Vai ai contenuti
aggiunto ai preferiti
rimosso dai preferiti
Oops! C’è stato un problema, prova di nuovo
Il tuo account è in corso di creazione
Il tuo account è stato creato con successo e ora hai effettuato l'accesso.
Sei stato disconnesso
Filtra
Filtri selezionati
    Livello di difficoltà
    Durata
    Distanza in Km

    Esperienze da fare in Alto Adige

    Scopri tutte le esperienze in Alto Adige

    Risultati
    Escursioni
    Colle: Da Schneiderwiesen ai tre punti panoramici del Colle
    Bolzano, Bolzano e dintorni

    Dal parcheggio Schneiderwiesen seguire inizialmente il sentiero nr. 1 e poi a destra il nr. 6 nei verdi boschi fino ad incrociare il sentiero nr. 5 in direzione Titschenwarte, il punto panoramico sulle Dolomiti che si raggiunge in circa 20 minuti. Dopo una breve pausa per ammirare lo Sciliar, il gruppo del Catinaccio, il Latemar e la Pala di Santa. Lasciarsi la casetta alle spalle e seguire per un breve tratto il sentiero nr. 5A, dopo pochi minuti di cammino svoltare a sinistra seguendo il nr. 5B in direzione Monte Pozza (Titschen). Il punto piú alto di 1616m di altitudine è riconoscibile grazie al capitello di pietre del 1994. Poco piú avanti è possibile ammirare delle rovine: si tratta della postazione FLAK collocata dal Terzo Reich durante l’occupazione nazista (1943 – 1945) per contrastare le incursioni aeree alleate che tentarono di bombardare le maggiori linee di comunicazione e le industrie belliche della cosiddetta Operationszone Alpenvorland. Seguire la strada asfaltata e poi il sentiero nr. 1 in direzione Totes Moos. Una volta arrivati al biotopo girare a destra e seguire il sentiero nr. 1A tenendo il laghetto sulla sinistra e la strada forestale sulla destra. Il piccolo sentiero sbuca sullo strapiombo del Sasso Rosso dove è possibile vedere la val d’Adige e i paesi di Appiano, Caldaro e Laives. Ritorno fino al biotopo sullo stesso sentiero e poi proseguire lungo il sentiero nr. 1 in direzione Schneiderwiesen fino al bivio con il sentiero nr. 1B che svoltando a sinistra porta al punto panoramico della Parete Rossa. Continuare lungo il sentiero 1B fino a ricongiungersi al nr. 1 che porta a Schneiderwiesen.

    Difficoltà: facile
    368 altitudine
    2h:17 min durata
    Vie Ferrate
    Via Ferrata: Cima Cadini Nordest - Merlone
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    La ferrata Merlone ha una lunga salita fino alle due file di scalette (più di 300 pioli). La splendida ferrata immersa nell’incantevole scenario alpino. La ferrate é consigliabile soprattutto nei caldi mesi estivi, dato che il percorso si snoda perlopiù all’ombra.

    Difficoltà: intermedio
    1022 altitudine
    6h:00 min durata
    Escursioni
    Croda del Clivo
    Naturno, Merano e dintorni
    Questa escursione in alta quota è fisicamente impegnativa ma premia con una vista mozzafiato. Particolarmente impressionante la parete che dalla vetta scende per quasi 2.500 m fino a Naturno.
    Difficoltà: difficile
    1695 altitudine
    5h:19 min durata
    Escursioni
    Percorso d'Arte - Stagno Moarberger
    Brunico, Regione dolomitica Plan de Corones

    Nel pittoresco paesaggio dei sentieri attorno a Riscone sono stati inseriti oggetti artistici insoliti che, a volte, possono essere notati solo dall‘escursionista attento.

    Difficoltà: facile
    9 altitudine
    0h:12 min durata
    arrampicata tour
    Tour di arrampicata: Cima Picolissima - Via Preuß V
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    Il tour d’arrampicata sulla vetta della Cima Piccola ha aiutato alla denominazione della Torre Preuß di oggi. Il tour vantaggioso è una pietra miliare nella storia nell’arrampicata libero ed è sulla lista „to-do“ di ogni alpinista. Già nel 1911 Paul Preuss scoprì l'intersezione logica delle crepe nella parete nord-est della torre apparentemente impossibile e la realizzò con uno stile di arrampicata senza compromessi.

    Le Tre Cime di Lavaredo sono il simbolo dell’Alta Pusteria: sono tra le montagne più famose delle Dolomiti e fanno parte delle destinazioni più note di arrampicata del mondo.

    Difficoltà: intermedio
    406 altitudine
    3h:30 min durata
    arrampicata tour
    Tour di arrampicata: Via normale sulla Cima Piccola
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    La via normale alla Cima Piccola è una delle più tecnicamente difficili delle Dolomiti.

    Le Tre Cime di Lavaredo sono il simbolo dell’Alta Pusteria: sono tra le montagne più famose delle Dolomiti e fanno parte delle destinazioni più note di arrampicata del mondo.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    2h:45 min durata
    Vie Ferrate
    Via Ferrata: Col Rosá - Ettore Bovero
    Badia, Regione dolomitica 3 Cime

    La ferrata Col Rosá è varia, molto ripida in brevi tratti e anche esposta, ma costantemente su buona roccia.
    È particolarmente bello in autunno, quando gli alberi decidui colorati completano il quadro.

    Difficoltà: intermedio
    883 altitudine
    5h:00 min durata
    Escursioni
    Castelrotto - San Osvaldo - Castelrotto
    Castelrotto, Regione dolomitica Alpe di Siusi
    Bella escursione da Castelrotto a Sant'Osvaldo con una vista inizialmente meravigliosa sul bel villaggio di Tisana sul lato opposto della valle. L'escursione passa davanti a bellissime fattorie fino a Sant'Osvaldo, dove ci sono vari locande dove fermarsi per rinfrescarsi.
    Difficoltà: facile
    528 altitudine
    3h:28 min durata
    Circuiti sciistici
    Cima Marmotta
    Martello, Val Venosta
    Val Martello - una delle zone più belle dell'Alto Adige per praticare sci alpinismo.
    Difficoltà: difficile
    1251 altitudine
    4h:15 min durata
    Escursioni
    Giro del Kaserklopf a Barbiano
    Barbiano, Bressanone e dintorni

    Lasciamo l’auto sul parcheggio sopra il maso Trögler e proseguiamo a piedi lungo il sentiero n. 3 fino al laghetto “Nixenteich”. Da qui possiamo scegliere tra due varianti: a) Torniamo indietro per un tratto del sentiero 4A fino a che non incontriamo il sentiero n. 27. Attenendoci sempre alla segnaletica superiamo Stangen e Briol e proseguiamo poi sul sentiero n. 4 fino a Trechiese. Da qui raggiungiamo Feistegg con il sentiero n. 6 e, riprendendo il n. 3, ritorniamo al parcheggio. b) Con il sentiero n. 4A arriviamo fin sotto alla Croce Huber; scendiamo verso destra con il n. 4 fino a Briol e proseguiamo per Trechiese. Con il n. 6 raggiungiamo Feistegg, poi saliamo lungo il sentiero n. 3 e ci ritroviamo al parcheggio sopra il maso Trögler.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    2h:00 min durata
    Escursioni
    parcheggio Kampidell - malga Lanzenschuster
    Meltina, Bolzano e dintorni

     Si cammina lungo un sentiero che è situato tra prati e boschi.
    Circondato da lariceti e prati alpini, il rifugio si trova nella parte settentrionale del Salto, sopra Valas. Il motto del Lanzenschusterhof è: antipasti sostanziosi con piante selvatiche alpine, specialità di bue e selvaggina incontrano la cucina tradizionale dell'Alto Adige.
    Anche i formaggi prodotti nel ristorante sono consigliabili. Potrete rilassarvi sulla terrazza mentre i bambini giocano nel parco giochi o guardare gli animali allo zoo. In estate vi aspettano spesso grigliate con musica dal vivo.

    Difficoltà: facile
    91 altitudine
    0h:33 min durata
    Escursioni
    Malga Kumpfl
    Rasun Anterselva, Regione dolomitica Plan de Corones

    Da Anterselva di Mezzo (zona sportiva) > Masi Egger > a sinistra > strada forestale (sentiero no. 6a) > Malga Kumpfl.

    Difficoltà: facile
    396 altitudine
    1h:16 min durata
    Vie Ferrate
    Via ferrata: VIA DELLA PACE
    San Vigilio, Regione dolomitica Plan de Corones

    Via ferrata: VIA DELLA PACE (ripristinata nel 2003) 
    Fanes - Gran Fanes > Furcia Rossa m 2.791 (A: 2 ore) > seguire la segnaletica VB, dopo ca. 1 ora e mezza tenersi a destra

    Difficoltà: intermedio
    1399 altitudine
    5h:13 min durata
    Escursioni
    Kleiner Nock [dosso]
    Campo Tures, Valle Aurina

    Speikboden non è solamente un amato centro sciistico, ma anche un’ideale area escursionistica. La montagna ha preso il nome da un piccolo fiore d’alta montagna, chiamato "Speik" – e questo probabilmente proprio perché questo bel fiore si incontra molto spesso all’interno di questa area escursionistica.

    Con gli impianti di risalita è possibile raggiungere facilmente la malga Speikboden a 2000 m o il Sonnklar a 2400 m d’altitudine, entrambi punti di partenza straordinari per numerose passeggiate su sentieri sempre ben curati. Particolarmente popolari sono le escursioni all'alba per contemplare i primi raggi di sole, quando in fondo alla valle tutto è ancora addormentato. Un'esperienza che, possiamo garantirlo, Vi ricorderete a lungo.

    Difficoltà: facile
    268 altitudine
    1h:19 min durata
    Alpinismo
    Quaira Tonda nella Val Ridanna
    Racines, Vipiteno e dintorni

    Partenza Masseria sul sentiero n. 9 fino alla diga del Sennerboden (Pian dell’Accla). Non attraversare, ma seguire la marcatura rosso/bianca attraverso pendii coperti di rododendri fino alla croce del Corno (Horn 2001m). Avviarsi quindi per il sentiero stretto ed in parte esposto lungo la lunga cresta fino alla base della Quaira Tonda e quindi fino alla croce della stessa (dal Corno ore 1,5 - 2 ore ca.). Un panorama meraviglioso e la soddifazione di aver scalato un grande monte rincompensano la Vostra fatica. Attraversare l’altopiano seguendo la segnalazione. Scendere il versante seguendo sempre la segnaletica rosso/bianca fino al Lago Torbo (Trüber See). Da questo avviarsi sul sentiero n. 33 ed attraversare il ruscello al Pian dell’Accla esattamente dove segnato. Il sentiero n. 9 si inoltra sotto il rifugio Vedretta Piana (Grohmannhütte), sul quale si discende a Masseria. Giro difficile. Necessario passo sicuro, essenza di vertigini e buona forma fisica.

    Difficoltà: difficile
    1250 altitudine
    6h:00 min durata
    arrampicata tour
    Tour di arrampicata: Cima Grande parete nord – Comici VII
    Sesto, Regione dolomitica 3 Cime

    Il Tour Comici nella parete nord appartiene ai tour più famosi di tutto il mondo e si trova sulla lista di ogni arrampicatore, il quale è all’altezza al grado di difficoltà.

    Le Tre Cime di Lavaredo sono il simbolo dell’Alta Pusteria: sono tra le montagne più famose delle Dolomiti e fanno parte delle destinazioni più note di arrampicata del mondo.

    Difficoltà: difficile
    0 altitudine
    6h:00 min durata
    Impianti di risalita
    Funivia Ladurns
    Brennero, Vipiteno e dintorni
    Nuova cabinovia a 10 posti con stazione intermedia
    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:06 min durata
    Escursioni
    Sentiero "Köfele" da Meltina
    Meltina, Bolzano e dintorni

    Passeggiata da Meltina su un piacevole sentiero ombreggiato nel bosco e goditi il paesaggio e la tranquillità!

     

     

     

    Difficoltà: facile
    138 altitudine
    1h:04 min durata
    Escursioni
    Malga del Convento e Lago di Sassalbo
    Senales, Merano e dintorni

    Posta a 2152 metri, la Klosteralm, ovvero la Malga del Convento, è in attività dall’inizio di giugno a metà-fine ottobre in base alle condizioni meteo. Secondo la tradizione orale la malga, dopo la chiusura del monastero certosino monte degli Angeli nel 1782, divenne proprietà di alcune famiglie di Certosa che fondarono un’associazione agraria (“interessenza”), oggi ancora attiva con oltre 30 soci. Fino a quando non venne costruita una funivia nel 1959, la malga era raggiungibile solo percorrendo uno stretto sentiero. È possibile arrivare a un collegamento su strada attraversando il paravalanghe al di sotto del Monte Croce. Per via dei pascoli ripidi e rocciosi, finora la malga è stata utilizzata quasi esclusivamente come alpeggio per bestiame giovane.

    Difficoltà: difficile
    1152 altitudine
    3h:30 min durata
    Vie Ferrate
    Via Ferrata Pireate's Rock Speikboden per bambini
    Valle Aurina, Valle Aurina

    Fai la tua prima esperienza sulla Via Ferrata! La nuova Via Ferrata a Speikboden è stata progettata appositamente per bambini dai 6 ai 12 anni. Con il motto PIRATI i più piccoli possono imparare ad arrampicare su percorsi adatti ai bambini.

    Chi non ha l'attrezzatura, puo noleggiarla all´uscita della cabinovia Speikboden.

    Difficoltà: facile
    61 altitudine
    1h:00 min durata
    Escursioni
    Giro dei capitelli a Salorno
    Salorno, Strada del Vino

    7, 14 o 31: all’epoca della realizzazione delle prime vie crucis, il numero delle stazioni non era omogeneo. Potevano essere 7, ma in alcuni luoghi anche 31. Più tardi ci si accordò sul numero di 14.

    Difficoltà: facile
    194 altitudine
    1h:00 min durata
    Escursioni
    Chiusa-Albions-Fonteklaus-Gudon-Chiusa
    Chiusa, Bressanone e dintorni

    Dal centro prendiamo la via che attraversa il ponte S. Andrea fino alla Residenza Seebegg e alla pietra di Dürer, punto panoramico nel quale il pittore Albrecht Dürer abbozzò nel XIV sec. un disegno della città usato poi come sfondo per la sua famosa incisione su rame “Nemesi”. Proseguiamo seguendo il sentiero n. 5 che porta ad Albions, poi prendiamo il sentiero n. 10 fino alla Tenuta Fonteklaus e infine seguiamo il sentiero n. 4 che ci riporta a Gudon. Sul sentiero n. 7 ritorniamo a Chiusa.

    Difficoltà: intermedio
    0 altitudine
    3h:30 min durata
    Malghe e rifugi
    Messnerhütte 1660m
    Valle di Casies
    Punto di partenza: Fondo Valle in Val Casies/S. Maddalena. Tempo di percorso: 50 min. Sentiero: n° 49. Dislivello: 195m. Meta escursionistica per giovani e per coloro che lo sono ancora: una malga accogliente e con grande ospitalità. Parco giochi per bambini.
    Escursioni
    Passeggiata culturale Silandro
    Silandro, Val Venosta

    Una passeggiata attraverso Silandro affascina con la torre della chiesa più alta della regione, marmo, castello, arte e natura.

    Dalla chiesa dei Cappuccini a Silandro, il tour porta per l’avimundus e verso il parco Plawenn con la Residenza Freienturm (municipio) e la stele di marmo Martin Teimer, dove si vede già la chiesa parrocchiale con campanile e cappella. Gli edifici storici casa Sachsalber (vecchia pretura), canonica e gli affreschi alla casa Stainer conducono nella zona pedonale alla fontana di marmo nella piazza principale e alla chiesa dell’ospedale nella piazza Damml (visita con la guida storico-artistico). Dietro si raggiunge il castello di Silandro con la mostra di Menhire attraverso piccoli vicoli.

    La passeggiata conduce sopra la strada statale nella frazione di Corzes, con edifici storici e un'elaborata fontana di marmo di fronte alla chiesa di S. Giovanni.

    Passando la caserma Druso e la stazione, attraverso i frutteti, si dirige verso la prossima frazione di Silandro: Covelano con varie sculture e colonne di marmo. La piazzetta delle chiese di S. Martino e S. Valburga offre lo sguardo ad uno scenario suggestivo: frutteti nella valle, il castello Monte Silandro al Monte Sole e la possente cima del Zerminiger.

    Varianti per continuare a camminare:
    - Sentiero rosario alla chiesa di S. Egidio
    - Vezzano

    Difficoltà: facile
    160 altitudine
    1h:42 min durata
    Vie Ferrate
    Via Ferrata Les Cordes
    Badia, Regione dolomitica Alta Badia

    La via ferrata Les Cordes è una ferrata classificata come medio – facile. Presenta dei punti panoramici di rara bellezza con vista sulle Dolomiti. Il tracciato si snoda ai margini del Parco Naturale Puez – Odle seguendo un percorso secolare.

    Molti decenni fa i contadini di La Villa portarono le loro mucche e cavalli sull'altopiano del Gherdenacia lungo un sentiero diretto e molto ripido. Il sentiero era molto più ripido e più impegnativo di quelli che oggi portano all'altopiano di Gherdenacia. Il percorso era chiamato "les cordes" ( in ladino "le corde").

    Nell’estate del 2019 lungo questo antico sentiero è stata tracciata la via ferrata che ha preso appunto anch’essa il nome di “Les Cordes”. La via ferrata è raggiungibile comodamente da La Villa anche con la seggiovia Gardenaccia. Dalla stazione a monte della seggiovia cammini solo 5 minuti fino all’attacco della via ferrata. 

    Difficoltà: intermedio
    238 altitudine
    0h:39 min durata
    Escursioni
    Sentiero della salute "Kneipp"
    Ultimo, Merano e dintorni

    Piacevole camminata all'ombra lungo le sponde del lago arificiale di Zoccolo con 6 stazioni con sculture dedicate al concetto Kneipp, una grande vasca centrale, sdraio, panche e tavolini, fontane, mulino ad acqua...

    Difficoltà: facile
    0 altitudine
    0h:49 min durata
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499