Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Corsa e fitness
    Giro Schnaggenkreuz
    Fiè allo Sciliar, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Da Umes a Schnaggenkreuz si snoda uno dei trail più incantevoli in termini paesaggistici.

     

     

    Difficoltà: intermedio
    391 altitudine
    1h:40 min durata
    Escursioni
    Escursione estiva: Sentiero Paul Grohmann
    Dobbiaco, Regione dolomitica 3 Cime

    Il sentiero Paul Grohmann è un'escursione attraverso una vallata tranquilla e pittoresca, lontana dai caotici andirivieni turistici. Nel 1869, i primi scalatori della Cima Grande (Paul Grohmann, Peter Salcher e Franz Innerkofler) hanno percorso questo sentiero per raggiungere il loro obiettivo.

    Difficoltà: intermedio
    1068 altitudine
    4h:10 min durata
    Corsa e fitness
    Somataira Trail
    Stelvio, Val Venosta
    Breve ed avvincente percorso nel caratteristico e ripido paese montano di Stelvio e dintorni.
    Difficoltà: facile
    278 altitudine
    1h:26 min durata
    Circuiti sciistici
    Sci alpinismo all'Orecchia di Lepre
    Ultimo, Merano e dintorni

    L'Orecchia di Lepre è la più orientale delle vette del gruppo Ortles che superano i tremila metri. Il giro parte dalla diramazione per il maso Oberjochmoarhof.

    Difficoltà: intermedio
    1524 altitudine
    5h:49 min durata
    Escursioni
    Passeggiata leggendaria sul Kienberg
    Chienes, Regione dolomitica Plan de Corones

    Passeggiata leggendaria sul Kienberg

    Difficoltà: facile Tempo di percorrenza: ca. 3-4 ore Punto di partenza: Casteldarne (parcheggio accanto al maso Koflerhof) Lunghezza: 11,8 km Dislivello: ca. 550 m Punto di ristoro: Albergo Alpenrose / Mantana, Agriturismo Lerchner / Ronchi, Albergo Obermair Di fonti prosciugate e sentieri di pellegrini della popolazione aurina Il Kienberg (1.222 m) si erge come un’isola. Quest’altura si è formata come plutonite durante il periodo di formazione delle Alpi. Durante migliaia di anni i ghiacciai hanno poi levigato le antiche masse di magma derivanti dal centro della terra. Oggi il Kienberg è un versante largo e tondeggiante intorno al quale si tessono vecchie leggende e miti. Durante l’escursione sul sentiero del Kienberg da Casteldarne a Mantana l’escursionista passa dal maso Plattnerhof. Secondo la leggenda lì un tempo viveva un proprietario dal cuore di pietra, che aveva cacciato un povero mendicante affamato tra gli insulti e le botte. Il mendicante ha maledetto il Kienberg, cosicché tutte le fonti si sono prosciugate. Il punto più alto del Kienberg si raggiunge a 1.222 metri . Dopo una sosta nel piccolo borgo di Mantana, la passeggiata prosegue lungo la vecchia via crucis di ritorno a Casteldarne. Qui vengono ogni anno i pellegrini di Predoi in Vall’Aurina e pregano la „Madonna del grano“ che mandi tempo buono e la benedizione per il maso e la stalla. Coloro che amano la pace e i sentieri poco frequentati possono tranquillamente percorrere questa leggendaria passeggiata al Kienberg.

    Difficoltà: facile
    417 altitudine
    3h:28 min durata
    Escursioni
    Escursione estiva: Bellavista Montecosta
    Villabassa, Regione dolomitica 3 Cime

    Dal centro di Villabassa verso la Chiesa Parrocchiale si prosegue (segn. n° 45) per la strada di Montecosta fino al marcato tornante nei pressi della Brandhäusl. Da qui, verso sinistra, si sale ai masi Thaler e Kleinsinner, proseguendo sempre verso ovest si raggiunge in breve il Belvedere, 1460m

    Difficoltà: intermedio
    360 altitudine
    1h:52 min durata
    Impianti di risalita
    Funivia Hirzer
    Scena, Merano e dintorni

    Superando in pochi minuti un dislivello di quasi 1.500 metri, da Saltusio la funivia Hirzer vi proietta in una delle più strabilianti zone escursionistiche del Burgraviato. Dalla stazione a monte di Klammeben, a circa 2.000 metri s.l.m., lo sguardo spazia sul soleggiato altipiano del Cervina, punteggiato di malghe accoglienti ma non solo: la stazione a monte è anche punto di partenza per chi ama le escursioni ad alta quota. Tra le sfide che l'altipiano offre agli alpinisti esperti vi è l'ascesa a Punta Cervina.

    PREZZI

    Salusio-Prenn-Klammeben
    andata e ritorno

    con Guest Card        adulti  18,50 €
                                        bambini 10,50 €
    senza Guest Card    adulti  21,00 €
                                         bambini 10,50 €

    corsa semplice
    con Guest Card       adulti  13,00 €
                                       bambini 8,00 €
    senza Guest Card   adulti  14,50 €
                                        bambini 8,00

    Saltaus - Prenn oder Prenn - Klammeben
    hin und retour

    con Guest Card       adulti  13,00 €
                                       bambini 8,00 €
    senza Guest Card   adulti  14,50 €
                                       bambini 8,00 €

    einfach
    con Guest Card       adulti  8,00 €
                                       bambini 5,00 €
    senza Guest Card   adulti  9,00 €
                                       bambini 5,00

    *riduzione per bambini da 6-16 anni

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:00 min durata
    Escursioni
    Passeggiata: San Vigilio - Val - Costa - Ras
    San Vigilio, Regione dolomitica Plan de Corones

    Partendo dalla cabinovia Miara, seguite le indicazioni per “Passo Furcia” e successivamente per „Costa“ , attraversando il nucleo rurale di Val. Rientrate a San Vigilio passando per „Ras“. 

    Difficoltà: facile
    203 altitudine
    1h:33 min durata
    Corsa e fitness
    Trail “Saltner Berg”
    Tires al Catinaccio, Regione dolomitica Alpe di Siusi

    Tour variegato su asfalto e agevoli sentieri boschivi con incantevoli scorci panoramici su Tires.

    Difficoltà: intermedio
    187 altitudine
    0h:49 min durata
    Impianti di risalita
    Funivia Verdins - Talle
    Scena, Merano e dintorni

    FUNIVIA VERDINES-TALLE

    La funivia Verdines-Talle porta in pochi minuti dal pittoresco paesino di Verdines (842 m.) ai 1450 m. della località di Talle, nel cuore della zona escursionistica Talle-Hirzer. I sentieri ben segnati, che si snodano per 80 km in un paesaggio montano di incomparabile bellezza, sono adatti ad ogni tipo di escursione, dalle più semplici passeggiate alle tre frazioni di Prenn, Oberkirn e Videgg, fino alle escursioni più lunghe e in quota verso le malghe dell’altopiano di Talle. Nella zona escursionistica Talle-Hirzer troverete le condizioni migliori sia per un giro escursionistico attraverso sentieri panoramici, sia per camminate sulle cime, giri in mountain bike e addirittura escursioni ideali col maltempo, che renderanno la vostra gita davvero indimenticabile.

    Scoprite e assaporate la natura intatta di queste montagne, che si esprime nelle diverse stagioni con verdissimi prati in primavera, ampie distese di rododendri in estate e giochi di fantastici colori in autunno.

    Nel paesino di Talle potrete inoltre gustare l’autentica cucina tirolese e troverete l’ospitalità tipica nei numerosi masi e nelle malghe, condotti secondo la tradizione contadina. Il paradiso escursionistico Talle-Hirzer è un luogo montano in armonia con la natura, l’agricoltura e l’ospitalità.

     

    ACCESSIBILITÀ

    Raggiungerci con il bus di linea

    Il bus di linea Merano – Scena – Verdines (Linea n 231) offre una possibilità comoda e ecologica per raggiungere la funivia Verdines-Tall. Ogni mezz’ora questa connessione La porta direttamente a Verdines, solo pochi minuti a piedi dalla nostra stazione a valle.

    Il bus turistico “San Giorgio-Scena” e “Pichler- Scena” offre anche la possibilità (con cambio) di raggiungere in modo semplice la funivia di Verdines. A questo proposito il trasbordo è più comodo alla scuola di Scena.

    Raggiungerci in macchina

    Per i nostri passeggeri sono disponibili dei parcheggi a libera diponibilità alla stazione a valle.

    PREZZI

    andata e ritorno
    con Guest Card       adulti  13,00 €
                                        bambini 5,50 €
    senza Guest Card    adulti  15,00 €
                                        bambini 7,50 €

    corsa semplice
    con Guest Card      adulti  9,50 €
                                       bambini 4,50 €
    senza Guest Card   adulti  10,50 €
                                       bambini 6,00

    *riduzione per bambini fino a 1,40 m o  dai 6 ai 13 anni

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione estiva: Lungiarü - Muntcörta - Antersasc - Crep dales 12
    San Martino, Regione dolomitica Plan de Corones

    Segnavia: 6B, 6, 12 Si parte dal parcheggio Muntcörta, dietro al maneggio e si segue la strada forestale nel bosco. All'incrocio si volta a destra seguendo il cartello „Zwischenkofel - Malga Antersasc - Puez“ fino a giungere alla malga Antersasc. Giunti alla Malga Antersasc si sale a destra in direzione nord fino alla vetta del Crëp dales 12.

    Difficoltà: intermedio
    901 altitudine
    3h:01 min durata
    Escursioni
    Escursione estiva all' alpe di Gran Fanes
    San Vigilio, Regione dolomitica Plan de Corones

    PEDERÜ - FANES (2042m; A: 2 ores) - LAGO DI LIMO (2171m; A: 2,5 ore) - GRAN-FANES (2104m; A: 3 ore)
    Da Pederü si segue il sentiero numero 7 fino al rifugio Fanes dove avrete la possibilitá di gustare piatti tipici a base di ingredienti semplici e genuini. In alternativa si può arrivare al rifugio Lavarella, con il suo nuovissimo microbirrificio, il più alto d’Europa, dove potrete assaporare un’autentica birra artigianale oltre alle tante specialità gastronomiche. Continuando dal rifugio Fanes si raggiunge il Lago di Limo e la malga Fanes Grande. La vista mozzafiato, valorizzata da tre idilliaci laghetti, rende unica questa escursione.

    Difficoltà: intermedio
    680 altitudine
    2h:46 min durata
    Escursioni
    Escursione estiva: Passo delle Erbe - Forcella di Putia
    San Martino, Regione dolomitica Plan de Corones

    Dal Passo delle Erbe il sentiero n. 8A porta a un bellissimo prato alpino. Al bivio si gira a destra sotto la parete nord del Sasso Pütia, poi si prosegue sul sentiero n. 4 fino alla Forcella di Putia.

    Difficoltà: intermedio
    415 altitudine
    1h:30 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata Passo Gola Riva di Tures
    Campo Tures, Valle Aurina

    Gentili escursionisti con le ciaspole:
    Grazie alla loro posizione favorevole, al basso pericolo di valanghe e all'alta frequenza, i seguenti suggerimenti sono percorribili quasi in ogni periodo. Fate comunque attenzione dopo grosse nevicate oppure con condizioni meteo estreme. Consultate sempre il bollettino valanghe e il meteo. Le descrizioni si riferiscono all'itinerario di andata con eccezione dei percorsi ad anello.
    Non abbandonate i sentieri. Evitate i rumori per rispetto degli animali selvatici, che d'inverno vivono in generale condizioni difficili.
    Se non siete sicuri, chiedete al vostro albergatore oppure all'Associazione Turistica.

    Piacevole escursione per tutta la famiglia con punto di sosta a metà strada... facile, bella e, con un po' di fortuna, vedrete anche dei camosci.  Ristoro: Malga dei Dossi.

    Difficoltà: intermedio
    602 altitudine
    6h:00 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata Malga di Poia Acereto
    Campo Tures, Valle Aurina

    Gentili escursionisti con le ciaspole:
    Grazie alla loro posizione favorevole, al basso pericolo di valanghe e all'alta frequenza, i seguenti suggerimenti sono percorribili quasi in ogni periodo. Fate comunque attenzione dopo grosse nevicate oppure con condizioni meteo estreme. Consultate sempre il bollettino valanghe e il meteo. Le descrizioni si riferiscono all'itinerario di andata con eccezione dei percorsi ad anello.
    Non abbandonate i sentieri. Evitate i rumori per rispetto degli animali selvatici, che d'inverno vivono in generale condizioni difficili.
    Se non siete sicuri, chiedete al vostro albergatore oppure all'Associazione Turistica.

    Tour in un paesaggio invernale da favola nella cosiddetta fascia degli arbusti contorti con una splendida vista panoramica. Ristori: Roaners Bauernkuchl nei pressi del punto di partenza. 

    Difficoltà: intermedio
    531 altitudine
    4h:00 min durata
    Corsa e fitness
    Speed hiking Corvara - Col Pradat
    Corvara, Regione dolomitica Alta Badia

    La conformazione della nostra valle si presta perfettamente per la disciplina della corsa in montagna, in inglese trail running. Sentieri naturali che attraversano prati e boschi, salendo perfino lungo ampi ghiaioni, silenziosi boschi e rigogliosi prati di montagna e tutt’attorno le imponenti vette dolomitiche: così potrete scoprire la magia della corsa da una nuova prospettiva più naturale e pura.

    La variante particolarmente sportiva del trail running è lo speed hiking. Il percorso che vi proponiamo, con partenza da Corvara, presenta una prima parte su prati ondulati dolci ed un secondo tratto più ripido, su terreno più sconnesso.

    Difficoltà: intermedio
    470 altitudine
    1h:00 min durata
    Escursioni
    Escursione estiva: Malga San Silvestro e Cappella di San Silvestro
    San Candido, Regione dolomitica 3 Cime

    Sul sentiero che porta alla Malga San Silvestro si possono vedere le mucche e i cavalli che mangiano l´erba.
    La cappella di San Silvestro è stata documentata per la prima volta nel 12esimo secolo e ospita stupendi affreschi del Medioevo.

    Difficoltà: intermedio
    421 altitudine
    2h:00 min durata
    Circuiti sciistici
    Escursione sci alpinistica sul Monte Fumaiolo
    San Leonardo in Passiria, Vipiteno e dintorni

    Ascensione: dal parcheggio saliamo a destra (leggera pendenza) attraverso un tratto di bosco fino a una radura. Quindi, seguiamo il sentiero estivo nº 10 a destra attraverso un bosco rado di alberi ad alto fusto. A 1.660 m e 1.680 m attraversiamo il sentiero forestale. Dove il percorso diventa ripido, saliamo diagonalmente a destra per raggiungere nuovamente il sentiero in un tornante con una croce. Proseguiamo diritti fino a una recinzione per gli animali selvatici e lungo un terreno aperto fino alla malga Innere Wumblsalm (1.906 m), sopra la quale prendiamo diagonalmente a destra verso una sella a sinistra di una collina (1.960 m). A sinistra lungo un dosso, ci dirigiamo verso un’area pianeggiante (2.060 m). A destra del crinale attraversiamo delle conche verso l’alto, fino a raggiungere l’ampio dosso a sinistra (2.200 m), da cui arriviamo al crinale (2.360 m). Lungo due piccoli rilievi a destra in 10 min. raggiungiamo la cima con la croce. Discesa lungo il percorso dell’ascensione.

    ! Anche da sopra la malga Inneren Wumblsalm è possibile salire al passo Glaitner Joch e poi proseguire fino al Monte Fumaiolo lungo la cresta (ovest).

    Ascensione: dal parcheggio saliamo a destra (leggera pendenza) attraverso un tratto di bosco fino a una radura. Quindi, seguiamo il sentiero estivo nº 10 a destra attraverso un bosco rado di alberi ad alto fusto. A 1.660 m e 1.680 m attraversiamo il sentiero forestale. Dove il percorso diventa ripido, saliamo diagonalmente a destra per raggiungere nuovamente il sentiero in un tornante con una croce. Proseguiamo diritti fino a una recinzione per gli animali selvatici e lungo un terreno aperto fino alla malga Innere Wumblsalm (1.906 m), sopra la quale prendiamo diagonalmente a destra verso una sella a sinistra di una collina (1.960 m). A sinistra lungo un dosso, ci dirigiamo verso un’area pianeggiante (2.060 m). A destra del crinale attraversiamo delle conche verso l’alto, fino a raggiungere l’ampio dosso a sinistra (2.200 m), da cui arriviamo al crinale (2.360 m). Lungo due piccoli rilievi a destra in 10 min. raggiungiamo la cima con la croce. Discesa lungo il percorso dell’ascensione.

    ! Anche da sopra la malga Inneren Wumblsalm è possibile salire al passo Glaitner Joch e poi proseguire fino al Monte Fumaiolo lungo la cresta (ovest).

    Difficoltá sciistica: moderato

    Difficoltà: intermedio
    881 altitudine
    2h:40 min durata
    Escursioni
    Il sentiero della Creazione sull'Alpe di Rodengo Luson
    Rodengo, Bressanone e dintorni

    Osserva – percepisci – sorprenditi

    Queste tre parole danno il benvenuto a tutte le visitatrici e i visitatori del sentiero della Creazione sull’Alpe di Rodengo-Luson.

    Volgendo lo sguardo alla creazione, le persone religiose non scorgono solo il segreto di Dio, dell’Uomo e della natura, ma intuiscono come la vita fiorisca nella comunione tra Dio, Uomo e natura.

    Il sentiero della Creazione invita gli osservatori interessati, residenti o ospiti, a sorprendersi per la magia del paesaggio circostante, plasmato per secoli dalla mano dell’uomo, che gli ha conferito l’aspetto attuale.

    Per gli artisti e gli appassionati d’arte, la percezione di motivi religiosi e del loro linguaggio è la più grande fonte d’ispirazione, tanto che l’arte trova la sua massima espressione nella raffigurazione dell’inenarrabile.

    Ciascuno a modo suo può lasciarsi permeare da questo sentiero, ammirandolo, sorprendendosi e avvertendone il messaggio, che dà vita a un legame.

    Difficoltà: facile
    188 altitudine
    1h:30 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata alla Baita Häusler Sam
    Nova Ponente, Regione dolomitica Val d'Ega

    Malga aperta al pubblico su un prato circondato da boschi. Facile ciaspolata attraverso prati e boschi.

    Difficoltà: facile
    276 altitudine
    2h:53 min durata
    Alpinismo
    Cima Seeboden
    Curon Venosta, Val Venosta

    La Cima Seeboden sorge nell'ovest sopra il Lago San Valentino dell'Alta Val Venosta ed è particolarmente popolare. Partendo dalla Malga San Valentino attraverso il bosco di pineta e pascoli si segue il sentiero n° 10 fino al Schwarzen Kofel, inizialmente solo leggermente ascendente, poi più ripido. Superando grandi blocchi di pietra e l'ampia cresta si arriva fino alla cima. Dalla vetta è possibile vedere la bellissima Alta Val Venosta e l'Inntal. La discesa prende una piccola deviazione per arrivare ai cosiddetti "Tre Laghetti", che offrono un vero spettacolo naturale. Alla fine dell'escursione si torna di nuovo alla Malga San Valentino.

    Difficoltà: intermedio
    707 altitudine
    4h:00 min durata
    Escursioni
    Scaleres - Punta Quiara - Malga Zirmait - Scaleres
    Bressanone e dintorni

    Bellissima escursione sulla Punta Quaira (Karspitze) a 2.517 m sopra la solitaria Val Scaleres con una bellissima visuale sulla conca di Bressanone e delle Dolomiti fino alle Breonie e alle Alpi della Zillertal. 

    Difficoltà: intermedio
    1002 altitudine
    4h:07 min durata
    Escursioni
    Ciaspolata Eggespitz Lappago
    Selva dei Molini, Valle Aurina

    Gentili escursionisti con le ciaspole:
    Grazie alla loro posizione favorevole, al basso pericolo di valanghe e all'alta frequenza, i seguenti suggerimenti sono percorribili quasi in ogni periodo. Fate comunque attenzione dopo grosse nevicate oppure con condizioni meteo estreme. Consultate sempre il bollettino valanghe e il meteo. Le descrizioni si riferiscono all'itinerario di andata con eccezione dei percorsi ad anello.
    Non abbandonate i sentieri. Evitate i rumori per rispetto degli animali selvatici, che d'inverno vivono in generale condizioni difficili.
    Se non siete sicuri, chiedete al vostro albergatore oppure all'Associazione Turistica.

    Vetta affascinante con una spettacolare vista a 360° a 2187 metri, sopra a Lappago e alla Val di Cesa. Ristoro: malga Bergmeisteralm.

    Difficoltà: intermedio
    545 altitudine
    5h:00 min durata
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499