Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Corsa e fitness
    Altavia di Nauders
    Curon Venosta, Val Venosta
    Un trail run di altissimo livello! Dopo una salita più lunga, il sentiero panoramico costeggia costantemente il limite del bosco fino all'Italia, al Lago di Resia. Dal punto di partenza Parditsch a Nauders, si segue il sentiero fino all'omonima locanda e poi fino al malga Labaun. Ora si devia a sud e si segue il sentiero fino alla cima Labauner Köpfl. La lunga salita è ormai superata e si possono godere appieno i sentieri con una splendida vista sul Lago di Resia e sulle montagne circostanti. Alla Piengalm, dopo circa 14 km, è possibile rifornirsi di cibo e bevande prima che il sentiero panoramico salga leggermente di nuovo verso il Bergkastel. Ora si sono quasi raggiunti tutti i metri di dislivello e si prosegue oltre il confine con l'Italia fino alla roccia Pian dei Morti. La discesa è premiata con una vista spettacolare sul Lago di Resia. Presto si raggiunge anche la strada forestale, lungo la quale si percorre l'ultimo chilometro fino a Resia.
    Difficoltà: difficile
    1344 altitudine
    7h:37 min durata
    Escursioni
    Sentiero Gumperer
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Il sentiero Gumperer a Siusi, ai piedi dello Sciliar, è un percorso per tutti i sensi: ti puoi divertire per tutto il tempo che vuoi.
    Realizzato da bambini per bambini: le cinque tappe ti invitano ad esplorare i cinque sensi umani, per conoscere meglio te stesso e l’ambiente circostante divertendoti. Più tempo ti prenderai, più ti immergerai nel meraviglioso mondo della natura e delle emozioni.
    Difficoltà: intermedio
    308 altitudine
    1h:48 min durata
    Escursioni
    Miglio geologico Siusi
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Eruzioni vulcaniche e glaciazioni a Siusi

    Oltre al nuovo sentiero geologico di Bad Ratzes, consigliato agli escursionisti esperti, la storia della terra e delle Dolomiti può ora essere esplorata anche da grandi e piccini in una piacevole passeggiata nel centro di Siusi. Il miglio geologico, lungo circa 1 km, che inizia e termina nella piazza del centro di Siusi, conduce attraverso eventi emozionanti della storia della terra, che hanno avuto un'influenza formativa sul nostro paesaggio attuale e sulla vita nelle Dolomiti.

    Il percorso circolare attraversa il paese in un viaggio nel tempo di 30 minuti, permettendo ai visitatori di vivere la storia milionaria della formazione dello Sciliar.
    Difficoltà: facile
    17 altitudine
    0h:30 min durata
    Escursioni
    Tappa c1 | Anterivo - Montagna
    Anterivo, Strada del Vino

    Questa tappa impegnativa conduce dal borgo montano di Anterivo fino alla località vitivinicola di Montagna, nota per la produzione di Pinot Nero, passando da quota 1.200 m s.l.m. a quota 500 m. Da Anterivo si supera il Passo della Cisa giungendo al rifugio gestito Malga Corno (1700 m s.l.m.), punto più alto della tappa con magnifica veduta panoramica. Da questo punto, il resto del percorso si sviluppa in discesa, toccando dapprima il rifugio forestale Hackelboden (non gestito!) e portando poi al piccolo abitato di Gsteig, con possibilità di ristoro. Passando per la scrosciante Cascata di Gleno, si prosegue dunque lungo il tracciato della vecchia Ferrovia della Val di Fiemme fino ad arrivare a Montagna.

    Diramazione interessante lungo il percorso: da Gsteig si consiglia di raggiungere il punto panoramico “Kanzel”, affacciato a dominare l’intera Bassa Atesina.

     

    Difficoltà: intermedio
    641 altitudine
    4h:34 min durata
    Escursioni
    Di rifugio in rifugio nel cuore delle Dolomiti
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Un “must” per tutti gli amanti delle Dolomiti: quest’escursione di alcuni giorni alla volta dei rifugi si snoda tra le località più incantevoli dell’area vacanze Alpe di Siusi, schiudendo una vista leggendaria sulle Dolomiti, dichiarate dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. La prima tappa conduce sullo Sciliar che con la sua peculiare forma è la cima simbolo dell’Alto Adige. Il giorno successivo si procede in direzione del RifugioAlpe di Tires (privato) con il suo inconfondibile tetto rosso e poi del Rifugio Sasso Piatto, che troneggia sotto l’imponente parete rocciosa dell’omonima cima alpina.

    Difficoltà: intermedio
    1704 altitudine
    11h:19 min durata
    Corsa e fitness
    3-Paesi Alta Via
    Curon Venosta, Val Venosta

    Una corsa lunga e impegnativa che stupisce con un'esperienza naturalistica fantastica e una vista magnifica sul lago di Resia e sul gruppo dell'Ortles. La partenza avviene dalla stazione a valle della funivia Mutzkopf e si corre prima verso il Großmutzkopf e poi verso la pietra di confine dei tre paesi dove si incontrano Austria, Italia e Svizzera. Si prosegue lungo il sentiero panoramico fino la malga di Resia, dove è possibile rifornirsi per la prima volta. Attraverso sentieri fluidi si raggiunge Belpiano, dove si è già completato più della metà del percorso. Lungo l'ultimo tratto incantevole del sentiero panoramico, con vista costante sul lago di Resia, il gruppo dell'Ortles e la Palla Bianca, si arriva infine la malga di San Valentino, da dove si scende nel paese

    Difficoltà: intermedio
    2424 altitudine
    6h:00 min durata
    Escursioni
    Sentiero della leggenda di S. Giacomo
    Santa Cristina Val Gardena, Regione dolomitica Val Gardena

    Le leggende raccontano che un giovane gardenese, il conte Jakob von Stetteneck, la fece costruire in mezzo al bosco dopo il suo ritorno da Santiago de Compostela come segno di ringraziamento per essere tornato a casa sano e salvo, dedicandola a S. Giacomo, santo protettore dei camminatori.

    Secondo testimonianze storiche, la chiesetta di S. Giacomo è la chiesa più antica della valle, poiché le sue origini risalgono al lontano 12. secolo. Di notevole rilevanza storico-artistica sono gli affreschi gotici del presbiterio e i dipinti del 16. secolo vicino al pulpito, che raffigurano una parte della leggenda di S. Giacomo.

    Difficoltà: facile
    359 altitudine
    2h:17 min durata
    Escursioni
    Passeggiata Cascate di Riva
    Campo Tures, Valle Aurina

    Dieci posti di meditazione fiancheggiano il Sentiero di S. Francesco fino alla Cappella di S. Francesco e S.ta Chiara. Il sentiero consente di vivere un‘esperienza particolare a chi lo percorre in silenzio. La cappella è aperta sia di giorno che di notte. Si prega di segnalare le eventuali celebrazioni dell`Eucaristia al Centro Giovanile di Campo Tures, tel.  0474 678119 o alla parrocchia di Tures, tel. +39 0474 678060  

    Difficoltà: facile
    326 altitudine
    2h:00 min durata
    Escursioni
    Tappa b1 | Aldino – Cauria
    Aldino, Strada del Vino

    Questa tappa alquanto impegnativa conduce da Aldino, oltre il Monte Cislon, fino a Cauria. Su sentieri inizialmente facili tocca dapprima Olmi portando fino al ponte di Aldino, noto come “piccolo ponte d'Europa” all’epoca della sua costruzione, negli anni Sessanta. Nei suoi pressi è possibile fare pausa in un ristoro, prima di ripartire, con la necessaria preparazione fisica, alla volta della Malga Cislon. Un tratto decisamente impegnativo in salita attraversa dapprima i piani detti Reiterböden per poi proseguire verso Molini, dove è possibile rifocillarsi e passare la notte. Su un tratto di strada asfaltata si sale quindi all’abitato di Casignano, dove si trovano altre strutture di ristorazione e alloggio. Successivamente il percorso si fa più piacevole, sui bei sentieri forestali che portano, oltre il Passo Cauria, fino alla località di Cauria.

    Difficoltà: difficile
    1601 altitudine
    7h:57 min durata
    Equitazione
    maneggio Bacherhof
    Meltina, Bolzano e dintorni

    Il maso Bacherhof offre un'ampia varietà di attività sul tema dei cavalli e, allo stesso tempo, serve agli ospiti piatti  tradizionali fatti nella propria osteria.

    Questo agriturismo equestre a Meltina vi attende una scuola di equitazione aperta tutto l’anno con un’ampia offerta di lezioni per rispondere a qualsiasi esigenza:

    • LEZIONI INDIVIDUALI ALLA CORDA per principianti a partire dai 5 anni
    • LEZIONI DI EQUITAZIONE IN PICCOLI GRUPPI a livello intermedio e avanzato
    • ESCURSIONI A CAVALLO, GITE DI MEZZA O UNA GIORNATA
    • LEZIONI DI EQUITAZIONE PER PERSONE DIVERSAMENTE ABILI
    • PASSEGGIATE SU PONY E GIRI IN CARROZZA PER BAMBINI SU PRENOTAZIONE



    Difficoltà: intermedio
    166 altitudine
    1h:01 min durata
    Corsa e fitness
    Trail cima undici
    Malles, Val Venosta
    Bellissimo giro di trail running alpino con vista spettacolare sul lago di Resia e sul gruppo Ortles. Il percorso è segnalato dalla Malga di San Valentino, passando per la cima undici, fino alla funivia di Belpiano ed è adatto anche ai principianti grazie alle distanze moderate. La salita alla cima undici può essere affrontata con un po' di sicurezza sul terreno. Attraverso un terreno di blocchi semplice, si scende dalla cima dodici alla capanna Belpiano. Successivamente, è possibile tornare alla stazione a valle della Malga di San Valentino con la funivia di Belpiano e l'autobus 273. Se si desidera prolungare il tour, si può percorrere il sentiero panoramico dalla stazione a monte di Belpiano alla stazione a monte della Malga di San Valentino. Naturalmente, il tour può anche essere effettuato partendo da Belpiano.
    Difficoltà: difficile
    1120 altitudine
    4h:55 min durata
    Escursioni
    Escursione storica "Kirchsteig"
    Valle di Casies
    Escursione storica da Colle a S. Maria vicino a Dobbiaco.
    2 possibilità di escursione: a) Escursione storica "Kirchsteig", b) Escursione storica "Kirchsteig" circuito
    a) Escursione storica "Kirchsteig"
    Punto di partenza:
    Val Casies / Colle zona sportiva (1213m)
    Lunghezza:
    6,7 km
    Percorrenza:
    02:30 h
    Difficoltà:
    mittel
    Dislivello:
    496m in salita, 412m in discesa
    Info: 
    Da Dobbiaco ritorno con mezzi pubblici possibile, linea 441, www.suedtirolmobil.info

    b) Escursione storica "Kirchsteig" circuito
    Punto di Partenza:
    Val Casies / Colle zona sportiva (1213m)
    Lunghezza:
    9,6 km
    Percorrenza:
    03:15 h
    Difficoltà:
    mittel
    Dislivello:
    496m in salita, 510m in discesa
    Difficoltà: intermedio
    510 altitudine
    2h:17 min durata
    Escursioni
    Oclini - giro dei Corni
    Aldino, Strada del Vino

    Il punto di partenza del Giro dei Corni è il parcheggio di Passo Oclini, con diverse possibilità di ristoro. L’escursione porta sul Corno Bianco e poi di nuovo al punto di partenza, con possibilità di salire in seguito anche al Corno Nero. Le due vette possono essere ovviamente affrontate anche in ordine inverso. Un’escursione sicuramente impegnativa, ma straordinaria e spettacolare. 

    Difficoltà: difficile
    1304 altitudine
    5h:34 min durata
    Escursioni
    Oclini - giro delle malghe
    Aldino, Strada del Vino

    Dal parcheggio del Passo Oclini, questo Giro delle Malghe conduce nel suggestivo paesaggio che fa da cornice al Passo Oclini. Lungo l’itinerario, a sviluppo circolare, sono presenti diversi rifugi, ideali per una gustosa pausa corroborante e per riprendere le forze.

    Difficoltà: facile
    157 altitudine
    1h:25 min durata
    Escursioni
    Tappa f2 | Redagno - Oclini - Corno Nero
    Strada del Vino

    La tappa inizia a Redagno di Sopra. Seguendo il sentiero Zirmersteig, attraverso una vegetazione alpina che si fa via via più rada, il percorso sale sul Corno Bianco (2.317 m).  Dalla vetta si gode una magnifica vista panoramica, prima di affrontare la discesa per il Passo Oclini. Oltre alle tante possibilità di ristoro, questo ultimo tratto consente di ammirare la grande varietà della vegetazione che ricopre gli alpeggi in quota. Dopo una breve pausa, il percorso sale fino al Corno Nero (2.439 m), dove si gode di nuovo di una vista fantastica.

    Difficoltà: difficile
    1263 altitudine
    4h:34 min durata
    Escursioni
    Giro dei Pochi
    Salorno, Strada del Vino

    Partendo dal centro del paese si raggiunge il Giardino delle Sculture che raccoglie svariati manufatti realizzati nei materiali più vari. Immergendosi nella natura, il percorso prosegue fino a via Masi Bassi e, superato il ristorante Perkeo, attraversa nuovamente l’abitato fino a riportare al punto di partenza. Una camminata facile, fra natura e cultura, nel cuore del romantico paesino di Pochi.

    Difficoltà: facile
    119 altitudine
    0h:43 min durata
    Corsa e fitness
    Panoramatrail
    Curon Venosta, Val Venosta
    Un meraviglioso percorso di allenamento sul versante sud della Vallelunga. A causa dell'orientamento, questo percorso, nonostante l'altitudine, è spesso percorribile già all'inizio dell'anno. Dal punto di partenza a Curon, il primo chilometro sale un po' più ripidamente. Ma presto diventa più pianeggiante e si seguono i sentieri e le strade forestali all'interno della valle. Per lo più si procede con una pendenza facilmente percorribile verso Melago. Breve tratti scendono anche di nuovo e invitano a riposare. Avanzando nella valle, si apre una vista da sogno sui ghiacciai del Palla Bianca. Si torna comodamente al Lago di Resia con l'autobus.
    Difficoltà: intermedio
    918 altitudine
    4h:19 min durata
    Escursioni
    Da Siusi attraverso la Valle Ganar nella Foresta Laranz
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Questa facile escursione attraverso il bosco di Laranza offre tutto ciò che un escursionista può desiderare: aria fresca, il panorama sulle Dolomiti e una vista davvero maestosa dalla Veduta del Re (Königswarte), affacciata su un panorama magnifico e sconfinato, così come sul fondovalle della Valle Isarco e sull’altipiano del Renon.

    Difficoltà: intermedio
    319 altitudine
    2h:49 min durata
    Slittino
    Pista di slittino a Spelonca
    Varna, Bressanone e dintorni

    Dove in estate numerosi sentieri escursionistici conducono alle vette sopra Bressanone, in inverno si trova un luogo accogliente per una gita sulla neve. Il villaggio di Spelonca sopra Bressanone offre boschi innevati con un bellissimo paesaggio montano. Sia in slittino che a piedi, la pista da slittino di Spelonca garantisce un'ottima giornata. Soprattutto al mattino presto il sole splende meravigliosamente attraverso la foresta e fino a mezzogiorno riscalda non solo il corpo ma anche la mente.

    Questa idilliaca escursione invernale inizia dal parcheggio alla fine della strada per Spelonca. Dal parcheggio sopra il maso Gostnerhof si parte lungo il sentiero n. 2 attraverso il bosco di conifere. Noterete subito che il sentiero escursionistico invernale, grazie alle sue perfette condizioni di manutenzione, è perfettamente adatto anche per una pista da slittino. Ancora e ancora, si gode di una vista meravigliosa sulla Plose, sulle cime delle Odle e persino sul Sassolungo e sul Sassopiatto. Dopo circa un'ora e mezza o due, si arriva alla fine del sentiero sotto lo Scheibenberg (monte del Bersaglio??), dove la cima della Punta Quaira troneggia sopra il bosco in abito bianco.

    Dopo una meritata pausa con il proprio spuntino, ci si può aspettare una discesa emozionante ma soprattutto gratificante sullo slittino. Sempre in leggera discesa, ma anche con tratti più veloci, nulla ostacola il divertimento sullo slittino. Naturalmente si può anche tornare a piedi al punto di partenza. Direttamente presso il parcheggio, il Gostnerhof vi invita ad una sosta accogliente, dove potrete ricompensarvi con un tè caldo, una merenda o un pranzo. Ci sono altri posti dove fermarsi nel centro del villaggio di Spelonca.

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    1h:16 min durata
    Impianti di risalita
    Cabinovia Naifjoch
    Avelengo, Merano e dintorni

    La nuova e moderna Cabinovia Naifjoch con veicoli da 10 posti connette le due zone del comprensorio sciistico ed escursionistico. Può essere utilizzata anche dai pedoni.

    Partenza: Pivigna
    Fine: Malga Waidmann

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:06 min durata
    Escursioni
    Sentiero d'avventura PanaRaida
    Santa Cristina Val Gardena, Regione dolomitica Val Gardena

    Lungo il sentiero è possibile scoprire diverse stazioni dotate di materiali naturali, per l'avventuroso divertimento di grandi e piccini. Il paesaggio unico dell'oasi di relax al Monte Pana conferisce a questo itinerario un tocco particolare, rendendo la natura un'esperienza indimenticabile per tutta la famiglia.

    Trova ulteriori informazioni a riguardo al seguente link: PANARAIDA

    Il sentiero d’avventura PanaRaida è stato nominato dal portale austriaco familienausflug.info LA "Destinazione escursionistica per famiglie dell'anno" per la regione Trentino-Alto Adige.

    New: Nuovo scivolo lungo nel bosco.

    Difficoltà: facile
    64 altitudine
    0h:45 min durata
    Escursioni
    Tappa b1 | Cauria – Aldino
    Egna, Strada del Vino

    Questa tappa alquanto impegnativa conduce da Cauria (1.330 m s.l.m.), passando per l’abitato di Casignano e la Malga Cislon, fino alla località di Aldino (1.200 m s.l.m.). In un primo tratto in discesa porta a superare il Passo Cauria conducendo a Casignano, dove è possibile rifocillarsi e pernottare. Da qui si sale lungo la strada asfaltata fino a Molini, dove si trovano altri punti di ristoro e alloggio. Su un tratto decisamente ripido si scende quindi fino alla Malga Cislon, da cui si prosegue alla volta del ponte di Aldino, noto come il “piccolo ponte d’Europa” all’epoca della sua costruzione, negli anni Sessanta. Nei suoi pressi è possibile fermarsi per una pausa ed eventualmente pernottare. Passando per Olmi si raggiunge infine Aldino.

    Difficoltà: difficile
    1492 altitudine
    7h:49 min durata
    Percorsi cittadini e in paese
    Passeggiata per Laives
    Laives, Bolzano e dintorni

    Una passeggiata piacevole e facile tra i meleti intorno alla città di Laives.

    Difficoltà: facile
    34 altitudine
    1h:43 min durata
    Escursioni
    un giro tra le fattorie di Meltina
    Meltina, Bolzano e dintorni

    L'escursione attraverso il paesaggio della fattoria di Meltina inizia nel centro di Meltina (1140 m) e passa davanti a bellissime fattorie con vista sulla valle. 

     

    Difficoltà: intermedio
    341 altitudine
    2h:23 min durata
    Corsa e fitness
    Trail Palla Bianca
    Curon Venosta, Val Venosta
    All'ombra del Palla Bianca si sale al Rifugio Palla Bianca e si prosegue su una piccola parte del sentiero alto della Vallelunga ritornando a Melago. La prima parte è piuttosto pianeggiante e perfetta per scaldarsi. Dopo la Malga di Melago, il percorso diventa gradualmente più ripido e si percorre il sentiero didattico del ghiacciaio in direzione del Rifugio Palla Bianca, sempre con la migliore vista sui ghiacciai del gruppo del Palla Bianca. Una volta raggiunto il rifugio, si segue il sentiero alto stretto (è richiesta un po' di attenzione nel camminare) in direzione della valle, senza dover superare ulteriori metri di dislivello. Presto si raggiunge il torrente proveniente dal Passo del Lago Bianco e si segue prima un sentiero e poi una strada forestale che ritorna al piccolo villaggio di montagna di Melago.
    Difficoltà: difficile
    756 altitudine
    5h:00 min durata
    Escursioni
    Sentiero dei mulini
    Valdaora, Regione dolomitica Plan de Corones
    Escursione interessante per grandi e piccini lungo la segheria Lipper e la fucina a maglio a Valdaora di Sopra.
    Difficoltà: facile
    20 altitudine
    0h:16 min durata
    Alpinismo
    Alta Via di Laives - abbreviata
    Laives, Bolzano e dintorni

    Una versione accorciata dell'Alta Via di Laives, con partenza ed arrivo a Laives.
    Cambio di sentiero lungo l'escursione: 12, 11

    Difficoltà: intermedio
    824 altitudine
    3h:43 min durata
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499