Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Luoghi da vedere
    Treno del Renon
    Bolzano e dintorni

    La ferrovia a scartamento ridotto: Il 13 agosto del 1907 venne inaugurato il trenino a cremagliera del Renon che, per la prima volta, consentiva di superare i 1.000 metri di dislivello rispetto alla città di Bolzano e di raggiungere senza fatica l’altipiano. Veloce e affidabile, il moderno treno trasportava sul Renon non solo persone, ma anche beni, con ogni condizione atmosferica. Fino agli anni ’60 il trenino a cremagliera costituì un mezzo vitale: ancor oggi garantisce tutto l’anno il collegamento tra le località di Soprabolzano, Costalovara, Stella e Collalbo. Per stare al passo con i ritmi di vita degli altoatesini, venne ampliato anche il parco mezzi. La strada verso il futuro è ormai tracciata: il trenino del Renon costituisce un prezioso gioiello per Alto Adige, non solo come utile mezzo di trasporto, ma anche come attrattiva turistica e apprezzata rarità tecnologica, che anche negli anni a venire è destinata a restare al fianco di tutti coloro che ormai la portano nel cuore.

    Pattinaggio su ghiaccio
    Pista di Pattinaggio a Stanghe
    Vipiteno e dintorni

    La pista di ghiaccio naturale a Stanghe arricchisce le vostre vacanze invernali. Sperimentate il divertimento all'aria aperta con tutta la famiglia.

    Nessun noleggio di pattini!

     

    Laghi balneabili
    Lago Santo
    Strada del Vino

    Lago Santo di Cembra

    Di origine glaciale, nasce da una leggenda ed è uno specchio d'acqua molto suggestivo

    Incantevole specchio lacustre situato a 1200 m, nella conca spartiacque originata dall’erosione del ghiaccio nel porfido, a 4 km dalla storica borgata di Cembra, nell’omonima valle.
    l suo nome deriva da un leggenda di carattere popolare.
    Ottimo punto di partenza per escursioni lungo il Dürerweg e il Sentiero Europeo E5, il lago offre anche brevi tratti di spiaggia naturale.
    D’inverno la sua superficie ghiacciata si presta bene per lo sport del curling.

    Chiese e abbazie
    La chiesa San Niccoló a Monte di Mezzo
    Bolzano e dintorni

    La prima menzione della chiesa di St. Nikolaus a Monte di Mezzo risale al 1289. La torre è un po' più giovane della chiesa e probabilmente fu costruita solo nel XIV secolo. Intorno al 1400, la chiesa fu ampliata e ricostruita in stile gotico, e la torre fu dotata delle finestre ogivali che esistono ancora. La forma che la chiesa ha ricevuto in quel momento, ha mantenuto fino ad oggi. L'intera chiesa è splendidamente costruita con murature in pietra naturale posate regolarmente. Nel 1744 fu dotato di un cofano a cipolla, che non era nello stile giusto, ma comunque piacevole.

    Equitazione
    Scuola di equitazione Kaserhof
    Bolzano e dintorni

    Per grandi e piccoli: Un team qualificato è a disposizione per insegnare a conoscere il cavallo, le sue esigenze e caratteristiche particolari. Le nostre collaboratrici, Elisabeth Schröpfer (fisioterapista diplomata, ippoterapeuta ed istruttrice diplomata per disabili, VFS Geländerittführer - Guida equestre) e Lisa Nothdurfter (VFS Reiterpass - patentino di riconoscimento diploma di guida equestre per escursioni, VFS Reiterpass, VFS Geländerittführer - guida equestre, nonché ortottica diplomata) Vi insegneranno tutto sull'equitazione nel corso di lezioni individuali o di gruppo....... Prenotazione tel. 349 841 99 85

    Il Kaserhof offre:

    Lezioni individuali o di gruppo (max 4 persone) calibrate sulle esigenze del cavaliere in maneggio o in campo

    Giri a cavallo per i più piccoli (la domenica dalle 13.00 alle 15.00 e durante la settimana su appuntamento)

    Durante le vacanze scolastiche estive (da metà giugno a fine agosto) offriamo settimane a cavallo per bambini

    Corsi preparatori all'esame VFS (bronzo, argento, oro)

    Corsi preparatori all'esame di Reiterpass VFS (patentino che riconosce la capacità di mantenere e trattare correttamente un cavallo, e di avere una esperienza comprovata a sella o agli attacchi).

    Ippoterapia

    Escursioni a cavallo con istruttore

    Escursioni a cavallo di un giorno con guida esperta

    Vendita, doma, educazione e correzione comportamentale di cavalli

    Pensione per cavalli (in base alla disponibilità) e un altro evento del Kaserhof

    Lamatrekking ogni mercoledì e venerdì su prenotazione

    Chiese e abbazie
    Chiesa Parrocchiale di San Biagio
    Bolzano e dintorni

    La prima costruzione della Chiesa di San Biagio risale all'XI secolo. Subito accanto vi era un cimitero, che ora risulta sotto la navata. Il campanile venne aggiunto nel XII secolo. Le dimensioni atttuali vennero conclusi nel XVI secolo dopo alcuni allargamenti e cambiamenti. La goticizzazione dell'originaria chiesa romana può dirsi così conclusa. Particolarmente impressionante è la statua della misericordiosa Madre all'interno della chiesa.
    I vari ritrovamenti di monete e oggetti rurali sono esposti nel Panottico al Centro visite Monte Corno.

    Chiese e abbazie
    Chiesa a Santa Maria
    Bolzano e dintorni

    Il santuario di Maria Saal, costruito a metà del 17° secolo e ampliato nel 1719, affascina con la sua semplicità. L’immagine miracolosa di Maria Ausiliatrice sull’altare maggiore, secondo una leggenda locale, era originariamente esposta in un ovile e la chiesetta è stata costruita a seguito del flusso di visitatori sempre più consistente. Durante il regno di Giuseppe II, la chiesa venne chiusa, al pari di molte altre, ma nel 1847, sotto il principe vescovo Johannes Tschiderer (che il 3 agosto del 1800 celebrò la sua prima messa a Collalbo e nel 1996 è stato proclamato beato da Papa Giovanni Paolo II, si veda lastra commemorativa a Collalbo) venne nuovamente riaperta.

    L’insolito motivo di “Maria con l’ombrello”, un affresco nell’arco a tutto sesto tra il presbiterio e la navata, realizzato da Alexander Dejaco, ha contribuito in misura decisiva alla popolarità del santuario. L’artista intendeva esprimere la propria gratitudine per essere tornato a casa sano e salvo dalla Prima Guerra Mondiale, alludendo all’invocazione “Sotto la tua protezione, cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio…”. Per il comune di Renon, povero d’acqua, l’opera riveste ancora un significato particolare: i contadini, nei periodi di grande siccità, si rivolgono a lei per implorare l’arrivo della pioggia.

    Scuole di sci
    Scuola Sci Racines
    Vipiteno e dintorni

    Imparare la tecnica corretta per sciare e padroneggiare questa disciplina aumenta notevolmente il piacere di scendere in pista garantendo per di più maggiore sicurezza. I maestri di sci, le guide alpine e sci-alpinistiche, i maestri di snowboard e di sci di fondo della scuola di sci di Racines-Giovo, formati secondo i più moderni metodi d’insegnamento, contribuiscono a fare del vostro divertimento sulla neve un’emozionante esperienza da vivere e condividere con gli altri.

    Fortezze e castelli
    Canonica
    Strada del Vino
    Das Pfarrhaus, ein barockes Gebäude und ehemaliger Ansitz von Vilas, war 1741 im Eigentum der Familie von Lutterotti. 1858 wurde es von der Gemeinde erworben, um die Schule und das Pfarramt unterzubringen. Die Fenster und das Eingangsportal des dreistöckigen Gebäudes sind mit Steineinfassungen, das Dachgeschoss mit neun Ochsenaugen versehen. Im Inneren gibt es zahlreiche stuckverzierte Räumlichkeiten und zierliche schmiedeeisern Brüstungen. Die Kapelle aus dem 17. Jh. war ursprünglich der Seligen Jungfrau Maria, dem Hl. Josef und dem Hl. Antonius von Padua geweiht.
    Fortezze e castelli
    Castel Pietra di Renon
    Bolzano e dintorni

    Castel Pietra è un castello che si trova nelle vicinanze della frazione di Collalbo (in località Siffiano). Si tratta di rovine, visibili sono ancora le mura sud e ovest del palazzo, mentre la corte e le mura risultano in gran parte distrutte.

    Il castello risale alla prima metà del XIII secolo, quando il principe-vescovo di Trento lo concesse al proprio gastaldo, Hugo "de Lapide", da cui il nome: pietra. Poi il castello passò a Mainardo II, che il 23 settembre 1256 strappò il possedimento al vescovo di Trento, Egnone di Appiano. Da allora e fino al XVI secolo sarà sede del giudice di Renon. Nel 1417 è attestato Ingenuino di Weineck quale "phleger auf dem Stein", funzionario giuridico del distretto di Stein. 

    Il castello fu abbandonato nel XVII secolo, quando era proprietà dei signori di Villanders. 

    Pattinaggio su ghiaccio
    Pista di Pattinaggio a Mareta
    Vipiteno e dintorni

    La pista di ghiaccio naturale a Mareta arricchisce le vostre vacanze invernali. Sperimentate il divertimento all'aria aperta con tutta la famiglia.

    Nessun noleggio di pattini!

    Punto di ricarica e-bike
    Ricarica e-bike Collalbo Renon
    Bolzano e dintorni
    La stazione di ricarica trovate in centro di Collalbo presso la Cassa Rurale Raika Ritten. È un progetto ecologico della "Raika Ritten". Aperto 24 ore e il servizio è gratuito.
    Chiese e abbazie
    Chiesa parrocchiale di S. Pancrazio
    Vipiteno e dintorni

    L'aspetto della chiesa parrocchiale S. Pancrazio al centro di Mareta è caratterizzato da diversi stili architettonici. Un punto culminante speciale sono i due rilievi in oro.

    Lo stemma sulla parte superiore dell'altare appartiene ai baroni di Sternbach, che hanno acquistato il Castel Wolfsthurn circa 300 anni fa.

    Laghi, cascate
    Cascate di Salorno
    Strada del Vino
    Il rio Tigia precipita in valle con un’imponente cascata alta 68 metri che rende unico il paese. Qui era il posto dove gli abitanti preistorici potevano utilizzare l’acqua del rio con canalizzazioni per i loro bisogni quotidiani. Per di più questo luogo, il più antico nella storia del paese, risulta denominato assai presto nelle fonti con il nome di “Tütsche” (urbario tirolese del 1288) che potrebbe facilmente corrispondere alla lieve deformazione, spiegabilissima nel corso di un millennio, di “ductia”, il termine latino che come il preistorico “sala” indicava condotti per l’acqua. Salorno, “Dorf auf der Tütsche”, è il paese nato e vissuto grazie ai condotti d’acqua. Tale dipendenza è figurativamente simboleggiata, fra l’altro, anche nello stemma di una fra le più antiche casate locali, la famiglia An der Lan. È interessante ricordare che fino alla fine del quattrocento il rio attraversava il rione di Gries a sud del paese e che successivamente il corso venne deviato a monte dell’abitato in direzione nord. Da notare il ponte di legno che fu certamente costruito per la prima volta negli anni attorno al cinquecento
    Altri produttori
    Bottega dei sapori Kohl
    Bolzano e dintorni

    In un altezza a quasi 1.000m sopra il mare i genuini succhi di mele di montagna gourmet vengono prodotti secondo i piú alti criteri di qualitá. Un’esperienza di gusto incomparabile: succhi di mele di montagna. Ottenuti dai frutti di piante cresciute sull’altopiano del Renon, a quasi 1.000 metri di altitudine, i genuini succhi di mele di montagna Gourmet vengono prodotti secondo i più alti criteri di qualità.

     

    Chiese e abbazie
    Chiesa Sant Antonio a Collalbo
    Bolzano e dintorni

    Come la chiesa di Maria Assunta, questa chiesa è stata costruita nel XVII secolo su iniziativa dei visitatori estivi di Bolzano. In realtà l'edificio non dovrebbe essere approvato, perché la chiesa di Longomoso si trova pochi minuti a piedi da Collalbo. Così il popolo di Bolzano si rivolse alla commune di Renon. Il vero motivo per la costruzione di questa chiesa fu la competizione tra i Collalbo e gli Maria Assunta: a Collalbo non volevano essere inferiori agli altri che costruivano la loro chiesa allo stesso tempo.

    Chiese e abbazie
    Chiesa parrocchiale di S. Andrea
    Vipiteno e dintorni

    L'apostolo Andreas è la chiesa parrocchiale di Racines consacrata.Fu menzionato per la prima volta nel 1326, e circa 400 anni dopo, ebbe luogo una ricostruzione complessa in cui furono creati un coro rotondo e una volta a botte.La forma è rimasta la stessa nonostante vari interventi di ristrutturazione, e così nel 2004 il 250 ° anniversario della chiesa locale è stato solennemente celebrato.

    Laghi, cascate
    Cascate Burkhard
    Vipiteno e dintorni

    Nel fondovalle di Ridanna l’escursionista potrà assistere ad uno spettacolo della natura senza pari: da qualche tempo a questa parte, un sentiero panoramico conduce nuovamente alle esuberanti cascate della gola Burkhard. Tranquilla e misteriosa, la Val Ridanna si estende lungo prati e boschi incontaminati fino alla località di Masseria. Nel piccolo paesino si trovano le due imponenti cascate della gola Burkhard – uno spettacolo naturale mozzafiato.

    Equitazione
    Maneggio Alpenranch Himmelreich
    Bolzano e dintorni

    L'altipiano del Renon è ideale per gli appassionati dello sport equestre.: il paesaggio boschivo e i sentieri forestali si possono esplorare a meraviglia in sella ad un cavallo godendo della splendida vista sul paesaggio delle Dolomiti.

    Venite con Hans e Ve ne convincerete Voi stessi! Il maneggio è aperto tutto l'anno e non importa se  bambini, adulti, principianti o esperti, il divertimento è assicurato per tutti!

    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499