Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Fortezze e castelli
    Vicolo F.-v.-Defregger
    Bressanone e dintorni

    L'antico centro storico del paese, i vicoli stretti e le due torri gotiche sono il simbolo inconfondibile del paese di Villandro e servirono come sfondo per la pittura "Das letzte Aufgebot".

    Chiese e abbazie
    Chiesa parrocchiale di Villandro
    Bressanone e dintorni

    La chiesa parrocchiale dei S. S.Stefano e Lorenzo fu consacrata nelle sue forme attuali nel 1521. Una chiesa più antica, documentata fin dal 1234, sorgeva a sudest dell`odierno campanile dove oggi si trova il cimitero. La parte inferiore del campanile risale all`antica chiesa parrocchiale. Nel 1900 bruciò la volta della chiesa ed alla successiva ricostruzione risalgono le decorazioni neogotiche del coffitto. Nella chiesa parrocchiale sono presenti interessanti opere d`arte: l`altar maggior del 1884, quelli laterali del 1903, il pulpito del 1867 e la Madonna del Rosario, un`opera barocca risalente al 1700. Di grande valore artistico sono anche il quadro ad olio di Francesco Sebaldo Unterberger rappresentando la lapidazione di Santo Stefano e le decorazioni delle vetrate risalenti al 1520 e raffigurati scene della vita dei minatori.

    Laghi, cascate
    Lago Lungo
    Merano e dintorni

    La fine della Val d'Ultimo è senza dubbio un vero punto di forza. Il mistico Lago Lungo si trova in una conca alimentata da numerose sorgenti del ghiacciaio a blocchi. Formato dal ritiro dei ghiacciai dell'era glaciale, questo lago montano si presenta come una vera e propria opera d'arte della natura. Numerose leggende si intrecciano intorno a questo meraviglioso luogo di potere, già visitato già nell'età della pietra come luogo di sosta per i cacciatori.

    Sport e tempo libero
    Tennis e Padeltennis Gerhard Cermes
    Merano e dintorni
    Gioco, set, vittoria - le nostre proposte per tennisti e padeltennisti

    Per tutti che anche in vacanza non vogliono rinunciare al tennis, a Lana e dintorni ci sono diverse possibilità di fare il proprio gioco. Campi da tennis curatissimi sia per principianti che per professionisti si trovano a Lana, Cermes, Postal e Gargazzone. 

    Presso "Tennis Gerhard" a Cermes oltre a due campi da tennis ben preparati e un campo da Padeltennis trovate anche un campo da Beachvolley, Beachtennis e Beachsoccer.

    Cosa vi offriamo? Organizziamo per voi un un partner per giocare a tennis, corsi per bambini, lezioni di allenamento (singole o in gruppo). È comunque possibile anche solo la prenotazione di un campo da tennis, da padel o il campo da spiaggia. 

    Vi manca l'attrezzatura giusta? Nessun problema, noleggiamo sia racchette, che palline e anche scarpe. 

    Attendiamo la vostra visita
    Gerhard e famiglia
    Chiese e abbazie
    Chiesa parrocchiale di S. Valburga
    Merano e dintorni

    La chiesa è situata sul colle di S. Valburga a partire dal secondo secolo. Tuttavia , si pensa che in quel luogo sorgesse già in precedenza un santuario. Campanile e abside sono costruiti in stile romanico risalgono al XII secolo. Alla fine del XV secolo le finestre vennero ingrandite con l'inserimento di archi a sesto acuto, i quali aumentarono le dimensioni dell'abside - in precedenza di forma rotonda - e lo trasformarono in un presbiterio gotico. Nel 1840 fu allungata la navata centrale, nel 1867  vennero restaurate le campane. L'immagine nell'altare maggiore rappresenta Santa Valburga, i due altari laterali sono dedicati al Sacro Cuore di Gesù e Maria. Sull'arco della navata è possibile ammirare un dipinto di Peter Fellin di Merano. Dello stesso artista sono anche i dipinti a muro che raffigurano la protettrice Santa Valburga e il dipinto dello zio di questa, San Bonifacio. La leggenda narra che si tentò di trasferire più volte la chiesa nel centro del paese, ma invano, poichè si dice che Santa Valburga tornò sempre al proprio luogo di origine, ovvero sul colle.

    Chiese e abbazie
    Chiesa parrocchiale di S. Geltrude
    Merano e dintorni

    La chiesa risale al XIV secolo, tuttavia nel XVII secolo subì notevoli ristrutturazioni. Le attuali porte, le finestre a tutto sesto e la volta a botte sono proprio di quel periodo. Osservate attentamente anche l'altare formato da quattro colonne. Le statue laterali del XVIII secolo rappresentano San Giuseppe e la madre Santa Anna. Sulla parete esterna esposta a sud si trova una Pietà (1916), mentre sulla torre vi è il frammento di un Cristoforo del XV secolo.

    Punto di ricarica e-bike
    Punto di ricarica E-Bike Dorfcafe

    Le batterie della vostra bicicletta elettrica possono essere caricate presso il Bar Dorfcafe a Monguelfo (centro del paese/vicino alla Chiesa Parrocchiale). La ricarica è gratis. Il consumo è naturalmente desiderato. Il Bike-Free-Charger offre a 15 biciclette allo stesso tempo una presa di ricarica con un supporto per biciclette chiudibile a chiave (cavo di ricarica e lucchetto propri necessari). Il nuovo parcheggio per le biciclette è facilmente visibile dalla terrazza. 

     

    Laghi, cascate
    Cascata Hartungen
    Merano e dintorni

    La cascata Hartungen si trova a S. Nicolò direttamente presso il sentiero di maso in maso, a pochi minuti a piedi dai larici millenari. Soprattutto da maggio a ottobre, la cascata merita una visita.

    Fortezze e castelli
    Chiesa S. Caterina
    Regione dolomitica Alpe di Siusi

    S. Caterina in Aica di Fiè La chiesa, citata già nel 1293, fu originariamente dedicata a S. Michele – l‘adiacente maso si chiama appunto „Michaeler“. Verso la fi ne del 15° secolo l‘abside romanica fu sostituita da un coro gotico al quale venne aggiunto, sul versante nord, il campanile ed il soffi tto della navata venne decorato con una volta stellata. Particolare attenzione meritano gli aff reschi risalenti all‘incirca al 1420, riccamente policromatici e mai ritoccati, presenti sulla parete esterna rivolta a sud. Dotati di notevole espressione e mimica, essi narrano la storia di Caterina, fi glia del re di Alessandria che a causa della distruzione dell‘immagine idolatrica (1a fi la superiore) viene processata dall‘imperatore Massimino (2), frustata (3) e rinchiusa in una torre dove viene consolata dagli angeli (fi g. 5, sopra alla crocifi ssione sopra alla porta), per avere rifi utato di idolatrare l‘immagine pagana imposta. L‘imperatore la obbliga a discutere anche con alcuni fi losofi pagani (fi g. 6), ma lei riesce addirittura a convertire alcuni di loro al cristianesimo. Questi vengono messi al rogo da Massimino (1a fi la inferiore). Anche l‘imperatrice venuta a visitarla nella notte (2), si lascia convertire e viene per questa ragione decapitata (3). Allora l‘imperatore decide di condannare la santa alla ruota, ma alcuni angeli distruggono la stessa (4, a destra dell‘ingresso). Infi ne anche la santa muore decapitata (5) e viene sepolta sul Sinai, dove l‘imperatore Giustiniano erige nel 557 il famoso Convento di S. Caterina (6).

    Chiese e abbazie
    Chiesetta di S. Moritz
    Merano e dintorni

    Situata in cima ad un pendio soleggiato a 1640 m, la chiesetta di S. Maurizio fu importante punto di sosta sulla strada per la Val Venosta fin dai tempi delle crociate. In seguito servì come ospizio per i pellegrini in viaggio verso Roma. Oggi S. Maurizio è una meta molto amata dagli escursionisti. Sono sopratutto gli affreschi del XV secolo ad attirare gli appassionati di cultura. Uno sguardo attento va dedicato anche al portale a sesto acuto, ristrutturato in epoca tardo-gotica che con semplici stuccature decora la volta a botte del XVII secolo e all'altare maggiore con un'immagine di S. Maurizio.

    Parapendio
    Paragliding nella Val d'Ultimo
    Merano e dintorni

    L'incontaminata Val d'Ultimo con il suo comprensorio sciistico Schwemmalm è, per le sue particolarità geografiche e termiche, il luogo ideale per alzarsi in volo. Luoghi di partenza molto apprezzati si trovano alla Schwemmalm, il lato più soleggiato della Val d'Ultimo. In inverno nel comprensorio sciistico si può partire anche da 2.600 metri di altitudine, in estate da 2.000 metri. Molto apprezzata è anche la partenza dal Monte Mutegg con salita a piedi fino al punto di partenza. Anche il terreno d'atterraggio presso la stazione a valle della cabinovia Schwemmalm non ha, proprio per la sua ampiezza, paragoni in tutto l'Alto Adige. Proprio per questo un volo dalla Schwemmalm è consigliabile anche ai principianti.

    Equitazione
    Centro equestre Lana
    Merano e dintorni

    Nella patria dei cavalli avelignesi

    L'Alto Adige è la patria degli avelignesi, una razza di cavalli docili e robusti, che oggi vengono allevati in tutto il mondo. Anche a Lana e dintorni esistono centri ippici dove poter cavalcare questi magnifici animali o per fare un giro in carrozza trainata da questi splendidi esemplari, sia d'inverno che d'estate. Per chi invece fosse appassionato di corse dei cavalli potrà recarsi a Merano e scommettere presso il suo famoso ippodromo di Merano.

    Centro Equestre Lana

    Numerosissime stalle e centri equestri offrono una serie di corsi per avvicinarsi a questo sport oltre ad organizzare gite guidate a cavallo. L'offerta del centro equestre Lana soddisferà ogni desiderio ippico.

    Presso la scuderia "Reitpark" di Lana bambini e adulti, principianti e progrediti hanno la possibilità di prendere lezioni di equitazione. A disposizione ci sono cavalli di diverse dimensioni. 

    Stagione delle corse a Maia Bassa
    Durante la stagione delle corse, da primavera fino ad autunno, sulla pista dell'ippodromo di Merano Maia si sfidano fantini professionisti. Highlight della stagione è la corsa ad ostacoli Gran Premio Merano Forst a fine settembre con un cospicuo primo premio molto ambito.

    Centro equestre Merano

    La varietà delle razze e delle discipline a cavallo può essere scoperto nel riding club di Merano, con le sue ampie strutture equestri.

    Equitazione a Lana e dintorni

    Centro equestre Lana, zona Industriezone Lana, cell. +39 333 211 480 0, gqstable@gmail.com

    Centro equestre Merano, via Tennis 2, Tel. + Fax +39 0473 232 481

    Maneggio Sulfner, Fam. Reiterer, Avelengo, cell. +39 339 503 038 1, www.reiten-in-hafling.com - info@reiten-in-hafling.com

    Maneggio Paur, Egger Christoph, Avelengo, cell. +39 348 765 373 9, www.reiterhofpaur.com - info@reiterhofpaur.com

    Maneggio Kuppelwies "Theistadel", Aufderklamm Rudi, cell. +39 347 731 284 1, www.theistadl.it - info@theistadl.it

    Chiese e abbazie
    Chiesa San Andreas
    Bolzano e dintorni

    La chiesa di Antlas è stata costruita intorno al 1360 e ha due porte ad arco incorniciate in pietra. Durante il restauro è stato rinvenuto una pittura murale in stile gotico antico. La chiave per visitare la chiesa può essere presa presso lo Zunerhof.

    Luoghi da vedere
    Santuario Madonna di Senale
    Merano e dintorni

    Il Santuario di Senale si trova a 1345 m sul livello del mare, ai margini dell’antichissima strada che da Merano conduceva a Milano. Il Santuario di Senale è una delle tredici chiese per il giubileo della diocesi in cui i fedeli possono chiedere consolazione e aiuto spirituale (indulgenze).

    Giardini pubblici
    Lago di Tret
    Merano e dintorni

    Il Lago di Tret oppure di lago Santa Maria si trova in Alta Val di Non nelle vicinanze del paese San Felice, nel punto dove l’Alto Adige e il Trentino si congiungono.  Il lago e meta di amata per le gite con bambini e nota per i campi fioriti e i boschi di larici bellissimi da vedere in autunno. Il lago e lungo 220m, largo 170m e profondo ca. 4m. Dal 1974 e sotto tutela.

    Sport e tempo libero
    Campo da tennis Villandro
    Bressanone e dintorni

    Il campo di tennis si trova nella zona sportiva di Villandro. L'iscrizione si può fare nel ufficio turistico di Villandro. C'é anche la possibilitá di noleggiare racchette e palloni da tennis.  2,00 €/ora

    Chiese e abbazie
    Chiesa parrocchia S. Sebastian
    Merano e dintorni

    La chiesa parrocchiale di Cermes è citata per la prima volta nel 1270, periodo cui risale il campanile. Il resto dell'edificio ha assunto l'aspetto attuale - altari e pitture murali inclusi - tra il 1928 e il 1929.

    Santa Messa:
    Sabato alle ore 18.30 (in estate alle ore 19.00) in lingua tedesca
    Domenica e giorni festivi alle ore 9.00 in lingua tedesca

    Punto di ricarica e-bike
    Punto di ricarica E-Bike Tourist Info Monguelfo

    Le batterie della vostra bicicletta elettrica possono essere caricate presso l'Ufficio Turistico a Monguelfo (centro del paese). La ricarica è possibile in qualsiasi momento e gratuitamente. Per garantire la sicurezza durante il caricamento delle batterie, vi consigliamo di portare il vostro alimentatore. Consigliamo di portare con sé un lucchetto a catena per bloccare la propria e-bike durante il processo di ricarica.

     

    Arte e cultura
    Sorgente Sopracqua
    Merano e dintorni

    L'acqua di Sopracqua è stata utilizzata in passato soprattutto com e rimedio a debolezza, anemie, dolori articolari, ecc. Nell'anno 2009 è stato accertato da analisi di laboratorio che quest'acqua è batteriologicamente pura. Rispetto all'acqua potabile però essa ha un elevato contenuto di ferro e manganese.

    Chiese e abbazie
    Chiesetta del Morto
    Bressanone e dintorni

    La chiesetta dei Morti si trova a 2.186m sul livello del mare nel tratto che segna il passaggio dal Monte Villandro alla Val Sarentina, sull'altopiano dell'Alpe di Villandro, che è la seconda in Europa per estensione. Per via della sua particolare posizione, la chiesetta dovette continuamente venir ricostruita e restaurata. Lo stato attuale è quello della ricostruzione del 1899, l'ultimo restauro avvenne ad opera degli “Schützen” di Villandro nel 1981. Impressionante per ogni visitatore al suo interno il gruppo della crocifissione, di dimensioni superiori a quelle naturali. La chiesetta si raggiunge percorrendo una Via Crucis di 4 Km con 14 stazioni attraverso i prati dell'Alpe di Villandro. Un'altra Via Crucis permette di salire alla chiesetta anche dalla Val Sarentina.

    Guide, scuole
    Zona sportiva Villandro
    Bressanone e dintorni

    La zona sportiva di Villandro disporre di un campo di calcio, campo da tennis, campo di beach volley e parco giochi. In inverno anche pista di pattinaggio.

    Sport e tempo libero
    Tennis Lan.arena
    Merano e dintorni

    Il tennis a Lana e dintorni

    Per chi non volesse rinunciare al piacere di una partita a tennis neppure in vacanza, troverà a Lana e dintorni una vasta scelta di campi da tennis. LanArena, ad esempio, offre una vasta serie di campi, capaci di soddisfare ogni richiesta, mentre a Marlengo, vicino a Cermes, il "Tenniscamp" è gestito dalla prestigiosa scuola tennis Van der Meer Tennis University.

    5 campi in terra, con maestri di Tennis e campi da Tennis al coperto (3 campi sintetici)

    Chiese e abbazie
    Chiesa parrocchiale di S. Maddalena

    Le prime notizie sulla Chiesa risalgono al 1347, nell’abside poligonale sono presenti ancora oggi elementi del tardo gotico tirolese (1488), altrettanto dicasio per le finestre della torre. Nel 1840 la Chiesa è stata ampliata di una campata, sempre in stile gotico; lo stesso avvenne nel 1952 sotto la direzione dell’architetto Erich Pattis e del maestro carpentiere Josef Pattis. Le ancone sono di K. Jele (1814-1893) di Ries nell’alta Valle dell’Inn e rappresentano le penitenza di Maddalena sull’altare maggiore, il vescovo Silvestro con il martire Sebastiano, Gocchino ed Anna con il loro bambino, in stile nazareno sugli altari laterali. Le sculture in legno sull’altare maggiore, raffigurati San Giuseppe e San Giovanni Battista, sono opera di Franz Xaver Nißl. Le stazioni della Via Crucis sono state realizzate da Maria Delago (1953). Il ciclo dei dipinti, dedicati a S. Maddalena, nell’abside, è stato eseguiti da parroco Johann Baptist Oberkofler. Sul lato orientale una croce in ferro battuto ricorda il padre gesuita Johann Steinmair (1890 – 1944), testimone della resistenza al regime nazista, decapitato a Berlin – Brandenburg. La Cappella funeraria al cimitero, dedicata ai caduti di entrambe le guerre ed ala memoria di parroco Peter Agreiter (1911 – 1948), è il luogo di preghiera dei pellegrini che si recano a Lourdes.

    Luoghi da vedere
    Larici millenari
    Merano e dintorni

    Ci sono tre larici a S. Geltrude in Val d’Ultimo, considerati le aghifoglie più antiche d’Europa. La leggenda narra che i tre larici abbiano addirittura 2000 anni, naturalmente è molto difficile verificare ciò, solo un esame degli anelli ne attesterebbe l’età vera.

    Chiese e abbazie
    Chiesa San Michele a Villandro
    Bressanone e dintorni

    Questa piccola costruzione che contribuisce all`immagine pittoresca del paese, si trova a pochi metri di distanza dalla chiesa parrocchiale e fu consacrata nel 1344. Il piano inferiore a pianta quasi quadrata serve oggi da cappella mortuaria. San Michele, venerato anche come patrone dei morti, presiede ugualmente al cimitero che è fra i più belli della provincia. Le croci, tutte in ferro battuto, presentano un`originalità di cui non si hanno esatte spiegazioni; esse sono infatti poste davanti e non dietro al tumulo come comunemente si usa. Diverse residenze gentilizie ricordono i signori di Villandro: Castel Pradell/ Pflegerhof uno degli edifici più antichi del paese (XI- XII sec.) e Castel Graveccio. Entrambi gli antichi edifici sono oggi proprietà privata di contadini.

    Guide, scuole
    FlyMerano parapendio e voli tandem
    Merano e dintorni

    Offerte Tandemclub Fly2 Meran

    Volo termico - grande volo planato
    Sfruttare le ascendenze, guadagnare quota come gli uccelli e superare la forza di gravità. Per gli appassionati del volo! Dislivello: 750-1600 m fino all'altezza della termica. Permanenza in volo: ca. 20-30 min.

    Volo di distanza - grande volo termico
    Più in alto e più lontano! Salire nelle ascendenze e conquistare le cime delle montagne: il volo libero per eccellenza! Dislivello: da 750 m alla massima altezza della termica. Permanenza in volo: ca. 40-60 min.

    Suggerimento per i principianti:
    I piloti Tandemclub Fly Merano sono esperti certificati e ti assicurano un volo, durante il quale puoi rilassarti e goderti il panorama.

    Voli in tandem dal Monte San Vigilio / Lana, tutti i giorni su appuntamento.

    Punto d'incontro presso la stazione a valle della funivia Monte San Vigilio a Lana. L'iscrizione per un volo può essere organizzata al meglio chiamando il +39 333 543 855 5.

    Foto e video digitali - Facciamo foto di ricordo del vostro volo, effettuate con una camera digitale con telecomando. Per ulteriori informazioni rivolgetevi ai piloti!

    Chiese e abbazie
    La chiesa della frazione di San Maurizio
    Bressanone e dintorni

    Su un terrazzamento a sud del paese, si trova l`abitato di Sauders con la chiesetta di San Maurizio. La chiesa è citata per la prima volta in documenti del 1406, ma si suppone che sul posto possa essere esistita una chiesetta precedente. Nel1670 l`edificio fu ristrutturato in stile barocco e nel 1793, insieme alle case circostanti, fu ridotto in cenere dai francesi. L `interno della chiesa è coperto da tre volte a crociera con sottarchi su semplici pilastri. La pala dell `altare maggiore rappresenta il patrono San Maurizio con ai lati le statue di San Giorgio e San Floriano e due vescovi. Buon lavoro di epoca barocca sono le rappresentazioni dei quattordici Santi Ausiliatori in piccole nicchie ad arco tondo. La chiave per visitare la chiesa si può prendere al maso Winkler

    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499