Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Corsa e fitness
    Corsa: Hotel Rainer – Rifugio Pollaio
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime
    Ideale per una passeggiata, come punto di partenza per il Circuito di Sesto o se si vuole semplicemente sentire il silenzio e l'energia del bosco.
    Difficoltà: facile
    83 altitudine
    0h:30 min durata
    Impianti di risalita
    Grünboden-Express
    Moso in Passiria, Merano e dintorni

    Il Grünboden-Express conduce dalla stazione a valle di Plan a quella a monte di Grünboden. L’impianto combinato offre cabine a 8 posti e seggiovie a 6 posti con sedili riscaldati e provviste di copertura. Godetevi la bellezza della montagna anche in estate: l’impianto Grünboden è aperto da giugno a ottobre.

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:13 min durata
    Alpinismo
    al Piz Lad
    Curon Venosta, Val Venosta

    punto di partenza: alla fine nord del paese di Resia Discesa: lungo l'itinerario di salita Dislivello: 900m Sesslad, 1.300 m Piz Lad Tempo di salita: circa 3 ore Sesslad, Piz Lad circa 4 ore Pendenza direzione: sud-est Sciatori: pendio finale medio, altro percorso facile Alpine tecniche: facile Note: La parte finale è molto ripida e lunga - deve essere affrontato con attenzione! salita : dalla fine della sciovia si sale a destra lungo un lieve pendio passando vari fienili. Passato lo steccato dei prati, tenendosi a destra si sale alla Malga di Resia a quota 2020m. Si continua a destra quasi orizzontalmente, seguendo il sentiero estivo, fino al bordo di una ripida scarpata. Dietro essa si sale a sinistra (ovest) su breve tratto ripido in un trogolo (depressione). Oltre il confine del bosco, tenendosi a sinistra si raggiunge la croce Sesslad 2375m. In caso di incerte condizioni conviene fermarsi quí per fare una sosta e godersi la vista panoramica. Poi si riscende verso la malga. Dalla croce la salita ripida sul fianco meridionale è abbastanza chiara: tra costoni rocciosi molto ripidi, salire a diagonali da sinistra a destra fino al grande pendio e tenendosi poi a destr verso la croce della vetta a 2808 m.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    4h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale da Telves alla malga Freundalm
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Dalla fontana del paese di Obertelfes si segue a piedi l’indicazione “Freundalm”, salendo verso sinistra al maso Kappeler (1353 m). Si continua attraversando a lungo in diagonale con pendenza moderata il versante boscoso e prativo, per giungere alla Freundalm (1720 m). Si torna sul percorso dell’andata o con lo slittino.

    Difficoltà: intermedio
    488 altitudine
    2h:30 min durata
    Piste e circuiti sciistici
    Pista Freeride "Sautal"
    Malles, Val Venosta

    La pista del Sautal porta fino alla stazione di valle, passando la neve naturale.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    0h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale da Colle alla stazione a monte di Racines
    Racines, Vipiteno e dintorni

    L'escursione invernale parte dalla stazione a valle di Racines e passa prima per il maso Reaserhof, proseguendo in direzione di Blosegg fino all'incrocio con il sentiero appena tracciato. Il sentiero prosegue sotto la funivia attraverso il bosco fino alla stazione a monte della cabinovia di Racines.

    Difficoltà: intermedio
    570 altitudine
    3h:15 min durata
    Corsa e fitness
    Giro di Santa Maria
    Dobbiaco, Regione dolomitica 3 Cime
    Circuito di corsa impegnativo con paesaggi e viste meravigliose sulle dolomiti.
    Difficoltà: intermedio
    102 altitudine
    1h:21 min durata
    Snowpark
    Snowpark
    Val Venosta

    Lo Snowpark sul “Monte emozione Watles” offre condizioni ideali sia ai più esperti sugli snowboards e sci sia ai principianti. A fine giornata appuntamento all’iglu con musica e un drink in compagnia!

    Difficoltà: difficile
    0 altitudine
    0h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale alla Malga Calice
    Racines, Vipiteno e dintorni

    L'escursione invernale parte sotto la stazione a monte della cabinovia Racines-Giovo presso la stazione a valle della seggiovia Rinneralm (3 min. di camminata). Si va in direzione della malga Calice, dapprima attraverso prati e poi sulla strada forestale. Proseguire sempre fino alla malga Calice. Si ritorna sulla via dell'andata. 

    Difficoltà: facile
    161 altitudine
    1h:13 min durata
    Piste e circuiti sciistici
    1 Madriccio
    Stelvio, Val Venosta

    La pista Madriccio 1 è una pista panoramica ampia e leggera con vista sul Gran Zebrù, Ortles e Monte Cevedale.

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:19 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale panoramica al Monte Piatto a Racines
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Partenza di questo semplice itinerario è la stazione a monte della cabinovia Racines-Giovo. Il percorso conduce con facili saliscendi fino alla Malga Calice (possibilità di sosta). Da li si prosegue fino alla via Passo Giovo, che si attraversa per camminare fino al Monte Piatto. Si ritorna sulla via d’andata al punto di partenza.

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    3h:00 min durata
    Corsa e fitness
    Speikboden - Speedhiking
    Campo Tures, Valle Aurina

    Gleich neben der Talstation (Richtung Sand in Taufers) hält man sich rechts und geht kurz über die schmale Asphaltstraße (Wegschilder) hinauf bis zur ersten Kurve. Dort auf einem Waldweg geradeaus, zum Teil recht steil in Richtung Michlreis ansteigen (Wegschilder, Markierung 29A), bis dieser Weg auf einen Wirtschaftsweg trifft. Nach rechts gehts über diesen Fahrweg weiter (Beschilderung), um schließlich eher fl ach nach Michlreis zu gelangen. Man setzt durch den kleinen Weiler und weiter über die Straße hinauf zur ehemaligen Mittelstation (jetzt „Restaurant Mittelstation“) fort. Achtung: nicht über die Piste ansteigen, sondern geradeaus weiter gehen (Markierung Nr. 29)! Kurz geht es am Waldrand entlang, dann steigt man leicht an und hält sich an der folgenden Weggabelung rechts (Markierung 29B), bis der Weg in den Daimerweg (Nr. 27) mündet. Über diesen gelangt man, hauptsächlich durch Wald, am Schluss über die Skipiste, hinauf zur Bergstation.

    Zeitbedarf
    1 Std. 10 Min.–3 Std. 10 Min.

    Difficoltà: intermedio
    1450 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione circolare Val di Mezzo - Val di Sopra
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Si parte da Val di Mezzo su una piccola strada in direzione dell’hotel Jaufentalerhof (seguire la segnaletica). Si passa affianco all’albergo e si prosegue su una strada asfaltata fino al paesino di Fontanafredda. Si prosegue a destra su una strada forestale fino a prendere una strada verso destra che porta alla Val di Sopra. Proseguire sempre sulla stessa strada, passare il primo tornante e si arriva al maso Steinhof. Da qui si intraprende la via di ritorno attraverso il bosco fino a tornare al punto di partenza.

    Difficoltà: intermedio
    331 altitudine
    1h:52 min durata
    Piste e circuiti sciistici
    Tasa
    Rio di Pusteria, Bressanone e dintorni

    Lunghezza: 1,4 km

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:07 min durata
    Equitazione
    Maneggio Tschurtschenthaler - Gite in slitta trainate da cavalli
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    Una natura senza pari, incontaminata avvolge gli ospiti di questa casa all'imbocco della Val Fiscalina, presso Sesto Pusteria. L'ambiente e curato familiare; qui le famiglie con bambini si sentono a casa propria. Il pittoresco mondo alpino, con le maestose Tre Cime di Lavaredo, garantisce sia d'estate che d'inverno relax e benessere. La posizione è tranquilla e al contempo felice dal punto di vista della accessibilità.
    D'estate nella meravigliosa Val Fiscalina, a orari prestabiliti, una carrozza a cavalli fa la spola tra l'Hotel Dolomitenhof e il Rifugio Fondovalle (non serve prenotazione).
    Da giugno a settembre il maneggio Tschurtschenthaler offre escursioni guidate sui cavalli norici, da una o due ore di durata, per grandi e piccini, principianti e progrediti.
    D'inverno invece il maneggio offre un'avventura del tutto particolare per grandi e meno grandi: viaggi in una comoda slitta di legno trainata dai bei cavalli norici, per massimo 2 persone. Durante il viaggio si può godere la tranquillità che regna in questa zona unica; Si parte direttamente dallo stesso per raggiungere, attraversando uno stupendo paesaggio invernale, il Rifugio Fondovalle (Talschlusshütte), ove i viaggiatori e i cavalli possono trascorrere una piacevole pausa ristoratrice. La gita in slitta dura circa due ore.

    Difficoltà: facile
    172 altitudine
    2h:00 min durata
    Impianti di risalita
    Funivia San Vigilio
    Lana, Merano e dintorni

    La terza funivia più antica d'Europa, costruita nel 1912, vi porta fino al Monte San Vigilio - che ora è tornato in funzione dopo un periodo di costruzione di 9 mesi, completamente rinnovato secondo lo stato dell'arte. Il viaggio da 334 a 1.500 metri nella nuova e confortevole cabina per 40 persone dura ora solo 6 minuti. La stazione a valle si trova nel centro di Lana, a soli 2 minuti a piedi dalla stazione degli autobus di Oberlana.

    I biglietti sono disponibili presso la stazione a valle della funivia. Informazioni sui prezzi su www.vigiljoch.com

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:07 min durata
    Escursioni
    Sentiero del contadino di montagna
    Martello, Val Venosta

    Il percorso condurre attraverso il variegato paesaggio naturale e culturale della frazione Waldberg, porta alle aziende agricole e terreni privati dove gli abitanti danno un'impressione della vita e del lavoro.

    La passeggiata inizia al "Niederhof", da lì seguendo la strada forestale al "Oberhof", dove il sentiero n.26 conduce in salita attraverso il bosco. Questo sentiero conduce fino al incrocio n.24A, dove l'escursione per famiglie continua alla sinistra fino al "Suachbichl". Proseguendo il sentiero n.15A arrivate al sentiero n.15, che porta su un sentiero non marcato, ma ben visibile e di nuovo fino al sentiero n.15. Passando il "Stallwies- e Greithof" arriva al sentiero n.15A. Appena il percorso conduce fuori dalla foresta, l'escursione continua alla sinistra e porta sulla strada forestale di nuovo al "Niederhof".

    Difficoltà: facile
    430 altitudine
    3h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale nella Val Ridanna
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Dalla casa culturale a Ridanna (1370 m circa) seguendo l’indicazione “Obere Erzstrasse” si procede sul versante selvoso in piano toccando il villaggio di Maiern (trattorie), per giungere (eventualmente sulla strada) alla meta, agli edifici dell’ex miniera (1417 m). Per tornare si attraversa il torrente sul ponte stradale, procedendo in direzione opposta a quella dell’andata sul versante soleggiato lungo la via di accesso ai masi, passando vicino alla chiesetta di san Lorenzo ed al maso Pfitscher. Già da lontano si intravedrà la Cappella dei Minatori S. Maddalena che sovrasta un piccolo colle sopra la strada. Proseguire ancora sul sentiero che riporterà al punto di partenza.

    Difficoltà: facile
    268 altitudine
    2h:30 min durata
    Percorsi cittadini e in paese
    Passeggiata Falkner
    Tirolo, Merano e dintorni

    Hans Norman Falkner (1906-1988), nato a Gurgl in Austria, è cittadino onorario del paese perché qui ha scelto di trascorrere la sua vita. Tra il 1972 ed il 1973 ha finanziato una passeggiata che conducesse direttamente dall'inizio del paese a Castel Tirolo, evitando tutto il traffico veicolare. Per questo lo splendido percorso panoramico è stato a lui intitolato e nel 1988, alla sua morte, vi è stato eretto un piccolo monumento commemorativo in suo onore.

    Nell'anno 2016 la Passeggiata Falkner è stata ristrutturata e si puó ammirare la splendida vista sulla Conca di Merano circondato da piante mediterranee come ulivi e cipressi.

    Difficoltà: facile
    28 altitudine
    0h:07 min durata
    Impianti di risalita
    Funivia del Renon, Bolzano-Soprabolzano
    Renon, Bolzano e dintorni

    Ogni 4 minuti, una cabina lascia la stazione per accompagnarvi comodamente in quota in soli 12 minuti. La funivia del Renonè un modello esemplare a livello mondiale. Il collegamento tra Bolzano e il Renon vanta una lunga tradizione: già oltre 100 anni fa, infatti, le famiglie borghesi bolzanine raggiungevano la cima da Piazza Walther con il trenino a cremagliera, sostituito nel 1966 da una funivia diventata "storica" dopo oltre 40 anni di servizio. Successivamente venne costruito il nuovo impianto trifune, primo nel suo genere in Italia, inaugurato nel 2009 come mezzo di trasporto pubblico locale. Orario funivia del Renon

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:12 min durata
    Piste e circuiti sciistici
    1a Madriccio
    Stelvio, Val Venosta

    Pista larga e facile

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:00 min durata
    Escursioni
    Ranui - Zannes
    Funes, Regione dolomitica Val di Funes
    Facile escursione su sentiero sterrato attraverso il bosco fino a Zannes.
    Difficoltà: intermedio
    295 altitudine
    1h:11 min durata
    Piste e circuiti sciistici
    2 Madriccio
    Stelvio, Val Venosta

    Pista larga e facile

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale alla malga Stadlalm nella Val Ridanna
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Dal Museo delle minierie si segue sempre l’indicazione “Stadlalm” (segnavia 28A) passando accanto agli impianti e risalendo il bosco della bassa valletta di Lazzach. Si oltrepassa la radura della malga Kohlboden (chiusa); al bivio davanti al ponte sul rio si gira a destra, per giungere alla malga (1620 m circa) in un’ora scarsa. Si torna sul percorso dell’andata.

    Difficoltà: facile
    205 altitudine
    1h:11 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale sul sentiero Hans e Paula Steger
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Hans e Paula Steger, alpinisti e sciatori di successo, hanno lasciato un’impronta sull’Alpe di Siusi come nessun altro. Pionieri nel mondo dell’alpinismo nelle Dolomiti, hanno contribuito in maniera decisiva allo sviluppo del comprensorio sciistico sull’Alpe di Siusi. Il Sentiero Hans e Paula Steger è un omaggio al loro operato, arricchito da bacheche informative che narrano interessanti dettagli sul paesaggio naturale e antropizzato di quest’altipiano. Il magnifico panorama dolomitico accompagna gli escursionisti lungo quest’itinerario facile e, tuttavia, suggestivo.

    Difficoltà: intermedio
    299 altitudine
    2h:55 min durata
    Piste e circuiti sciistici
    4 Beltovo
    Stelvio, Val Venosta

    Pista di media difficultà

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    0h:00 min durata
    Impianti di risalita
    Cabinovia Malga San Valentino
    Curon Venosta, Val Venosta
    La cabinovia Malga di S. Valentino, locato centrale nel paese, brilla d'inverno con offerte per tutti. Da escursioni invernali, piste per principianti e tappeti magici a una discesa fantastica. Fate una pausa nel ristorante accanto alla stazione a monte, in modo che anche i non sciatori possano godersi un pasto caldo senza problemi. Ogni settimana viene organizzata anche una serata di scialpinismo ed escursioni con le ciaspole

    In estate verrete trasportati nella meravigliosa zona escursionistica. I bambini si godono delle varie attrazioni, mentre i genitori possono divertirsi sulla magnifica terrazza panoramica. Il numero di possibilità di escursioni non conosce limiti.
    Un piccolo consiglio: il sentiero panoramico Malga di San Valentino - Belpiano
    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale a Vallettina nella fondovalle di Racines
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Dall’albergo Jaufensteg si segue il sentiero lungo la Val Racines in direzione Colle. Si passa a destra sul versante soleggiato, seguendo la strada di accesso alle case fino al maso Larch (1356 m, trattoria). Si continua sulla via aperta, per un tratto sulla pista di fondo, e poi attraverso i prati e l’abetaia lungo il ruscello, per arrivare a Vallettina (1482 m). Si torna sul percorso dell’andata.

    Difficoltà: intermedio
    403 altitudine
    5h:07 min durata
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499