Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Musei
    Museo Alta Val Venosta
    Val Venosta

    Museo Alta Val Venosta, Storia di Curon e il Campanile nell'acqua

    Oltre a oggetti sacri ed a vecchie attrezzature contadine si trovano le foto più vecchie di Resia e Curon prima e durante l’inondazione che ha dato luogo al bacino artificiale negli anni 1949/50.

    Prenotazione per gruppi: 348 0 60 95 60

    Luoghi da vedere
    Buche di ghiaccio e cantine fredde
    Le buche di ghiaccio, chiamate anche cantine di ghiaccio, si trovano generalmente nell'oltradige, ma tre di queste cantine di ghiaccio sono state trovate anche a Pontives/Laion. Questo è un raro fenomeno naturale che può essere spiegato dal principio fisico della circolazione dell'aria. L'aria calda dell'estate scorre dall'alto verso il basso del ghiaione e viene raffreddata molto forte nel processo. L'aria pesante e fredda esce di nuovo dalle "cantine" e così anche l'area circostante viene raffreddata molto forte. Il ghiaccio si forma sulle superfici rocciose. Nei mesi invernali, questo sistema crolla perché le condizioni sono invertite. Le cantine erano costruite sopra gli interstizi del pavimento e isolate dall'esterno. Sembrano piccoli bunker. 
    Le tre cantine di ghiaccio di Laion si trovano in Val Gardena, al bivio per San Pietro in Valle. La più grande è proprio accanto alla strada e consiste in due camere. I due più piccoli sono nella foresta.
    Pesca
    Laghetto Dosler
    Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Pescare al Laghetto Dosler Chi si trova a Castelrotto e ama la pesca è nel posto giusto al momento giusto. Trote, carpe e salmerini, perché non provarci? Aperto ogni giorno

    Laghi, cascate
    Laghetto Kamper
    Merano e dintorni

    Il laghetto Kamper si trova lungo il sentiero n. 2 (da Avelengo paese in direzione malga Wurzer Alm).

    Chiese e abbazie
    Chiesa San Verena in Pietrarossa
    Bolzano e dintorni

    Questa chiesa fu menzionata per la prima volta nel 1256. Si trova su una collina rocciosa molata dai ghiacciai. Oggi si presume che si ha trovato un posto sacrificale in preistoria, probabilmente nell'epoca celtica. La chiesa è visibile solo dall'esterno o attraverso la finestra. 

    Arte e cultura
    Sentiero del vino
    Strada del Vino
    Il riconoscersi nell'offensiva qualitativa denominata wein.kaltern ha peso nel senso letterale del termine: all'ingresso del paese e all'uscita sono stati posti a lato della corsia delle specie di portali. Il basamento dei due monoliti è di porfido rosso sul quale posa un blocco di pietra calcarea bianca. Sul lato anteriore è apposto semplicemente il marchio wein.kaltern.
    Musei
    Museo provinciale del vino
    Strada del Vino

    Museo provinciale del vino - Il museo enologico dell'Alto Adige ha sede a Caldaro. Gli oggetti esposti, tra cui imponenti torchi, boccali, gerle e botti, testimoniano la storia e il significato del vino in regione. Il museo propone curiose notizie sull’enologia. Tra queste spicca quella dei caldaresi che per tutelarsi dai furti di uva assumevano una guardia campestre (“Saltner”). Nel 1914 a Caldaro si contavano ancora nove guardie campestri.

    Equitazione
    Gite in carrozza Maneggio Sulfner
    Merano e dintorni

    Gite in carrozza ad Avelengo con i cavalli.

    Pomeriggio in carrozza in estate ogni martedì e sabato.
    In inverno, gite in carrozza su richiesta dal lunedì al sabato.

    E' consigliabile prenotare il servizio alcuni giorni prima!

    Domenica giorno di riposo

    Chiese e abbazie
    Chiesa San Valentino a Villandro
    Bressanone e dintorni

    Lungo la strada che da Chiusa conduce a Villandro s`incontra la chiesa di San Valentino. Si tratta di un edificio a navata unica che si prolunga nel presbiterio (coro) con un campanile laterale a guglia. La chiesa, che viene citata per la prima volta nel 1303, bruciò intorno al 1400 ed in fase ricostruzione ricevette, al posto del soffitto piano, una bella volta stellata. L`altare è un bel lavoro di scultura tardo gotica e rappresenta ai lati della Madonna i due San Valentino: sulla destra il vescovo e sulla sinistra il prete. Le opere d`arte più pregevoli sono gli affreschi sulla parete ovest della chiesa; San Cristoforo, una Crocifissione e la Madonna col Bambino e Sant`Anna.

    Sport e tempo libero
    Percorso Kneipp a Caldaro
    Strada del Vino

    Il nostro percorso Kneipp si trova in mezzo alla natura, nelle immediate vicinanze del campo sportivo di Sant’Antonio. Il percorso offre la possibilità di fare diverse attività come ad esempio il camminare nell’acqua o fare il bagno delle braccia. Qui potrete rilassarvi e lasciare libera la mente. Il percorso Kneipp è aperto da aprile fino ad ottobre tutti giorni dalle ore 7 alle 20.

    Applicazioni:

    • Camminare nell’acqua
    • Sentiero a piedi scalzi
    • Scala delle vene (particolarità) secondo i principi di Rudolf Steiner
    • Getto freddo a viso, braccia e ginocchia
    • Bagno delle braccia
    • Vari lettini per rilassarsi
    Fortezze e castelli
    Castel Juval di Reinhold Messner
    Merano e dintorni

    Il mito della montagna Arroccato su un’altura nella splendida val Venosta, svetta Castel Juval. Nel maniero trova spazio il museo che Reinhold Messner ha voluto dedicare al "mito" della montagna. Per molti popoli in tutto il mondo la montagna è sacra, dall’Olimpo all’Ararat, dal Sinai al Kailash, dal Fujiama in Giappone all’Ayers Rock in Australia. Il museo custodisce una raccolta di dipinti con vedute delle grandi montagne sacre, una preziosa collezione di cimeli tibetani e di maschere provenienti dai cinque continenti, la stanza Tantra ed in cantina gli equipaggiamenti delle spedizioni di Reinhold Messner. Un museo ricco di bellezza e di emozioni. Da visitare accanto al castello i ripidi vigneti dell’azienda agricola Unterortl e l’osteria Schlosswirt Juval con i suoi caratteristici prodotti.

    Punti d'acqua potabile
    Rispetto in montagna - Alta Via di Dobbiaco Malga Obere Stacher, Dobbiaco
    Regione dolomitica 3 Cime
    Il progetto "Rispetto in montagna" mira a sensibilizzare i visitatori e i turisti delle Dolomiti Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, ad un comportamento rispettoso dell'ambiente e a creare una consapevolezza per un comportamento rispettoso e responsabile in montagna ma anche nella vita quotidiana. Il progetto prevede anche punti di rifornimento acqua lungo i sentieri per escursioni a piedi e in bicicletta. Associazione Turistica di Dobbiaco
    Chiese e abbazie
    Chiesa Parocchiale St. Andrea a Chiusa
    Bressanone e dintorni

    La chiesa con le imponenti mura merlate è una delle più interessanti costruzioni religiose tardo-gotiche del Tirolo. Originariamente la chiesa era di costruzione romanica come si può vedere ancora oggi dai resti delle mura. All'interno della chiesa c'è un opuscolo che contiene informazioni più dettagliate sulla costruzione.

    Pesca
    Pesca al Lago di Caldaro
    Strada del Vino

    Il lago di Caldaro offre la possibilità di praticare diverse attività sportive. Naturalmente anche a livello dilettantistico, compresa la pesca. Le principali specie ittiche diffuse nelle acque del lago sono: il luccio, il pesce persico, la carpa, la tinca e l’anguilla. 

    La pesca è permessa a chi é in possesso della relativa licenza di pesca italiana. I cittadini delle province italiane che invece non prevedono l’obbligo della licenza di pesca ottengono la necessaria autorizzazione dietro versamento di una quota tramite bollettino postale. Presentando la licenza di pesca oppure la ricevuta del versamento é possibile acquistare il permesso di pesca giornaliera (15 euro), disponibile anche presso l'Ufficio turistico di Caldaro.

    Informazioni sul prezzo e sul regolamento di pesca trova sul sito http://www.kaltern.com/it/pesca-al-lago-di-caldaro.html

    Punti d'acqua potabile
    Fontana al Hotel Goldknopf
    Regione dolomitica Alpe di Siusi

    La fontana si trova all'Hotel Goldknopf.

    Arrivando da Compatsch, l'Hotel Goldknopf si trova sul sentiero n. 7.

    Nel corso del progetto "Rispetta la montagna", sono state raccolte e pubblicate le fontane certificate del comune di Castelrotto. Le fontane invitano a riempire bottiglie riutilizzabili con acqua potabile fresca e di qualità.

    Tutto intorno al progetto "Rispetta la montagna" troverete qui: www.seiseralm.it/respectthemountain

    Chiese e abbazie
    Chiesa Parrocchiale di S. Giacomo a Lazfons
    Bressanone e dintorni

    Questa chiesa fu nominata per la prima volta nel 1153 ed è quindi più antica della Chiesa Parrocchiale di Chiusa. Il campanile risale al 14. secolo e nonostante l'ampliamento della chiesa nel 1999 l'arredamento è rimasto neogotico. Santa Messa: Domenica alle ore 8.30 o alle 10.00 (tedesco)

    Punti d'acqua potabile
    Fontana "Funtnatsch"

    Sostenibile e gratuito - nei vari punti di rifornimento di acqua potabile a Laion si può facilmente portare la propria bottiglia e riempirla con acqua di altissima qualità.

    Equitazione
    Maneggio Sulfner
    Merano e dintorni

    Il maneggio Sulfner si trova a S. Caterina ad Avelengo ed offre corsi di prova per principianti, lezioni individuali o di gruppo per esperti e uscite a cavallo di alcune giornate, ma è possibile fare anche una gita in carrozza.

    E' consigliabile prenotare il servizio alcuni giorni prima!
    Domenica giorno di riposo

    Luoghi da vedere
    Hexenbödele
    Bolzano e dintorni

    Nel bosco sopra Longostagno si nota una radura, è il "Hexenbödele". Narra la leggenda di un luogo dove si riunivano le streghe. La gente del posto non voleva crederci, finché un curioso baldanzoso giovane del luogo venne ucciso e l'impronta della faccia rimase impressa nel terreno, a dimostrazione della presenza delle streghe. Un maestoso ed appariscente larice sorge proprio nel mezzo del pian delle streghe. A metà altezza esso ha un ciuffo a forma di scopa, simbolo delle streghe.

    Chiese e abbazie
    Chiesa a Haselried
    Regione dolomitica Plan de Corones
    Una delle passeggiate più belle attraverso i prati del luogo è il cosiddetto "sentiero del parroco", che ad ovest del paese lungo muri a secco e siepi porta ad Haselried. La chiesa, citata nel 1436, ottenne intorno al 1500 la forma odierna in semplice stile tardogotico. Attraverso due porte ad arco a tutto sesto con cornice in pietra si raggiunge l'interno. Esso è caratterizzato da una volta reticolata con ricche costolature. Purtroppo, nonostante la sorveglianza, nel 1979 le opere d'arte più pregiate sono state vittima di profanatori. A ovest, pochi metri più in basso, si trova la Brunnenkapelle (la cappella della fonte). Secondo un'immagine votiva ivi conservata, essa fu eretta da Jakob Kofler, del maso Huber sul Jörgenberg, in ricordo della sua fortunata salvazione da sotto un carro di fieno precipitato sopra di lui. Al posto dell'altare occupa tutto il vano del coro una grotta tripartita eseguita in tufo e guarnita di figure ispirate alla vita di Giovanni il Battista. Davanti si trova una vasca scavata in un blocco di granito. L'afflusso d'acqua in questa vasca è fonrito da una fonte che si trova nei pressi. Nei tempi andati Haselried era un luogo di pellegrinaggio molto frequentato. Si attribuiva infatti alla sorgente una particolare virtù curativa, che una volta doveva essere stata particolarmente efficace contro le malatie degli occhi. In ogni tempo, ma specialmente il lunedì della Trinità e nel giorno del patrono (24 giugno), la gente veniva in pellegrinaggio ad Haselried con i suoi affanni e le sue richieste, per trovare sollievo alle sue sofferenze ed esaudimento delle sue preghiere.
    Chiese e abbazie
    Chiesa parrocchiale di San Giovanni
    Merano e dintorni

    La chiesa di Avelengo, menzionata dai documenti per la prima volta nel 1291, è dedicata a San Giovanni Battista. A quest’epoca risalgono le mura della navata.

    Alla seconda metà del XV secolo risalgono il coro gotico e la torre campanaria, ancor oggi esistenti. Dopo questi lavori la chiesa fu nuovamente consacrata all’undici giugno 1469. Degno di attenzione è il grande affresco che mostra il San Giovanni risalente al 1600 circa. Sopra il coro si vede un importante affresco realizzato da Karl von Blaas e alcune sculture del XVIII secolo.

    Misterioso è il rilievo in porfido nel muro esterno della cappella cimiteriale, l’odierna sacrestia. Mostra un uomo, un alberello, un fiore e un ornamento a forma di ruota. Il rilievo è stato spesso messo in relazione con antichissimi riti agrari o culti solari ma una precisa interpretazione del manufatto è ancora mancante.

    Laghi, cascate
    Laghetto Sulfner
    Merano e dintorni

    Il laghetto Sulfner a S. Caterina fu costruito molti anni fa’ come bacino artificiale di raccolta dell’acqua per irrigare i prati siti più a valle. Nel corso del tempo molti animali e numerose specie di piante hanno trovato qui un habitat ideale.

    In estate lo stagno si mostra dal suo lato più bello. Bianche ninfee ricoprono lo specchio d’acqua, sulle rive cresco l’erba rana, l’equiseto palustre, il giaggiolo palustre e diversi tipi di giunchi. Lungo il terrapieno che lo delimita, tra abeti rossi e larici crescono i rododendri che fioriscono in giugno. In primavera si possono osservare nuotare i girini e le ranocchie, mentre nell’aria volteggiano le libellule.

    Il laghetto Sulfner è raggiungibile in un escursione facile da S. Caterina.

    Laghi balneabili e piscine all'aperto
    Stabilimento balneare LIDO
    Strada del Vino

    La piscina pubblica LIDO è stata inaugurata nel 2006 ed alterna aree soleggiate e zone d’ombra, angoli dedicati alle attività ed altre al relax, un prato ed un pontile in legno. Ci sono piscine per nuotatori e per bambini, una grotta rocciosa sotterranea e un idromassaggio, ma anche un parco giochi e un campo da beach volley. Fanno inoltre parte del lido anche un chiosco, un ristorante ed un noleggio pedalò.

    Pattinaggio su ghiaccio
    Pattinare al palaghiaccio a Caldaro
    Strada del Vino

    Dagli inizi di ottobre fino a metà marzo, gli appassionati di pattinaggio potranno divertirsi presso il palaghiaccio coperto nella zona sportiva di S. Antonio. Tutti i sabati, le domeniche e i festivi, nonché durante le vacanze scolastiche, a partire dalle ore 14, il palaghiaccio rimane aperto al pubblico.

    Laghi balneabili e piscine all'aperto
    Stabilimento balneare Seegarten
    Strada del Vino

    Lo stabilimento balneare Seegarten presso il lago di Caldaro offre ai bagnanti degli ampi spazi verdi ed un accesso diretto al lago di Caldaro. Il lido dispone inoltre di parco giochi per bambini e noleggio pedalò. Annesso allo stabilimento, gli ospiti troveranno anche un ristorante con terrazza.

    Chiese e abbazie
    Chiesa del Convento a Sabiona
    Bressanone e dintorni

    Il semplice edificio fu eretto nel 1687 da Giovanni Delai e dopo un crollo fu riconsacrato nel 1693. Sulla parete della navata principale sono appesi i battenti laterali del vecchio altare raffiguranti i Santi fondatori Benedetto e Scolastica. Un magnifico cancello in ferro battuto separa all'interno la parte accessibile ai visitatori dallo spazio riservato alle suore. in unangolo davanti alla chiesa sta la fontana giubilare, creata dall'artista altoatesino Martin Rainer nel 1986.

    Punti d'acqua potabile
    Rispetto in montagna - Alta Via di Dobbiaco Malga Schuler, Dobbiaco
    Regione dolomitica 3 Cime
    Il progetto "Rispetto in montagna" mira a sensibilizzare i visitatori e i turisti delle Dolomiti Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, ad un comportamento rispettoso dell'ambiente e a creare una consapevolezza per un comportamento rispettoso e responsabile in montagna ma anche nella vita quotidiana. Il progetto prevede anche punti di rifornimento acqua lungo i sentieri per escursioni a piedi e in bicicletta. Associazione Turistica di Dobbiaco
    Chiese e abbazie
    Chiesa Loreto a Chiusa
    Bressanone e dintorni

    La Cappella di Loreto sorse al posto della cosiddetta Casa Zoppolt, dimora natale di Padre Gabriel Pontifeser. Lasciata a lungo in condizioni precarie, la Cappella è stato oggetto, nel 2002, di un profondo intervento di risanamento. 
    Fatta erigere nel 1702/03 dalla sovrana di Spagna Maria Anna, la Cappella di Loreto fu consacrata nel 1723. Costituisce una ricostruzione della Santa Casa di Nazareth, situata a Loreto presso Ancona. All’interno si trovano, fra l’altro, la pala d’altare di Nicola Fumo e dipinti di artisti spagnoli.

    Laghi balneabili e piscine all'aperto
    Stabilimento balneare con accesso al lago Gretl am See
    Strada del Vino

    Oltre alla piscina all’aperto, la piscina pubblica Gretl am See offre agli ospiti anche un ampio prato e un accesso diretto al lago di Caldaro. Presso il pontile é possibile noleggiare barche a remi o pedalò (numero limitato) così come tavole da surf. Annessa scuola di surf, surfshop, chiosco e negozio di generi alimentari.

    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499