppo di Tessa un'area escursionistica unica!

    Difficoltà: intermedio
    850 altitudine
    6h:00 min durata
    Compaccio - Rifugio Molignon
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Escursione per famiglie lungo numerose malghe fino a Molignon. Il sentiero è percorribile con la carrozzina. Si ha una splendida vista sui Denti di Terrarossa e Sassolungo e Sassopiatto.
    Difficoltà: intermedio
    403 altitudine
    3h:25 min durata
    Sentiero dei 7 laghetti
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Ai piedi dello Sciliar, tra Aica di Fiè e S. Constantino, il sentiero collega sette stagni. Attraversa una natura varia e impressionante e passa per paesaggi culturali antichi e unici. In alcune parti, attraversa il parco naturale Sciliar-Catinaccio, che fa parte delle Dolomiti (Patrimonio Mondiale UNESCO). L'impegnativa escursione può anche essere fatta in sezioni o in direzione opposta.
    Difficoltà: intermedio
    394 altitudine
    3h:46 min durata
    Sentiero dei masi a Fundres
    Vandoies, Bressanone e dintorni

    La via dei masi porta dal maso Parthof nel paese di Fundres vicino alla chiesa passando per il lato Schattseite verso il fondo del paese fino alla piattaforma panoramica che sta un pò sopra il maso Pichlerhof. Si continua attraverso il bosco, lungo il torrente di Fundres, attraversando il ponte, passando i masi Obergasserhof e Wieserhof scendendo alla strada provinciale, attraversando di nuovo il torrente di Fundres e poi su un sentiero stretto attraverso campi e prati fino al punto di partenza. Pannelli informativi invitano collocati lungo la via dei masi invitano a fare una sosta.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    3h:30 min durata
    Alpinismo
    Da Pruno alla Cima di Stilves
    Vipiteno, Vipiteno e dintorni

    Da Pruno sul sentiero 14B in su tra il bosco, passando i masi fino ad arrivare all'imbocco del sentiero 14. Seguire questo fino al Monte Mandola (2114m) e poi lungo la cresta fino alla Cima di Stilves (2421m). Punti di ristoro: Brigittes Burgschenke

    Difficoltà: difficile
    1804 altitudine
    8h:30 min durata
    Escursioni invernali
    Val d'Anna - percorso Kneipp
    Ortisei, Regione dolomitica Val Gardena
    Esplora la serena bellezza della Val d'Anna con una rilassante passeggiata che culmina in un piccolo percorso Kneipp, ideale per ristorare corpo e mente. La passeggiata è adatta a tutti ed è facilmente percrribile anche con il passeggino.
    Difficoltà: facile
    100 altitudine
    1h:00 min durata
    Percorso del Pinot Nero - Giro alternativo: Egna - Mazzon - Egna
    Egna, Strada del Vino
    Il Sentiero del Pinot Nero è un nuovo percorso eno-didattico e culturale che passa per la zona vinicola di Pinot Nero lungo il Parco Naturale del Monte Corno. Partendo dai paesi di Ora, Montagna ed Egna si passa per i pendii di Pinot Nero di Mazzon e Gleno, famosi in tutta l'Italia. Lungo il percorso si trovano diverse attrazion culturali e storici. Inoltre vi aspettano punti panoramici con una splendida vista sulla Bassa Atesina. Il percorso è adatto alle famiglie e non pericoloso. Il sentiero è percorribile tutto l'anno.
    Difficoltà: facile
    228 altitudine
    1h:33 min durata
    Rasun di Sotto - Nove Case
    Valdaora, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Rasun di Sotto > Camping Corones > sentiero attraverso il bosco > Nove Case.

    Attenzione: utilizzare il sentiero che passa sotto il ponte della strada statale.

    Difficoltà: facile
    26 altitudine
    0h:45 min durata
    Escursione da Rablà a Riolagundo
    Lagundo, Merano e dintorni
    Inizio dell'itinerario
    Ponte Saring a Rablà
    Arrivo dell'itinerario
    Ponte Saring a Rablà

    Il punto di partenza di questa escursione di media difficoltà è il parcheggio presso il Ponte Saring a Rablà (Parcines) o la stazione ferroviaria di Rablà. Passando accanto alla funivia di Riolagundo/Aschbach e al ristorante/pizzeria Laterne, si segue il sentiero n. 28, che attraversa boschi pittoreschi e numerosi punti panoramici.
    Uno dei primi punti salienti del tour è il maso biologico Niedereben. Questa fattoria biologica è nota per la sua vendita diretta, dove i visitatori possono acquistare prodotti freschi e biologici direttamente dal produttore. Questo offre un'eccellente opportunità per scoprire le specialità regionali e sostenere l'agricoltura locale. (Il nostro consiglio per un evento: ogni martedì da aprile a ottobre - "Speck-Vino-Olive" - visita guidata attraverso la storia settecentenaria del maso biologico/Biohof Niedereben).
    Proseguendo sul sentiero 28, si raggiunge il famoso punto panoramico e area di sosta "Roppnkoufl". Da lì, si continua sempre in salita fino a raggiungere il caratteristico e panoramico borghetto di Riolagundo. Questo piccolo borghetto famoso offre non solo viste mozzafiato sul paesaggio montano circostante, ma è anche testimone dello stile di costruzione e di vita tradizionale dell'Alto Adige. L'atmosfera tranquilla, le tipiche fattorie e prati montani, così come la chiesa del Sacro Cuore di Gesù e la famosa chiesa di Maria Neve, rendono questo luogo un'esperienza speciale di questa escursione.

    Il ritorno al punto di partenza avviene comodamente con la funivia Riolagundo / Aschbach. Questo viaggio offre una prospettiva unica sulla Val Venosta e il bacino di Merano dall'alto e completa l'esperienza dell'escursione.

    In generale, questo tour offre un'eccellente miscela di bellezza naturale, cultura locale e turismo sostenibile. È perfettamente adatto per gli escursionisti che desiderano vivere l'autentico Alto Adige.
    Difficoltà: intermedio
    835 altitudine
    3h:04 min durata
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501