Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Escursioni
    Escursione al giogo Ahornacher Jöchl
    Campo Tures, Valle Aurina

    Escursione soleggiata al di sopra della Valle di Tures… Questa escursione, esposta al sole, offre un vasto panorama della sottostante Valle di Tures, delle Vedrette di Ries e delle Alpi dello Zillertal meridionali. Durante il percorso si passa per le Schlafhäuser (capanne di pernottamento dei pastori). La capanna piú in alto é un ideale punto di sosta con una vista splendida; alla sorgente potete calmare la vostra sete con l‘acqua da montagna freschissima. Periodo ideale: Primavera e autunno; d‘estate fa molto caldo.

    Difficoltà: intermedio
    943 altitudine
    2h:55 min durata
    Escursioni
    Percorso didattico sul vino di Castel Sallegg
    Caldaro sulla Strada del Vino, Strada del Vino

    PERCORSO DIDATTICO SUL VINO DI CASTEL SALLEGG

    „Il buon vino si fa in vigna“ antica filosofia, oggi più che mai attuale. Il perché e cosa accade nel vigneto lo rivela il percorso didattico sul vino di Castel Sallegg di Caldaro. Cartelli informativi posizionati tra i filari di viti, descrivono infatti i vitigni altoatesini e le loro peculiarità, il ciclo annuale della vite, la storia della viticoltura e forniscono informazioni di carattere generale in merito al clima, la geografia e il terroir. 

    Tempo di percorrenza: da Piazza Rottenburger (centro di Caldaro) al cortile della Tenuta Agricola Castel Sallegg: ca. 30 min. Periodo di apertura: da metà marzo a metà novembre (durante la vendemmia solo con visite guidate). Dal primo aprile a fine ottobre vengono organizzate visite guidate, visite in cantina e degustazioni su prenotazione. 

    Informazioni: Castel Sallegg, Vicolo di Sotto 15, 39052 Caldaro (BZ)- tel. 0471 963 132, Fax. +39 0471 964730 - www.castelsallegg.it - info@castelsallegg.it

    Difficoltà: facile
    20 altitudine
    0h:06 min durata
    Escursioni
    Escursione al Farmerkreuz
    Tirolo, Merano e dintorni

    Suggestivo itinerario di ca. 5 km con vista meravigliosa sul Meranese.

    Difficoltà: intermedio
    295 altitudine
    1h:16 min durata
    Escursioni
    Escursione alla Malga di Latschinigo
    Castelbello-Ciardes, Val Venosta

    La malga di Lacinigo si trova al Montefontana. Gli ospiti possono gustare dei piatti tipici tirolesi e prodotti della zona.

    Difficoltà: intermedio
    461 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione sul sentiero "Lottersteig"
    Prato allo Stelvio, Val Venosta

    L’escursione sul sentiero „Lottersteig“ va attraverso una rete viaria lungo i prati e le foreste sopra di Prato. L’escursione offre un panorama impressionante del paese di Prato come anche dell’ alta e bassa Val Venosta.

    Difficoltà: intermedio
    397 altitudine
    2h:45 min durata
    Escursioni
    Escursione alla malga Aglsbodenalm
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Dal fondovalle di Ridanna si segue il segnavia 9 attraverso il bosco fino l’entrata della gola Burkhard. Si prosegue il sentiero attraverso la gola Burkhard o il sentiero forestale a sinistra. Su tutte due varianti si arriva alla malga Aglsbodenalm con il suo laghetto di pesca.
    Variante: La malga è raggiungibile anche da Masseria sul sentiero forestale (1,5 h)

    Difficoltà: facile
    330 altitudine
    1h:11 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale in Val Ciamin
    Tires al Catinaccio, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    In inverno, la selvaggia e romantica Val Ciamin, estesa tra lo Sciliar e il Catinaccio, è l’ideale per tutti coloro che amano la natura incontaminata. La meta del tour è il Rechter Leger, una magnifica loggia con vista sulle Torri del Principe e le Crode di Ciamin.

    Difficoltà: intermedio
    564 altitudine
    3h:45 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale sul Colle di Castelrotto
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Il Monte Calvario (Colle, in breve) innevato di Castelrotto è la meta di questa breve ma incantevole escursione invernale che consente d’ammirare un magnifico panorama sul paese e sui dintorni. Il Colle gode di ottima fama tra gli abitanti e gli ospiti come luogo di raccoglimento e relax.

    Difficoltà: facile
    41 altitudine
    0h:40 min durata
    Escursioni
    Passeggiata invernale al Monte Muro
    San Martino, Regione dolomitica Plan de Corones

    Partendo da Antermoia si segue il sentiero per il Passo delle Erbe. Giunti alla stazione a monte dell’impianto di risalita, il sentiero n. 1 porta fino al rifugio Montemuro (chiuso d’inverno!).

    Difficoltà: intermedio
    865 altitudine
    3h:06 min durata
    Escursioni
    Sentiero dei vigneti di Bressanone
    Bressanone, Bressanone e dintorni

    Il punto di partenza del sentiero dei vigneti è nel centro di Bressanone (ristoro disponibile) al ponte Adlerbrücke. Seguire il sentiero n. 1 attraverso il quartiere Stufels, prima via Kranebitt (ristoro) fino a Elvas (ristoro). Si prosegue attraverso il bosco Mooswald fino al biotopo Raiermoos e sul sentiero n. 6 via Hochrain fino al maso Strasserhof (ristoro in autunno). Proseguite sul sentiero n. 4 tra i vigneti e i tipici muri a secco fino al noto monastero di Neustift (possibilità di ristoro). Da qui, dirigetevi verso sud sul sentiero n. 16 per tornare a Bressanone. Non mancano i posti per fermarsi a rifocillarsi lungo la strada, soprattutto in autunno, quando è piacevole visitare una delle rustiche taverne Buschenschänke.

    Il sentiero del vigneto è facile da percorrere e anche vivace, ma molte attrazioni trasformano questa escursione in una gita di un giorno senza ulteriori indugi. Già al punto di partenza, gli stretti vicoli medievali di Stufels sono affascinanti. Una volta conquistati i primi metri di altitudine, si può godere di una magnifica vista sulla conca di Bressanone dal Wetterkreuz (croce del tempo) vicino a Elvas. Gli amanti della natura saranno deliziati dalla diversità del biotopo di Raiermoos, così come dai vigneti secolari sui pendii sopra Neustift. I vini di questi stessi vigneti possono anche essere degustati direttamente nel monastero di Neustift prima di tornare verso Bressanone.

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    3h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale - Selva dei Molini
    Selva dei Molini, Valle Aurina

    Gentili escursionisti invernali:
    Grazie alla loro posizione favorevole, al basso pericolo di valanghe e all'alta frequenza, i seguenti suggerimenti sono percorribili quasi in ogni periodo. Fate comunque attenzione dopo grosse nevicate oppure con condizioni meteo estreme. Consultate sempre il bollettino valanghe e il meteo. I sentieri non sono battuti.
    Attrezzatura consigliata: abbigliamento invernale impermeabile, scarponcini adatti al trekking in montagna, una bevanda calda, torcia, spikes o ramponi e ghette.
    Non abbandonate i sentieri. Evitate i rumori per rispetto degli animali selvatici, che d'inverno vivono in generale condizioni difficili. Le descrizioni si riferiscono all'itinerario di andata con eccezione dei percorsi ad anello. Se non siete sicuri, chiedete al vostro albergatore oppure all'Associazione Turistica.

    Selva dei Molini è un borgo con splendidi masi innevati sparsi nel paesaggio a circa 1200 metri di altitudine, incollato alla montagna come Lappago ed esposto al sole.

    Difficoltà: facile
    105 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione sulla Bullaccia/Alpe di Siusi
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    L’Alpe di Siusi, con l’inconfondibile profilo dello Sciliar, è una delle meraviglie paesaggistiche delle Dolomiti, nonché una tra le aree europee più note per l’escursionismo e gli sport invernali. Questa zona è avvolta da un’aura magica: numerose leggende e saghe raccontano di streghe che avrebbero popolato l’altipiano.
    Difficoltà: facile
    162 altitudine
    1h:10 min durata
    Escursioni
    Passo delle Erbe - Pütia
    San Martino, Regione dolomitica Plan de Corones

    SAS DE PÜTIA (2875m; A: 2 ore 45 min.)
    Dal Passo delle Erbe il sentiero n. 8A porta a un bellissimo prato alpino. Al bivio si gira a destra sotto la parete nord del Sasso Pütia, poi si prosegue sul sentiero n. 4 fino alla Forcella di Pütia. Dalla forcella si sale a sinistra sul sentiero segnalato fino ad una sella tra la vetta principale e una vetta secondaria, e poi sul sentiero nella roccia reso sicuro da una corda si raggiunge la vetta del Sasso Pütia. Si riscende sullo stesso percorso.

    Difficoltà: intermedio
    936 altitudine
    3h:02 min durata
    Escursioni
    Escursione alla malga Lauregno
    Ultimo, Merano e dintorni
    L'escursione alla malga di Lauregno inizia al parcheggio di Hofmahd. Il sentiero n. 26 porta prima alla malga e poi ai punti panoramici "Ori" e "Pòpi" nella zona di confine tra l'Alto Adige e il Trentino. Per il ritorno dalla malga di Lauregno al parcheggio si può utilizzare il sentiero n. 28.
    Difficoltà: facile
    125 altitudine
    0h:36 min durata
    Escursioni
    Escursione d'inverno alla malga Stelvio
    Stelvio, Val Venosta

    Piacevolissima escursione invernale che si snoda lungo una comoda strada forestale attraverso prati e boschi innevati fino alla malga Stelvio di Sotto e alla Malga Stelvio di Sopra, a quota 2.077 metri.

    Difficoltà: facile
    843 altitudine
    2h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione da San Cassiano all’altipiano del Fanes
    La Val, Regione dolomitica Plan de Corones

    Escursione nel Parco Naturale Fanes-Senes-Braies, entrato a far parte del Patrimonio dell'Umanità UNESCO. L'alpe di Fanes è senza dubbio uno dei luoghi più affascinanti di tutto il territorio delle Dolomiti, raggiungibile dalla nostra zona da Sciaré/San Cassiano.

    Difficoltà: intermedio
    563 altitudine
    5h:30 min durata
    Escursioni
    Sentiero alle cascate
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Anterselva di Mezzo (area sportiva) > Masi Egger > al ponte parte il sentiero per la cascata Egger > ritorno ai Masi Egger > sentiero n° 3 fino alla Cascata Klammbach > stesso sentiero indietro al punto di partenza 

    Difficoltà: facile
    301 altitudine
    1h:18 min durata
    Escursioni
    Sentiero Lago di Caldaro
    Termeno sulla Strada del Vino, Strada del Vino

    Una gita tranquilla e varia passando per i vigneti fino al lago di Caldaro. Adatta anche alle famiglie (Solo andata 5,4km)

    Difficoltà: facile
    430 altitudine
    4h:25 min durata
    Escursioni
    Escursione alla malga Seeberalm
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Dalla stazione a monte della cabinovia Monte Cavallo (1.850 m) ci si incammina sull’ampio sentiero 23 che in direzione sudovest prende leggermente quota. Proseguendo lungo il dorsale della montagna che sporge verso sud, si arriva alla Malga Ochsenalm (1.907 m). Il sentiero d’alta quota a ridosso delle Cime Bianche di Telves conduce alla conca della Malga Seeber e dell’omonimo lago.
    Variante: Raggiungibile anche dal fondovalle di Ridanna seguendo il percorso per la Malga Prischeralm e da lì il sentiero 23 verso la Malga Seeberalm.

    Difficoltà: intermedio
    574 altitudine
    2h:19 min durata
    Escursioni
    Escursione al sentiero della roggia di Senales fino al Castello Juval
    Castelbello-Ciardes, Val Venosta

    Di domenica un'escursione lungo i vecchi canali d’irrigazione è un passatempo preferito degli altoatesini - non c'è da meravigliarsi perché queste escursioni facili sono ideali per tutta la famiglia. Uno dei più belli è sicuramente il sentiero della roggia di Senales!

    Difficoltà: facile
    545 altitudine
    3h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione: Pausa Ganda
    San Candido, Regione dolomitica 3 Cime

    Escursione molto panoramica. Dalla stazione a valle della Seggiovia Baranci seguire il sentiero fino alla Pizzeria Erschbaum, poi a destra la strada forestale n. 28 fino alla diramazione del sentiero n. 6 un po' più avanti a sinistra che porta al Rif. Gigante Baranci. Vicino allo skilift Untertal un sentiero stretto porta fino alla Malga Maier (non gestita) e procede in forte pendenza fino alla Pausa Ganda. Arrivati in cima si gode di una vista splendida su San Candido!

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    4h:30 min durata
    Escursioni
    Escursione da Rina al lago di Munt da Rina
    Luson, Regione dolomitica Plan de Corones

    LÉ DE MUNT DA RINA (2.180 m, A-R 5 ore)
    Partendo dal campo sportivo di Rina, seguendo un sentiero segnalato, in 1 – 1 ½ ore circa raggiungerete la malga di Rina con il rifugio Ücia Munt da Rina (con ristorazione). Proseguendo, raggiungerete il Col dal Lè e, infine, l’idilliaco Lago di Rina. Rientrate sullo stesso percorso.

    Difficoltà: intermedio
    671 altitudine
    2h:19 min durata
    Escursioni
    Escursione invernale - Caminata Maso Wissemann
    Campo Tures, Valle Aurina

    Gentili escursionisti invernali:
    Grazie alla loro posizione favorevole, al basso pericolo di valanghe e all'alta frequenza, i seguenti suggerimenti sono percorribili quasi in ogni periodo. Fate comunque attenzione dopo grosse nevicate oppure con condizioni meteo estreme. Consultate sempre il bollettino valanghe e il meteo. I sentieri non sono battuti.
    Attrezzatura consigliata: abbigliamento invernale impermeabile, scarponcini adatti al trekking in montagna, una bevanda calda, torcia, spikes o ramponi e ghette.
    Non abbandonate i sentieri. Evitate i rumori per rispetto degli animali selvatici, che d'inverno vivono in generale condizioni difficili. Le descrizioni si riferiscono all'itinerario di andata con eccezione dei percorsi ad anello. Se non siete sicuri, chiedete al vostro albergatore oppure all'Associazione Turistica.

    Il maso di montagna Wissemann si trova ad alta quota tra Cantuccio e Caminata in una zona ripida ma con una vista spettacolare.

    Difficoltà: intermedio
    274 altitudine
    1h:49 min durata
    Escursioni
    Escursione da Rina alla malga di Munt da Rina
    San Martino, Regione dolomitica Plan de Corones

    Partendo dal campo sportivo di Rina ci si incammina su di un bellissimo sentiero segnato. Dopo ca. 1 – 1 ½ ora si raggiunge la baita Ücia Munt da Rina (possibilità di ristoro). Ritorno sullo stesso percorso.

     

    Difficoltà: intermedio
    449 altitudine
    1h:26 min durata
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499