Strudel di mele con pasta frolla

Lo strudel di mele di pasta frolla fa parte delle ricette tradizionali altoatesine.
Impastare velocemente in una ciotola il burro (non deve essere freddo), lo zucchero, la scorza di limone e lo zucchero vanigliato fino ad ottenere una massa omogenea (il burro deve essere completamente assorbito nell'impasto). Aggiungere l'uovo ed il latte, inglobare la farina ed il lievito in polvere ed impastare. Prima dell'uso far riposare la pasta per 1/2 ora. Sbucciare le mele ed eliminarne i noci, tagliarle a fettine e mescolarle allo zucchero, al pane grattugiato, all'uva sultanina, ai pinoli, al rum, allo zucchero vanigliato, alla cannella e alla scorza di limone. Scaldare il forno. stendere la pasta su una spianatoia infarinata (40 x 26 cm) e deporla poi su una teglia imburrata o rivestita con della carta da forno. Posare il ripieno di mele sulla pasta e ripiegare lo strudel. Spennellare la superficie dello strudel utilizzando un uovo sbattuto, decorarlo con la pasta rimasta e coucerlo in forno. Spolverare lo strudel con lo zucchero a velo.
Temperatura di cottura: 180 gradi, tempo di cottura: 35 minuti. (Fonte: "Cucinare nelle dolomiti" H. Gasteiger, G. Wieser, H. Bachmann)