Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Chiese e abbazie
    Chiesa a S. Antonio
    Strada del Vino

    Festa di patrocinio: 17 gennaio La parte più antica della chiesa del Duecento è visibile nel campanile e nella muratura della navata. Nel 1430 circa si aggiunse un coro poligonale gotico, che nel 1742 venne interamente coperto di affreschi dai due pittori bolzanini Berhard e Jakob. Essi eseguirono anche la monumentale figura del San Cristoforo sulla facciata meridionale.

    La chiesa è aperta solamente durante le sante messe (lunedì ore 8).

    Fonte: ufficio parrocchiale Caldaro

    Guida escursionistica
    Guida escursionistica abilitata Paul Obertimpfler
    Merano e dintorni

    Guida escursionistica abilitata

    Novità: Percorso Alpenrosen sul monte San Vigilio: settimanalmente oppure su accordo

    Escursione di 2 giorni con la nostra guida Paul Obertimpfler - si effettua con un minimo di 3 partecipanti (maggiori informazioni e prenotazione cell. +39 335 124 549 8 oppure paul.obertimpfler@rolmail.net).

    Laghi balneabili e piscine all'aperto
    Stabilimento balneare Campi al lago
    Strada del Vino

    Lo stabilimento balneare presso la frazione Campi al Lago, offre ai propri bagnanti un’atmosfera rilassata ed un accesso diretto al lago di Caldaro. Inoltre, qui, a differenza degli altri stabilimenti balneari, il sole splende più a lungo. Adiacenti allo stabilimento si trovano inoltre anche un chiosco ed un ristorante. Possibilità di parcheggio.

    Arte e cultura
    Sentiero della pace
    Strada del Vino
    Il Sentiero della Pace di Caldaro - realizzato tra il 1995 e il 2000 da un gruppo d'iniziativa vicino a Georg Reider - porta dalla zona sportiva a S. Antonio a San Pietro di Castelvecchio snodandosi attraverso un paesaggio culturale e naturale caratterizzato dalla valle Kardatsch e dalla selvaggia gola Rastenbachklamm. Sette punti di meditazione invitano gli escursionisti e i pellegrini alla riflessione.
    I cinque temi "misura, intelligenza, giustizia, fede e speranza" sono stati realizzati da artisti e adattati all'ambiente circostante. Il sesto punto (il coraggio) è raffigurato dalla gola Rastenbach. Il settimo, l'amore, dalle rovine della chiesa paleocristiana di San Pietro di Castelvecchio, probabilmente le più antiche rovine di chiesa in Tirolo.
    Centri culturali e teatri
    Accademia del Vino dell'Alto Adige
    Strada del Vino

    Le proposte formative dell’Accademia Italiana del Vino Alto Adige sono vastissime a prescindere dalla cultura enologica, dall’intenzione di voler approfondire le proprie conoscenze a livello professionale, di trascorrere una serata in piacevole compagnia, dal tempo che si vuole investire. L'iniziativa wein.kaltern e l’Associazione Italiana Sommelier dell’Alto Adige fondano con l’Accademia del vino Alto Adige un punto di riferimento della cultura enologica dell’Alto Adige, un luogo di apprendimento, di piacere, una piattaforma di incontro, un’istituzione. I corsi disponibili si trova sul sito di internet.

    Laghi, cascate
    Lago di Caldaro
    Strada del Vino

    Il paesaggio mediterraneo che lo circonda ne è un chiaro indizio: il lago di Caldaro è il lago più temperato dell’arco alpino. Quattro stabilimenti balneari ne consentono l’accesso diretto. Alle volte queste acque conosciute per la loro ottima qualità, si presentano di un blu intenso, altre rispecchiano il verde delle colline circostanti: suggestivi giochi cromatici entusiasmano residenti e ospiti! Incastonato in una suggestiva cornice naturale, il lago è una tranquilla oasi di quiete a volte piacevolmente interrotta dalla vivacità dei bambini che, come pure gli adulti, apprezzano questo angolo di paradiso. Solcato da barche a remi e a vela, lo specchio d’acqua è accessibile anche a pedalò e tavole da surf. Se il lago è bello, ancora di più lo sono le sue sponde e i suoi dintorni.

    Luoghi da vedere
    Monumento della tecnica Funivia San Vigilio
    Merano e dintorni

    Il 31 agosto 2012 la funivia di Monte San Vigilio, la terza al mondo collaudata per il trasporto persone, compie cento anni. In occasione di questo importante giubileo viene inaugurato il monumento della tecnica. L'installazione documenta simbolicamente l'opera pionieristica dell'area alpina.

    A Lana, nei pressi del bivio di via Merano per la Val d'Ultimo, a stretto contatto visivo con la stazione a valle della funivia, due grandi pali collegati a forma di V leggermente ruotati su se stessi, reggono su una fune una delle due cabine, dismesse in occasione del rinnovo e adeguamento alle più rigide norme di sicurezza, effettuato nel 2008.

    La funivia Monte San Vigilio

    Come funivia oggi modernizzata in linea con i massimi livelli di sicurezza è sicuramente un monumento della tecnica con un significato internazionale. La funivia di Monte San Vigilio, entrata in funzione giá con le carte in regola, l'unica con l'autorizzazione ministeriale per il trasporto persone, sin dall'inizio nel 1912 era una attrazione tecnologica.

    Non solo gli impianti ma anche le opere edilizie previste nel 1912 dal giovane architetto tedesco Gustav von Birkenstaedt erano avenieristiche. Nel 1953 l'intero impianto è stato ristrutturato secondo il progetto dell'ingegnere Luis Zuegg. Di seguito Birkenstaedt elaborò anche i progetti per l'albergo Hotel Monte San Vigilio, e per case di vacanze, che poi ha dato l'imprimatur all'intera colonia di ville ormai parte del paesaggio di Monte San Vigilio.

    Oggi nuove cabine consentono il trasporto dei passeggeri senza accompagnatore, oltre a garantire la massima sicurezza, grazie alla audio-videosorveglianza. La corsa, superando un dislivello da 328 a 1.486 metri, dura solo 8 minuti.

    Altri produttori
    Wabenhof
    Strada del Vino

    Apicoltura Riffesser Markus

    Il maso Wabenhof con annessa apicoltura si trova a Caldaro, nella frazione di Villa di Mezzo. Markus Riffesser, apicoltore e proprietario dell’azienda a conduzione familiare, arricchisce il proprio maso con la sua grande passione per tutto ciò che riguarda l’universo delle api e la sua trentennale esperienza nel settore dell’apicoltura. Con immenso piacere, tanto impegno e lavoro artigianale, il maso Wabenhof, a seconda delle condizioni meteorologiche, produce diverse varietà di miele, (miele di Acacia, di tarassaco, di fiori primaverili o estivi, di castagno o di bosco). Accanto ai più tradizionali prodotti melliferi, la famiglia Riffesser offre anche prodotti a base di cera, distillati, così come liquori, grappe (estratte da uve prodotte secondo i criteri della viticoltura biodinamica) e sale di vino.

    Prodotti: miele, prodotti melliferi, candele e figure in cera d’api, sapone da miele, tintura di propoli, distillati, liquori, grappa, sale di vino e piante da vaso (a seconda della stagione).

    Vendita verso mezzogiorno/sera oppure su richiesta

    Guide, scuole
    Comprensori sciistici a Lana e dintorni
    Merano e dintorni

    Sopra la splendida città di Merano è situato il soleggiato comprensorio sciistico di Merano 2000. Qui è possibile trascorrere delle bellissime ore non solo sulle piste da sci, ma anche passeggiando per l'elegante centro storico di Merano. Sul ghiacciaio della Val Senales invece vengono ad allenarsi i campioni mondiali di sci.

    Larghe piste di media difficoltà e lo splendido panorama sulle montagne circostanti caratterizzano la zona sciistica di Schwemmalm in Val d'Ultimo. Chi risiede a Plan in Val Passiria, arriva al più vicino ski lift in non più di tre minuti. Ciò vale anche per la montagna romantica di San Vigilio. Quest'area sciistica, che è perfetta sia per gli amanti della natura che per gli sportivi tranquilli.

    I comprensori nei dintorni di Merano

    San Vigilio
    Il comprensorio sciistico di Monte San Vigilio, su misura per una vacanza in famiglia o in coppia, vi incanterà con la sua romantica cornice, e con i suoi quattro impianti di risalita è il luogo ideale per ritrovare il contatto diretto con la natura lontani dal rumore e dal caos del traffico urbano.

    Merano 2000
    Sopra Merano si estende il soleggiato comprensorio sciistico di Merano 2000, pensato per un pubblico più giovane che dopo una giornata di sci o slittino non vuole rinunciare al divertimento serale in città. Qui è possibile trascorrere delle bellissime ore non solo sulle piste da sci, ma anche passeggiando per l'elegante centro storico di Merano.

    Val Senales
    Sul ghiacciaio di Val Senales invece vengono ad allenarsi i campioni mondiali di sci. Il ghiacciaio è raggiungibile in soli sei minuti con la funivia, dove 35 chilometri di piste e le eccellenti condizioni invernali garantiscono piacere e divertimento di altissimo livello per sciatori appassionati, snowboarder e fondisti.

    Per gli appassionati di freestyle il divertimento è assicurato nel grande Snowpark. A Senales troverete inoltre una pista per slittini lunga un chilometro e un'area sciistica per bambini. Inoltre è possiblie fare escursioni e ciaspolate lungo sentieri che vi porteranno a raggiungere cime alte 3.700 m.

    Schwemmalm
    Larghe piste di media difficoltà e lo splendido panorama sulle montagne circostanti caratterizzano la zona sciistica di Schwemmalm. L'offerta viene completata da un'interessante pista di fondo nella valle e da variegate possibilità per ciaspolate e sci escursionistico.

    Plan in Val Passiria
    Chi risiede a Plan nella Val Passiria, arriva al più vicino ski lift in non più di tre minuti. Il romantico villaggio in fondo alla Val Passiria, con la sua neve naturale, è un posto idillico per le famiglie e gli amanti della natura.

    La neve è garantita in tutti i 5 comprensori sciistici, costellati da invitanti rifugi, mentre in tutta la zona non mancano pub e ristoranti per rifocillarvi.

    Pianeta neve
    La neve e l'alta quota si possono vivere in tanti modi diversi: con gli sci da discesa o con quelli da fondo, su una slitta, per un'escursione con le racchette da neve o semplicemente per una passeggiata alla ricerca di aria pura e di candidi paesaggi. Nei dintorni di Merano ci sono cinque comprensori, tutti appartenenti all'area Ortler Skiarena e facilmente raggiungibili in macchina o in autobus in soli 30-60 minuti.

    Altri produttori
    Maso Kapellerhof
    Strada del Vino

    Vendita di frutta e verdura (a seconda dalla stagione), succo di mela e prodotti melliferi (tutti prodotti di produzione propria) presso il Mercato del Contadino in piazza Principale a Caldaro (ogni martedì da Pasqua ad Ognissanti) oppure previo accordo telefonico direttamente al maso. Dalla fine di giugno al 19  settembre il succo di mela e il vino possono essere acquistati anche presso il punto vendita a Merano/Sinigo (Via Reich).

    Chiese e abbazie
    Chiesa S. Rocco a Pozzo
    Strada del Vino

    Festa di patrocinio: 16 agosto

    Si tratta di una cappella votiva fatta erigere come ringraziamento per lo scampato pericolo durante un’epidemia di peste nel 1516. Gli affreschi della facciata e del suo interno sono coevi alla costruzione. Su di un rilievo, all’interno della chiesetta, si trova la più antica rappresentazione scolpita dello stemma comunale di Caldano (un paiolo di rame). 

    Fonte: ufficio parrocchiale di Caldaro

    Fortezze e castelli
    Rovina S. Pietro a Castelvecchio
    Strada del Vino

    Festa di patrocinio: 29 giugno. 

    La sua fondazione risale al V secolo, e fa di questa chiesa una delle più antiche di tutto il Tirolo meridionale. La pianta della chiesa ricorda i modelli d’Aquilea e Milano. Gli scavi archeologici hanno reso visibile il luogo dove era posto l’altare ed il repositorio delle reliquie. Il suo abbandono, iniziato nel 1782, dette inizio alla decadenza dell’edificio, sino al suo crollo definitivo.

    Fonte: uff. parrocchiale Caldaro

    Chiese e abbazie
    Chiesetta S. Anna Lana
    Merano e dintorni

    La chiesa che si trova vicino alla sede medievale dell'ordine teutonico a Lana (oggi ospizio) fu eretta alla metà del XV secolo e presenta preziosi elementi in stile barocco.

    Chiese e abbazie
    Chiesa di Santa Croce
    Merano e dintorni

    Cuore della vita parrocchiale del paese, la chiesa di Santa Croce a Lana di Mezzo è un'opera del XX secolo. La sua costruzione cominciò nel 1938 sotto il decano Alfred Delucca OT in un periodo politicamente ed economicamente difficile e terminò nel 1950.

    Oggi principale chiesa parrocchiale di Lana, fu realizzata sul modello di una basilica paleocristiana secondo il progetto di Otto Lindner, rinomato architetto di Stoccarda, e consacrata da Oreste Rauzi, vescovo ausiliare di Trento, nel giorno della solennità di Cristo Re. Il suo tratto disti

    Santa Messa:
    Sabato alle ore 18.00 (in estate alle ore 19.30) in lingua tedesca
    Domenica alle ore 07.00 e 09.00 in lingua tedesca

    Noleggio biciclette
    Noleggio biciclette Bici Alto Adige
    Strada del Vino

    Il noleggio “Bici Alto Adige” si trova direttamente presso la fermata degli autobus di piazza Rottenburg, a soli pochi metri dal centro storico di Caldaro. Il noleggio offre mountainbike, citybike e biciclette elettriche per adulti e bambini, nonché svariati accessori per biciclette.

    Centri culturali e teatri
    La piazza principale di Caldaro
    Strada del Vino
    Le persone sono tutte molto diverse, è difficile trovare delle similtudini. È interessante soffermarsi su queste diversità, sopratutto appena arrivati, quando si colgono le prime impressioni. Il luogo ideale per farlo è la Piazza Principale di Caldaro. Stare semplicemente a guardare, sorseggiando un caffé, rallentando i ritmi della qutidianità.

    Arriva l'ora di pensare a qualche souvenir da portare a casa, di scrivere una cartolina. Un ottimo pretesto per fermarsi in un altro caffé. Comprare cose utili e meno utili, senza costrizioni. A mezzogiorno (forse) un bicchiere di bianco come aperitivo.
    Chiese e abbazie
    Chiesa S. Leonardo a Pianizza di Sotto
    Strada del Vino

    Festa di patrocinio: 6 novembre

    La rotonda tardo romanica era probabilmente collegata in origine ad un ospizio per i pellegrini. Negli affreschi all’interno si trova, ai piedi della figura di San Leonardo con la catena, lo stemma dei Fuchs. Verso il 1420 si intraprese la ricostruzione della chiesa, arredata con mobili e suppellettili provenienti dalla chiesa bolzanina del Santo Sepolcro. Campanile a Piaizza di Sotto Il campanile medievale fa parte di una schiera di case. Lo si vede scorgere sopra una parte di casa. Nel 1739 il campanile era di proprietà dei sigg. Fuchs von Fuchsenberg.

    Chiese e abbazie
    Chiesa di S. Agatha
    Merano e dintorni

    Citata per la prima volta nel 1306, la chiesa in stile gotico sfoggia pregiati arredi di epoca barocca. Scavi eseguiti durante opere di restauro tra il 1991 e il 1993 hanno portato alla luce un'abside romanica con pitture del 1100 circa. Oggi è proprietà privata.

    Fortezze e castelli
    Dimora Kreit
    Strada del Vino
    Una delle più belle tenute su una collina coperta di viti. Luogo popolare per le riprese. Un tempo semplice azienda vinicola medievale, è stata trasformata in una nobile casa padronale
    intorno al 1600 dal proprietario Elias Leis (capomastro Luca d'Allio): due torri angolari sull'ala residenziale, scala aperta, loggia, sale centrali a volta con finestre a doppio arco. A causa del sovraindebitamento, la proprietà fu presto venduta. Nel corso dei secoli ci furono diversi cambiamenti di proprietà, tra gli altri Johann Anton Zeffer, che fu nobilitato con "von Zephyris" nel 1641. Dall'inizio del XIX secolo è stata di proprietà di agricoltori.
    La cappella con una torre in facciata è dedicata al santo patrono del bestiame, Sant'Antonio Abate, ed è stata costruita su un nucleo medievale, ampliato nel XVII secolo. Il dipinto del soffitto, scene di Sant'Antonio, è di Lukas Plazer (1664).
    Chiese e abbazie
    Chiesa dei frati francescani a Caldaro
    Strada del Vino

    Festività:
    S. Antonio da Padova: 13 giugno
    S. Francesco d’Assisi: 4 ottobre

    I primi francescani giunsero a Bolzano quando ancora San Francesco era in vita, probabilmente nel 1221. Nell’ambito della riforma guidata da Bernardino da Siena si assistette alla seconda ondata di diffusione dei frati, la quale portò anche alla fondazione del convento di Caldaro. Claudia de` Medici, principessa del Tirolo e grande protettrice del movimento francescano nel 1639 donò ai frati le rovine del castello di Rottenburg, distrutto all’inizio del Quattrocento, nonché parte dell’area del suo giardino perché potessero costruirvi la loro sede conventuale e la chiesa. All’inizio del XVIII secolo quest’ultima fu ingrandita nelle dimensioni attuali. Un ruolo importante per il culto devozionale ricopre l’immagine di Sant’Antonio da Padova sull’altare laterale di destra. Il ciclo della Vita del Santo del chiostro fu eseguito nel 1721 da Matthias Pußjäger. Fonte: uff. parrocchiale Caldaro

    Arte e cultura
    Circuito escursionistico Lago di Caldaro
    Strada del Vino
    Punto di partenza e arrivo: LIDO al Lago di Caldaro
    Descrizione del percorso: L'escursione inizia in direzione nord verso il ristorante "Geier". Dietro al ristorante prendere uno stretto sentiero (n. 3) che conduce in direzione nord nei frutetti, lì sulla strada agricola svoltare a destra qundi in direzione est e seguire il segnavia. Raggiunto il versante orientale della valle tra i vigneti svoltare a destra, passare a sinistra del Seehotel e raggiungere la strada carrozzabile Campi al Lago. Seguire inizialmente questa strada fino all'estremità meridionale del brogo Campi al Lago e poi continuare per un sentiero che si snoda sopra la strada affiancandola. Il sentiero termina all'estremità meridionale del Lago e si attraversa la strada per svoltare nel sentiero naturalistico (ponticello in legno) e sentiero didattico. Raggiunta la fine del sentiero didattico svoltare a destra nella cosiddetta via Kuchl e proseguire fino ai vigneti del pendio occidentale della valle. Poco prima della strada principale (Strada del Vino) svoltare a destra nella strada sterrata, proseguire fino alla curva a destra della Strada del Vino, attraversarla in questo punto (prudenza!) e continuare lungo un'altra strada sterrata (Schweigeregg). Poi si prosegue sul marciapiede lungo la Strada del Vino fino alla Chiesetta di San Giuseppe al Lago. Qui prendere la pista agricola a destra e proseguire fino a rientrare al punto di partenza.
    Chiese e abbazie
    Chiesa parrocchiale S. Maria Assunta a Caldaro
    Strada del Vino

    Sequenza temporale: I due altari laterali giunsero nel 1818 da Venezia: quello a destra riprende il tema di Sant’Isidoro, patrono di un altare precedente mentre quello a sinistra consta di una pala raffigurante la Predica del missionario San Francesco Saverio. Contestualmente alla ristrutturazione della chiesa alla fine del 1700, Anton Fuchs fu incaricato di costruire un nuovo organo: furono riutilizzate le canne del primo organo realizzato nel 1601 da Schwarzenbach, organo già riparato nel 1642 da Daniel Herz e rinnovato da Mathias Mauracher nel 1832. L’8 giugno del 2007 sette nuovi registri sono stati aggiunti da Joseph Mitterer. 

    Fonte: uff. parrocchiale di Caldaro

    Guide, scuole
    Slittino a Lana e dintorni
    Merano e dintorni

    Per la maggior parte degli abitanti di Lana è stato il primo mezzo di trasporto sulla neve. Sicuramente anche per questo lo slittino è sempre tanto amato da grandi e piccini.

    Gli abitanti di Lana hanno tutti una cosa in comune: si sono seduti su uno slittino ancor prima di imparare a camminare. Con il Monte S. Vigilio davanti alla porta di casa è anche facile capirne il motivo: bastano infatti pochi minuti di funivia per immergersi totalmente in un magico paradiso invernale e dar brio alla propria vacanza.

    Noleggio slittini

    presso la stazione di valle della funivia Monte S. Vigilio 5,00 € al giorno
    presso il Ristorante Seggiovia 5,00 € al giorno

    Una pista da slittino ben preparata è adatta sia per tranquille discese con tutta la famiglia (finché sono ancora i genitori ad avere in mano il comando dello slittino!) che per sfreccianti discese con gli amici. Ma anche altre zone sciistiche attorno a Lana offrono perfette condizioni e divertimento assicurato a grandi e piccini, come ad esempio la pista di slittino a Merano 2000.

    Altri produttori
    Landhaus Ruedl
    Strada del Vino

    E’ l’amore per la natura e per tutto ciò che di bello essa ha da offrici che ci ha fatto diventare ciò che siamo oggi: una piccola impresa a gestione familiare che con impegno e passione produce e lavora una moltitudine di prodotti secondo severi criteri ecologico - biologici. Le erbe, la verdura ed i fiori utilizzati per la produzione delle nostre tisane, miscele di spezie e sali alle erbe vengono sapientemente coltivati secondo tradizione contadina. Si tratta di ca. 1 ettaro di terreno destinato alla coltivazione di diversi tipi di frutta, successivamente lavorati a mano e trasformati in ottimi succhi, sciroppi, marmellate, mostarde di frutta e frutta secca.

    Vendita diretta: martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16 alle 18 oppure su appuntamento. Ogni martedì (da Pasqua a Ognissanti) siamo inoltre presenti al mercato contadino.

    Guide, scuole
    Birilli su ghiaccio
    Merano e dintorni

    Sport tradizionale delle regioni alpine

    L'ice stock sport è paragonabile al curling. Le differenze dal punto di vista tecnico sono poche, ma lo stock sport così come il Fistball è uno degli sport più amati, antichi e tradizionali delle regioni alpine.

    Oltre alla ginnastica e al ciclismo, l'associazione di ice stock sport è l'associazione sportiva più antica di Lana. Da un'esistente documentazione fotografica questo sport risulterebbe già praticato in queste zone dalla fine dell'Ottocento.

    L'associazione locale di ice stock sport, che nel 2008 ha compiuto 100 anni di attività, è una delle più antiche della regione. Il terreno di gioco si trova all'inizio della Gola a Lana di Sopra e oggi, come un tempo, ospita gare locali e interregionali. Incontri regolari, gare e feste fanno sì che questa tradizione non vada persa con il passare del tempo.

    Fortezze e castelli
    Castel Leonburg
    Merano e dintorni

    Castello composto da due torri a tre piani, il reparto adibito ad abitazione è stato restaurato; da 800 anni proprietà dei Conti di Brandis. Proprietà privata chiusa al pubblico.

    Tempo libero
    Minigolf Lago di Caldaro
    Strada del Vino

    Voglia di una sfida a minigolf? al lago di Caldaro vi attende un percorso con 18 buche, aperto da Pasqua fino all'inizio di novembre. Divertimento assicurato per grandi e piccoli.

    Arrampicata sportiva
    Parco avventura Caldaro
    Strada del Vino

    Parco avventura a Caldaro - il piú grande dell'Alto Adige. Il parco avventura è costituito da percorsi sospesi, suddivisi per difficoltà. Dalle piattaforme ben ancorate su betulle, abeti e larici, partono vari tracciati: reti, travi, tronchi, corde e ponti con una lunghezza da 3 a 60 metri formano il collegamento tra gli alberi. Il parco offre divertimento per tutta la famiglia. Ci sono dieci diversi percorsi adatti anche ai bambini. I piú intraprendenti possono avventurarsi sul percorso "nero" che offre una serie di ostacoli estremi da superare. Il parco avventura è adatto anche ai meno esperti. Un team di guide garantisce un alto livello di sicurezza. 163 passaggi attrezzati, 19 percorsi con 22 flying Fox, e 9 stazioni su percorso sumsi per bambini da 3 anni e baby fox.

    Chiese e abbazie
    Chiesa a S. Nicolò
    Strada del Vino

    Festa di patrocinio: 6 dicembre

    La muratura a conci tardo romanica nel pianoterra del campanile, e sulla parete occidentale della chiesa tradisce l’origine duecentesca della chiesa. Nel 1520 un cantiere comasco la ricostruì, fornendole di volte, dipinte a fresco da Bartlmä Dill Riemenschneider, figlio del celebre scultore Tilman Riemenschneider. Dal 1733 santuario mariano.

    Fonte: uff. parrocchiale Caldaro

    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499